Infezioni e malattie agli occhi del gatto

Quando un gatto adulto cambia colore degli occhi, potrebbe essere sintomo di diverse infezioni o malattie: ecco come riconoscerle e cosa fare.

occhi di un gatto

È fisiologico che, come succede anche nei bambini, i gattini cambino colore degli occhi man mano che crescono. Ma perché un gatto adulto cambia colore degli occhi? La risposta è: potrebbero esserci delle infezioni delle malattie agli occhi del gatto.

Gli occhi dei gatti possono raggiungere una vasta gamma di colori, in giovane età però i gattini sono tutti dotati di occhi blu, questi cambiano fisiologicamente con l’avanzare dell’età e possono variare dal verde, al giallo, all’arancione, all’ambra, al rame fino al marrone. La mutazione del colore di solito si completa e assesta attorno ai tre mesi di età. Il colore blu degli occhi dei gattini dipende dal risultato della riflessione della luce combinata con la loro mancanza di pigmentazione. Ciò che determina la diversa colorazione degli occhi è il grado di trasparenza della cornea combinato con i pigmenti disponibili nell’iride. La parte colorata dell’iride contiene melanociti, questi, una volta raggiunta la sufficiente maturazione, cominciano a produrre melanina. La quantità di melanociti e di melanina prodotta nell’iride determinano la pigmentazione finale dell’occhio del gatto adulto.

Perché allora un gatto adulto cambia colore degli occhi? Il cambiamento di colore negli occhi dei gatti adulti è spesso segno dello sviluppo di una infezione, ma può essere anche dovuto a condizioni di salute ben più preoccupanti. Vediamo nel dettaglio quali infezioni e malattie agli occhi nei gatti possono causare questo cambiamento.

Uveite

L’Uveite è l’infiammazione del tratto uveale dell’occhio (che comprende l’iride, il corpo ciliare e la coroide). Questa infiammazione può rappresentare un problema isolato, o molto spesso può indicare altri problemi di salute del gatto:

  • trauma all’occhio
  • infezione batteriologica o fungina
  • Malattie virali come FeLV. FIV, FIP o Herpes felino
  • Tumore metastatico
  • Diabete
  • Pressione sanguigna alta.

Sintomi visibili dovuti ad uno di questi problemi possono essere: rossore, opacità, sensibilità alla luce, prurito e strabismo.

Glaucoma

Il Glaucoma consiste nell’aumento della pressione interna nell’occhio del gatto, e può causare perdita totale della vista se non curato in tempo. Sintomi comuni sono opacità e colorazione biancastra dell’occhio.

Shunt Portosistemico Intraepatico

Nonostante la colorazione rame negli occhi dei gatti sia normale, può anche essere indice di Shunt Portosistemico Intraepatico (che consiste in una comunicazione vascolare anomala tra la vena porta ed il circolo sistemico, la cui presenza deriva dalla incompleta chiusura del dotto venoso). Può essere una condizione ereditaria o acquisita col tempo.

C’è da tenere conto che nonostante il colore rame possa esserne indice, non tutti i gatti che presentano questa condizione hanno gli occhi di colore rame. Sintomi comuni sono: sguardo fisso, disorientamento, cecità apparente, perdita di equilibrio, aumento della salivazione, circling (tendenza a girare in tondo, sempre nella stessa direzione).

Nella eventuale comparsa di uno qualsiasi dei sintomi citati nei punti precedenti, è necessario contattare al più presto possibile il proprio veterinario di fiducia.