Gatti mangiano scarafaggi: è pericoloso? Che c’è da sapere

I nostri mici sono piccole tigri da appartamento: cosa accade se mangiano degli scarafaggi? È pericoloso? Ecco tutto quello da sapere

gatto che caccia

Le nostre piccole tigri da appartamento amano cacciare, ma che succede se i gatti mangiano gli scarafaggi? Può essere pericoloso?

I nostri piccoli predatori seguono naturalmente il loro istinto, e talvolta possono ingerire senza che ce ne rendiamo conto insetti pericolosi per la loro salute.

È pericoloso mangiare gli scarafaggi?

gatto in agguato

Sarà una scena a voi familiare: accovacciato a terra, con le orecchie basse, coda ondeggiante e occhi incollati alla preda, il nostro micio sta puntando uno scarafaggio. Riesce a prenderlo, lo getta in aria, ci gioca e magari se lo mangia.

Gli scarafaggi in sé non sono velenosi per i nostri amici a quattro zampe, ma possono essere comunque pericolosi.

Cosa può accadere ai gatti se mangiano scarafaggi

gatto

Nella maggior parte dei casi i nostri gatti non cacciano insetti velenosi: si limitano a mosche, farfalle, grilli o formiche.

Gli scarafaggi, come vermi, api e ragni, possono portare parassiti dannosi per il nostro gatto. Mangiare uno scarafaggio infetto da un parassita intestinale può infettare anche il nostro peloso.

Per questo è importante contattare subito il veterinario: fornitegli tutte le informazioni, in modo da iniziare immediatamente con le cure adeguate.

I rischi dell’ingestione degli scarafaggi

gatto

Anche se raro, è importante sapere che gli scarafaggi possono trasportare in sé del veleno, magari proveniente da qualche trappola o spray insetticida.

Si parla sempre di minime quantità, ma può accadere che il gatto ingerisca qualche sostanza tossica involontariamente. Se notiamo dei malesseri nel nostro micio la regola è sempre la stessa: portarlo immediatamente dal veterinario. Sarà lui a prescrivere gli esami necessari e la conseguente cura.

Stessa cosa vale per gli eventuali parassiti trasportati dall’insetto e ingeriti per sbaglio dal nostro amico. Da non sottovalutare che l’esoscheletro duro degli scarafaggi potrebbe causare irritazioni alle mucose orali o gastrointestinali.

Come impedire ai gatti di mangiare gli scarafaggi

gattino

Per quanto possiamo stare attenti, a volte può succedere che degli insetti riescano ad entrare in casa nostra, attirando l’attenzione del nostro micio.

Gli scarafaggi rimangono tra le prede più amate dai nostri amici, ma è meglio tenerli alla larga. Il consiglio è quello di posizionare delle zanzariere a porte e finestre per evitare che entrino in casa.

Soprattutto in città nei mesi più caldi può essere utile tenere sempre pulita la cucina senza lasciare in giro residui di cibo e tappare gli scarichi dei lavandini.