Khao Manee, a chi è adatto? Ecco qual è il padrone ideale

Qual è il padroncino perfetto per un Khao Manee? A chi è adatto questo splendido gatto dal pelo candido e dallo sguardo intenso e lucente? Scopriamo qualcosa di più sul suo carattere.

gatto khao manee eterocromia

A chi è adatto un Khao Manee? Qual è il padroncino ideale per questa splendida razza dagli occhi meravigliosi e lo sguardo intensissimo? Come si comporta con la famiglia, in un appartamento, con altri animali? Cerchiamo di conoscere al meglio questo esemplare al fine di capire quale sia la sua indole più profonda e se possa essere un ottimo compagno di vita.

Khao Manee: chi è e come si pone con gli altri

khao manee pelo bianchissimo

Cosa sappiamo di importante riguardo un gatto di razza Khao Manee? Qual è il suo carattere? A chi è adatto questo bellissimo e candido felino? La dolcezza del suo sguardo e l’intensità dei suoi occhi non possono che far innamorare: non si può facilmente resistere a quel musetto.

Ma ora la domanda è: cosa si cela dietro quelle due gemme splendenti? Il Khao Manee è un gatto adatto agli esseri umani oppure è un semplice felino bellissimo da vedere ma poco affabile nei rapporti con gli altri? Cerchiamo di conoscerlo meglio.

Cosa sappiamo di lui? Prima di tutto dobbiamo assolutamente considerare un aspetto: il Khao Manee è un gatto sempre stato abituato alla vita “regale”. Che significa questo? Che fin dalle sue origini si è sempre potuto adagiare in grandi palazzi, in quanto veniva considerato un animale quasi sacro e degno di venerazione.

Tutti i Re della Thailandia, antico Siam, prediligevano questo animale e lo ricercavano come compagno di corte. I poteri magici che gli venivano attribuiti lo portavano ad essere considerato un portafortuna o di buon auspicio.

La storia racconta che lo stesso Re della Thailandia, Chulalongkorn Rama V, regnante dal 1868 al 1910, non se ne volesse mai separare. È la leggenda, poi, a incrociarsi con le fonti storiche, tramandando addirittura un aneddoto strano e suggestivo.

A seguito di invasioni dovute a inglesi e francesi, sembrerebbe che lo stesso Re, per paura che gli venissero sottratti i suoi esemplari di Khao Manee, li portò al sicuro. Da quel giorno in poi fu sempre più difficile ritrovare un esemplare di tale razza, tanto che il recupero di questi animali fu davvero difficile anche per gli appassionati.

Tutto questa storia per arrivare al punto focale della questione di oggi: il Khao Manee è adatto all’uomo? Assolutamente sì: è sempre vissuto in compagnia di tante persone di tutte le età, dunque è perfettamente in grado di adattarsi nell’ambiente familiare.

Le uniche cose che pretende sono tanti confort e una vita abbastanza agiata, ovvero piena di tutto quello che serve per essere felice, sereno e tranquillo.

A chi è adatto?

gatto eterocromia

Qual è il carattere del Khao Manee? A chi è più adatto questo gatto dagli occhi incantatori? L’intera famiglia non si pentirà assolutamente di aver preso con sé un esemplare di questa razza.

Il Khao Manee è davvero perfetto per ogni membro del nucleo, bambini e altri animali compresi. Per i più piccoli è un ottimo amico, sempre pronto a giocare, divertirsi e fare in modo che i bimbi siano al sicuro in ogni situazione. Li considera dei suoi pari e capisce perfettamente che devono essere trattati con prudenza e tranquillità, essendo delicati e piccolini.

Il suo temperamento simpatico e giocherellone, però, è l’ideale per loro: trascorrere le giornate sempre in dolce compagnia è proprio quello che ci vuole e che entrambi ameranno.

L’amicizia con gli umani è chiaramente quella che preferisce in assoluto. Ma come si comporta nel caso in cui ci dovessero essere altri animali in casa? Sicuramente non sarà mai scostante o poco disponibile al dialogo anche con altri animali, ma quello che è certo è che privilegia assolutamente l’uomo.

Comunque, non disegna la convivenza con altri gatti, purché si riescano a rispettare tutti i luoghi privati, i momenti di privacy e a patto che il padroncino umano abbia tempo e spazio per tutti allo stesso identico modo.

Lo stesso vale per i cani. Un Khao Manee e un cane possono vivere nella stessa casa? Assolutamente sì, purché la socializzazione avvenga a tempo debito!

Far crescere insieme i due esemplari potrebbe sicuramente essere la soluzione migliore: abituare fin da piccoli tutti e due sarà di sicuro quello che favorirà al meglio un’ottima amicizia.

Quello che ci vuole, insomma, per rendere la vita in famiglia il più leggera possibile è un’ottima socializzazione iniziale. Superato lo scoglio dei primi momenti e dopo aver agito con pazienza e calma, il Khao Manee si rende adatto a qualunque tipo di rapporto senza problemi.

Carattere e temperamento: come si comporta?

kaho manee sguardo profondo

Cosa sappiamo, invece, sul carattere del Khao Manee? Di cosa dobbiamo preoccuparci quando decidiamo di accogliere un cucciolo di questa razza in casa con noi? O meglio: cosa dobbiamo aspettarci? Scorpiamolo!

Come abbiamo abbondantemente sottolineato, il Khao Manee è un esemplare simpatico e disponibile al rapporto con altre persone-animali. Questo non soltanto perché è sempre stato abituato a farlo, ma anche grazie al suo carattere tenero e affettuoso.

Sensibile, dolcissimo e sempre pronto a partecipare alle attività della famiglia, il Khao Manee ama giocare e divertirsi come meglio riesce e adora farlo sempre in compagnia dei suoi amici, umani e non. Se si accorge che il suo compagno di giochi è propenso a dargli corda, non smetterà mai di agitarsi e correre per sfogare tutte le sue energie e sentirsi pieno di vita.

Tendenzialmente, comunque, è un gatto tranquillo che non combina grossi guai in casa. Non è nemmeno preso da una voglia matta di esplorare il mondo esterno e scappare alla scoperta di nuovi posti. È sì curioso, ma gli piace di più scoprire tutti i luoghi interni della casa e conoscere bene ogni singolo angolo, che scovare chissà cosa nel mondo esterno.

A volte si agita perché il suo istinto felino prevale, ma lo fa pur sempre rimanendo nel suo ambiente di confort, ovvero la casa. Infatti, negli attimi di “pazzia” momentanea, potrebbe iniziare a correre di qua e di là senza mai fermarsi, sbattendo da un posto all’altro apparentemente senza un motivo specifico. In tal caso, non preoccupiamoci: è tutto normale!

Sempre felice e di buon umore, è anche in grado di trasmetterci il suo stato d’animo con miagolii e vocalismi vari: questo è il suo modo di comunicarci qualcosa. La maggior parte delle volte, quando lo fa, è perché si sente felice e vuole farcelo sapere. Insomma, il Khao Manee è un ottimo amico con cui condividere la quotidianità.