Khao Manee, foto e immagini di questa bellissima razza di gatti

Vogliamo vedere qualche foto del Khao Manee per scoprire di più su questa razza? Ecco delle immagini che ci possono aiutare a capire al meglio l'indole e le caratteristiche di tale esemplare.

gattino occhi colorati pelo bianco

Cosa sappiamo del Khao Manee? Ecco qualche foto che può aiutarci ad avere qualche informazione su di lui, sulla sua indole, sul suo temperamento e sulle caratteristiche fisiche più tipiche della razza. Scopriamo insieme quello che c’è da sapere su di lui.

Khao Manee: cosa ci suggeriscono le foto?

khao manee insieme

Qual è il primo dettaglio che ci viene in mente se pensiamo al Khao Manee? Di cosa dobbiamo tener presente quando andiamo a scegliere un esemplare di questo genere per stare sicuri che sia di razza pura?

Ci sono alcune caratteristiche fisiche tipiche di ogni gatto appartenente alla categoria Khao Manee, elementi che di sicuro non possono mai mancare. Quali sono questi caratteri imprescindibili che inquadrano la razza?

Come si può vedere dalla foto della coppia di Khao Manee inserita sopra, la razza deve assolutamente essere di colore bianco, una tonalità chiarissima e candida, che non ammette alcun altro tipo di sfumature possibili.

Lucente e brillante, il pelo del Khao Manee ha un aspetto bellissimo, è soffice, morbido e liscio al tatto, luminoso e splendente alla vista. Alcune leggende, molto spesso legate alla storia di questa razza, raccontano di come il colore del Khao Manee assuma spesso una sfumatura quasi fosforescente alla luce della luna.

Infatti, la particolare lucentezza del suo pelo è una caratteristica fondamentale che va ad inquadrare lo standard di razza. La presenza di qualunque altra tonalità cromatica non è assolutamente ammessa in tale categoria di felino.

L’unica cosa che si potrebbe tollerare (e non sempre!) è l’eventuale presenza di una piccola macchia di colore grigio che si può formare in mezzo alle orecchie dei cuccioli. Però, essa sparisce ben presto: nel momento in cui i piccolini iniziano a diventare dei giovani adulti, il colore del pelo è sempre più omogeneo, fino al bianco candido.

Eterocromia e colori tipici

gatto bianco occhi belli

Un’altra caratteristica tipica del Khao Manee che possiamo evincere dalle foto che lo rappresentano è quella dell’eterocromia. Il fatto di avere gli occhi di un colore diverso può essere davvero un segno distintivo di tale razza.

Come mai succede tutto questo? Ogni felino appartenente alla razza Khao Manee presenta anche l’eterocromia in aggiunta al pelo bianco? Ecco qualche informazione che si può ricavare dalla genetica di tali esemplari.

Solitamente, come si può notare anche dalle foto che ritraggono il Khao Manee, il gene che permette lo sviluppo del pelo bianco, implica anche la possibilità di avere gli occhi di colore diverso.

Tale gene è definito “W”, ovvero “white“, appunto. Esso è tipico di alcuni specifici felini, fra cui il Khao Manee. Esso prevede la presenza del pelo candidissimo, lucente e splendente, senza alcun altro tipo di sviluppo cromatico.

Inoltre, in aggiunta alle tonalità del manto, si pone anche la tipicità degli occhi: uno di base è sempre azzurro, mentre l’altro molto spesso ha una sfumatura che va dal giallo all’ambra intenso fino addirittura al verde.

Cos’è l’eterocromia? In realtà è una condizione alquanto rara, che colpisce pochi esemplari. Sappiamo infatti che lo stesso Khao Manne appartiene a una razza poco diffusa, di cui esistono davvero pochissimi gatti al mondo.

Le combinazioni di colori possono essere le più svariate: dal marrone e blu, all’ambrato e verde, e viceversa. Le razze più colpite da questa particolarità sono il Gatto d’Angora, il Persiano, il Khao Manee, il British Shorthair, il Bobtail Giapponese, lo Sphynx.

C’è, inoltre, un altro fattore da considerare, che molto spesso si sviluppa assieme al gene che determina il pelo bianco e gli occhi azzurri (o con eterocromia): la sordità. Questo aspetto è molto comune nei gatti bianchi dagli occhi chiari, dunque non è soltanto tipico del Khao Manee.

Ciò che è certo, però, è questo: il gene è dominante per quanto riguarda il colore del pelo, ma non lo è necessariamente riguardo il colore degli occhi o lo sviluppo della sordità.

Dunque, cosa possiamo concludere? Un gatto sordo e magari dagli occhi azzurri, celesti o blu è senza dubbio di colore bianco; ma, un gatto dal pelo bianco può anche non essere sordo. Dipende dallo sviluppo dell’embrione e da quanto la genetica influisce sull’esemplare specifico.

Carattere e personalità

gatto con eterocromia

Esemplare di Khao Manee, fonte: Instagram, oliverqueen.cat

Un’altra foto di un Khao Manee ci può far capire, invece, quale sia la sua indole più profonda: starsene in piena tranquillità dentro casa e godersi la serenità in completo relax è ciò che ama di più.

Ecco allora l’elemento fondamentale che caratterizza la personalità del Khao Manee: quiete, calma e pacatezza! Infatti, non è uno dei felini più attivi che esistano, anzi: tutt’altro!

Questo ovviamente non significa di certo che il nostro Khao Manee non abbia mai voglia di giocare, scherzare o divertirsi. Anche lui ha i suoi momenti di follia durante i quali prevale l’istinto felino e quello da predatore: in questi casi, lo vedremo muoversi e correre di qua e di là al fine di sfogare tutte le sue energie.

Però, tendenzialmente il Khao Manee è il classico gatto fatto appositamente per starsene in casa: lui adora stare tranquillo, rilassarsi anche in dolce compagnia non soltanto dell’uomo ma anche di altri animali.

Comunque, ciò che preferisce in assoluto è fare amicizia con l’umano e prendersi tutte le coccole e le attenzioni che servono. Tutto ciò lo rende felice e gli permette di sentirsi al sicuro e di adattarsi ancora di più alla vita domestica.

Il suo carattere insomma lo rende molto calmo e gli permette di diventare un grande pantofolaio! È curioso sì, ma quanto basta: dopo aver esplorato nel minimo dettaglio ogni angolo della casa, è abbastanza soddisfatto del suo lavoro.

Non è molto propenso a uscire dall’appartamento e andare alla ricerca di chissà cosa: quello che gli interessa è la pace e la tranquillità. Molto foto che inquadrano il Khao Manee in momenti di quotidianità, infatti, lo trovano sdraiato sul divano, sulla cuccetta o in braccio al padroncino.

Ci sono alcuni accessori utili che possono essere davvero fondamentali per gestire la sua personalità e il suo temperamento, al fine di rendere la sua vita davvero quieta e pacifica. Giochini vari e qualche tipo di attività possono sicuramente divertirlo, ma tutto deve essere fatto nel modo più calmo possibile.

Ad esempio, il Khao Manee è il gatto ideale per l’appartamento poiché riesce ad entrare in confidenza facilmente con ogni membro della famiglia, anche con i bambini. Questi ultimi però per diventare suoi amici a tutto tondo devono capire che lui va trattato con delicatezza e senza troppa esuberanza. Solo una volta superato questo punto, il rapporto potrà diventare davvero bellissimo.