La gattina Honey dopo tanta tristezza sta bene e cerca una famiglia per la vita

Riuscire a cambiare in meglio la vita di un peloso è motivo di grande gioia; è quello che è successo alla gattina Honey, che però adesso ha bisogno di una famiglia per la vita

In Irlanda l’attenzione è tutta sulla gattina Honey, una pelosa che è in cura presso l’ISPCA (Irish Society for Prevention of Cruelty to Animals). La piccola, una trovatella, soffriva di diverse problematiche, tra cui influenza felina e ulcera all’occhio. Fortunatamente i medici si prendono cura di lei e fanno di tutto per farla guarire e per renderla una gatta felice.

La piccola dolce gattina Honey si dalla nascita ha sempre avuto problemi di salute. È nata con una condizione congenita dal nome Pectus Excavatum; ovvero il suo sterno risultava essere deforme e affondato. Ciò le comportava una pressione al cuore e polmoni e non riusciva, di conseguenza, a respirare normalmente. Tale condizione si deve necessariamente trattare, altrimenti il peloso non potrebbe mai sopravvivere. L’intervento a cui è sottoposto Honey è stato molto invasivo e ha richiesto parecchie ore; inoltre, i veterinari per correggere il problema, generalmente utilizzano delle stecche esterne per cercare di tirare fuori il petto; hanno fatto lo stesso con lei. Influenza del gatto: sintomi e come curarla.

L’operazione, fortunatamente, è andata benissimo e la gatta può piano piano riprendersi e cominciare a vivere; sono ancora necessarie diverse settimane di controlli e check-up. Nel caso in cui questi dovessero andare bene, i veterinari devono aiutare la piccola pelosa nella gestione del dolore. In questa ultima fase, che sancisce la chiusura della vita difficile e la rinascita a nuova vita è necessario un supporto; la piccola ha bisogna di una famiglia che la ami, di qualcuno che si prenda cura di lei e che le stia accanto ogni giorno. Ci sono 7 modi per capire se il tuo gatto sta provando dolore.

Il peggio per la gattina Honey è ormai passato; i dolori fisici sono i dolori della guarigione e della rinascita; dopo tanta sofferenza e paura, sarebbe splendido se qualcuno decidesse di allargare le proprie braccia per lei e prenderla in adozione per la vita. Quali sono i requisiti per adottare un gatto?

Leggi anche La gattina Minnie nonostante le sue difficoltà fisiche ha una grandissima voglia di vivere

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati