Melanzane al gatto: si possono dare?

Le melenzane sono per noi un alimento molto comune, sano e anche prelibato. Ma si possono dare anche al nostro gatto?

melanzana sfondo bianco

Sebbene sia forte la tentazione di dare al nostro gatto avanzi della nostra tavola o cibo che prepariamo tranquillamente per noi, è bene tenere a mente che alcuni alimenti sicuri per l’uomo possono mettere a repentaglio la salute dei nostri amici a quattro zampe. In questo articolo scoprirete in particolare se si possono dare melanzane al nostro micio senza che corra alcun rischio.

gatto addenta melanzana

La risposta è no: nonostante non rientrino solitamente tra i cibi vietati ai gatti, creando non pochi dubbi ai loro proprietari, le melanzane fanno parte della famiglia delle solanacee e producono una sostanza chiamata solanina che risulta tossica per il micio e può provocargli disturbi gastrointestinali piuttosto dolorosi.

La solanina è presente non solo nella polpa della melanzana ma anche e soprattutto nella buccia e nel resto della pianta, da cui il nostro gatto dovrebbe quindi tenersi alla larga. Altre solanacee ugualmente sconsigliate per l’alimentazione dei felini sono pomodori, patate e peperoni.

gattino con piatto di melenzane

È il caso di ricordare a questo punto che il gatto, in quanto animale carnivoro, dovrebbe nutrirsi principalmente di carne per poter trarre energia dalle proteine animali in essa presenti. Tutti gli altri alimenti hanno un’importanza diversa, e se è vero che nelle giuste dosi gli forniscono l’apporto di vitamine e minerali di cui ha bisogno per crescere sano e forte, bisogna sempre valutare caso per caso e sapere bene quali siano quelli che gli fanno bene e quelli che invece sono assolutamente da non dargli.

gatto gioca con melanzana

Lo stesso genere di distinzione è da effettuare anche se si opta per del cibo industriale: in molti casi, infatti, ci si può imbattere in cibi per gatti contenenti una quantità elevata di cereali e in generale carboidrati che, ricordiamo, non sono indispensabili per la sua salute e sono anzi difficili da digerire per lui. Fate quindi molta attenzione a leggere le etichette con gli ingredienti, e consultate il veterinario se avete dubbi su come procedere.

gatto nero con teglia di verdure