Quanto vive un gatto?

Il gatto più anziano mai vissuto aveva 38 anni ed era una femmina americana del Texas di nome Creme Puff. Ma in media, quanto vive un gatto?

gatto-ragdoll

È ovviamente impossibile determinare con precisione quanto possa vivere un singolo esemplare di gatto, un po’ come è impossibile determinare quanto possa vivere una singola persona. L’unico vero modo per rispondere alla domanda “quanto vive un gatto?” è fare una media tenendo conto della longevità della maggior parte degli esemplari.

L’aspettativa di vita del gatto più citata nei libri di testo specializzati è normalmente compresa tra i 10 e i 15 anni. Molto può dipendere dallo stato di salute del gatto singolo e dal modo in cui vive. Infatti, la maggior parte dei veterinari sostiene che l’età media di un gatto possa variare soprattutto a seconda dall’ambiente in cui vive, e afferma che un gatto che passa la maggior parte del tempo libero in natura tende a sopravvivere circa 7 anni, mentre un gatto domestico solitamente vive circa 14 anni.

Negli anni sono esistite, ed esistono, alcune eccezioni riguardanti singoli esemplari di gatto capaci di vivere ben oltre 20 anni. Uno esempio su tutti è quello della gatta Texana Creme Puff, nata il 3 agosto 1967 e morta il 6 agosto 2005 alla veneranda età di 38 anni. Creme Puff è tutt’ora il gatto più longevo mai esistito al mondo.

Esistono tuttavia alcune razze di gatti considerate più longeve rispetto ad altre, vediamo quali sono nello specifico.

Burmese

Il Burmese è un gatto molto socievole, empatico, curioso e giocherellone, ed ama il contatto col proprio padrone. Il Burmese può avere un’aspettativa di vita compresa tra i 18 e i 20 anni di vita.

Siamese

Il gatto Siamese ha un carattere molto particolare, è infatti molto vivace, chiassoso, affettuoso e bisognoso di attenzioni, odia essere lasciato da solo ed essere manipolato da estranei. La sua aspettativa di vita è solitamente compresa tra i 16 e i 20 anni, ma in alcuni casi può anche essere maggiore.

Persiano

Il gatto Persiano è un gatto dal carattere estremamente rilassato, è gentile e delicato, ama poltrire e va d’accordo con tutti purché sia trattato con dolcezza. L’aspettativa di vita di un gatto Persiano è normalmente compresa tra i 15 e i 20 anni.

Ragdoll

Il Ragdoll è un gatto estremamente socievole, rilassato, imperturbabile, ama particolarmente le coccole ed essere tenuto in braccio. Il suo nome deriva proprio dalla sua capacità di abbandonarsi completamente tra le braccia del padrone come se fosse una bambola di pezza (in inglese, appunto, Ragdoll). La sua aspettativa di vita è molto lunga, difatti è normalmente compresa tra i 15 e i 25 anni.

Savannah

Il Savannah è un gatto nato dall’incrocio tra un Serval Africano e un Siamese. Il Savannah è tutt’oggi abbastanza raro da trovare e conserva un carattere piuttosto selvaggio. È un esemplare attivo ed atletico, curioso ed estremamente intelligente, capace di aprire porte ed armadi per prendere ciò che vuole. Ama l’acqua e stare in alto sui mobili o sugli alberi. La sua aspettativa di vita è normalmente compresa tra i 17 e i 20 anni nonostante possano essere soggetti ad alcuni problemi di salute.

Mau Egiziano

Il Mau Egiziano è un gatto affettuosissimo, dotato di forte attaccamento al padrone, riservato, ama la tranquillità ed essere indipendente. Il Mau Egiziano è inoltre un grande cacciatore. La sua aspettativa di vita è compresa tra i 15 e i 20 anni.

Bombay

Il Bombay è un gatto dal pelo completamente nero. È socievole ed affettuoso, paziente, attivo e buon cacciatore. La sua aspettativa di vita è compresa tra i 15 e i 20 anni.

Nebelung

Il Nebelung è un gatto dal carattere introverso, tranquillo, affettuoso e intelligente, si affeziona ai pochi componenti della sua famiglia ma è diffidente verso gli estranei. La sua aspettativa di vita è compresa tra i 15 e i 18 anni.

Manx

Il gatto Manx (o gatto dell’isola di Man) esibisce tra le sue caratteristiche principali una coda molto corta, o del tutto assente. Il Manx è un gatto affettuoso e devoto alla famiglia, intelligente ed equilibrato, ama le attenzioni del suo padrone nei confronti del quale è geloso e protettivo, è spesso diffidente con gli estranei. La sua aspettativa di vita supera spesso i 15 anni.

Sphynx

Il gatto Sphynx è caratterizzato dalla totale assenza di pelo. Questa sua caratteristica lo rende freddoloso d’inverno e soggetto a danni alla pelle se esposto ai raggi solari per lungo tempo durante l’estate. Lo Sphynx è un gatto allegro e vivace, giocherellone, atletico, intelligente ed affettuoso in maniera invadente. La loro aspettativa di vita è normalmente compresa tra i 15 e i 20 anni.