Rocky, il gattino salvato dalla zona industriale

Rocky è un gattino che viveva davanti ad una zona industriale con i suoi fratellini. Qualcuno, un giorno, li salvò.

rocky gattino zona industriale

Il protagonista della storia di oggi è Rocky, il gattino salvato da una zona industriale.

Il randagismo è un fenomeno a cui non è ancora possibile mettere un freno. Nonostante il lavoro dei volontari sia continuo, spesso i numeri riguardanti i gattini che vivono per strada, aumentano.

Tra loro, ogni tanto, ve ne è qualcuno più fortunato. Questo è il caso di Rocky, il gattino salvato da una zona industriale.

Rocky viveva insieme alla sua mamma e ai suoi tre fratellini davanti l’ingresso di una zona industriale. Erano sistemati all’interno di alcuni cartoni che usavano per coprirsi dal freddo e si cibavano degli avanzi trovati per strada.

rocky gattino zona industriale

Un giorno un uomo li notò. Avrebbe voluto portarli con sé, ma non era possibile. Così in attesa di trovare una soluzione, si preoccupò ogni giorno di portargli dell’acqua e del cibo per assicurargli almeno un pasto giornaliero.

Nel frattempo, l’uomo, pensava e rifletteva su come avrebbe potuto salvarli. Iniziò col portarne in casa uno. Da solo non sarebbe mai riuscito a catturarli tutti insieme. Il primo gattino salvato dalla zona industriale, fu chiamato Rocky.

rocky gattino zona industriale

A distanza di qualche giorno, anche gli altri gattini si ritrovarono con un tetto sopra la testa. Erano tutti salvi e tutti in cerca di una casa. Si spera che vengano adottati tutti insieme per restare uniti, ma ovviamente c’è una grande probabilità che non sia possibile.

Intanto i gattini aspettano con ansia che arrivi una nuova famiglia pronta a dargli una seconda possibilità di vita. D’altronde, la loro unica colpa è quella di essere nati per strada, senza amore e senza nessuna protezione.

A volte, prendere un gattino da un rifugio, può sembrare un piccolo gesto. Per il felino che trova casa, però, è più grande di quanto noi non possiamo neanche immaginare. Adottare equivale a dare una nuova vita.