Sonno del gatto: 5 cose fondamentali da sapere

Vuoi sapere davvero tutto sul sonno del tuo amico felino a 4 zampe? Allora non puoi non conoscere queste 5 cose a riguardo

“Perché il mio micio dorme così tanto? È così pigro da dormire tutto il giorno?”. Questa domanda se la pongono tutti i proprietari di felini alle prime armi che non conoscono determinate cose riguardo il sonno dei gatti.

Effettivamente, cosa c’è da sapere a riguardo? Ben 5 cose che è necessario che tu conosca sia per comprendere meglio il tuo amico a 4 zampe e sia per rispettare le sue esigenze.

Per lui è fondamentale

Così come per noi, anche per i gatti è importantissimo dormire e rispettare le quantità di ore di riposo necessarie per poter essere in forma. A differenza nostra, però, i felini hanno bisogno tra le 12 e le 16 ore al giorno di sonno. Questo, quindi, giustifica anche perché dormono così tanto!

Se non dorme abbastanza potrebbe ammalarsi

Come dicevamo poc’anzi, rispettare le ore di sonno minime è importantissimo. Non dormire abbastanza, infatti, provoca in lui molto stress e quindi inevitabili problemi comportamentali e di salute. Tutto ciò, a lungo andare, non fa altro che aumentare il rischio che il gatto si ammali, spesso con conseguenze irreversibili.

Il sonno si divide in due fasi

Avrai sicuramente sentito parlare di fase Rem e non Rem. Se così non è non preoccuparti, ti daremo noi qualche delucidazione a riguardo. Con Rem si indica il movimento rapido e casuale degli occhi che avviene mentre dormiamo profondamente. Va da sé, quindi, che la fase non Rem sia la prima a presentarsi e consiste in una sorta di sonno-veglia. Diverso invece è il caso della fase Rem, che comporta lo “spegnimento” dei muscoli e il movimento veloce degli occhi. Ecco, nel gatto avviene la stessa cosa con la differenza che noi entriamo nella suddetta fase ogni 90 minuti, mentre loro ogni 25 minuti.

gatto stanco tenero

Gli permette di sognare

Esatto, i gatti possono sognare. Capirlo è facile, poiché mentre sognano essi agitano frequentemente le zampe ed emettono piccoli versi. Per quanto riguarda cosa sognano nello specifico, secondo alcuni studi è emerso che i gatti rivivono la giornata appena trascorsa.

gatti si riposano

Non bisogna mai svegliarlo

Ultima ma non meno importante cosa da sapere, mai svegliare il gatto, specialmente se si trova nella fase Rem e quindi nel sonno profondo più totale. Questo perché il micio, se svegliato bruscamente, potrebbe reagire in modo inaspettato o riscontrare in seguito problemi nel dormire.

Leggi anche: 5 razze feline più antiche tutt’oggi ancora esistenti

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati