3 motivi scientifici per cui dovresti fare più spesso regali al tuo gatto

Fare regali al proprio animale domestico non è solo un gesto affettivo, ma porta dei veri e propri vantaggi scientifici. Scopriamoli assieme

Chiunque possiede un amico a quattro zampe adora fargli dei doni perché vuole renderlo felice. Devi sapere, però, che ci sono dei veri e propri motivi scientifici per cui fare regali al gatto più spesso.

Ti spiegheremo tutto qui nelle righe seguenti attraverso tre punti che ti lasceranno sicuramente di stucco, oltre che a convincerti a riempire di doni il tuo amico felino.

Migliora il vostro rapporto e il vostro stato di salute

Possedere di per sé un animale domestico è già sinonimo di felicità e vita migliore. Figuriamoci avere la consapevolezza di fare dei doni a chi si ama dal profondo del cuore: porta un sacco di buonumore che a sua volta apporta benefici alla salute non indifferenti.

Puoi contribuire a salvare altre vite

Molti negozi e siti online collaborano con associazioni e rifugi che combattono il fenomeno purtroppo ancora diffuso del randagismo e dell’abbandono. Acquistando un prodotto, quindi, una percentuale della spesa è destinata proprio a scopi di questo tipo, perciò oltre a far felice il proprio amico a quattro zampe con giochini e accessori nuovi si ha anche la consapevolezza di salvare altre vite in difficoltà.

L’ansia pre-pacco

Detto così sembrerebbe qualcosa di negativo, ma ti assicuriamo che non lo è affatto ed è la scienza stessa a confermarlo. Tutti noi, infatti, almeno una volta abbiamo acquistato qualcosa online ed atteso impazientemente, ancor prima della partenza della spedizione, il suo arrivo. Ecco, da diversi studi effettuati è emerso che si tratta di uno stato d’animo che sorprendentemente apporta benefici (quasi come quando si aspetta il messaggio dalla persona che si ama), perciò acquistando online regali al tuo micio, soprattutto perché si tratta di un regalo, potrai provare questo specifico stato d’animo particolare e singolare sotto un certo punto di vista.

Leggi anche: 4 consigli per far ringiovanire un gatto anziano

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati