4 modi per aiutare il gatto ad espellere le palle di pelo

Le palle di pelo sono normalissime nei gatti, ma cosa si fa quando non riescono ad espellerle correttamente? Ecco le soluzioni

Tutti i nostri amici a quattro zampe si ritrovano a dover fronteggiare questo particolare disagio. In alcuni casi l’espulsione dei boli (questo è il termine specifico) avviene facilmente, ma come si fa ad aiutare il gatto ad espellere le palle di pelo quando non ci riesce da solo?

Ecco i 4 principali modi da noi consigliati che chiunque possiede un felino dovrebbe conoscere per aiutarlo in caso dovesse servire. Sono estremamente semplici da reperire e, allo stesso tempo, anche poco impegnativi

Pasta per boli di pelo

Esistono in commercio svariate versioni e tipologie di questo prodotto. Si tratta, in sostanza, di una pasta che una volta leccata e ingerita, agisce come una sorta di lubrificante. Le paste per palle di pelo sono disponibili in vari gusti, perciò sta a te scegliere quello più adatto al tuo micio.

Croccantini appositi

Oltre alla pasta, ci sono anche dei croccantini appositi che aiutano il felino ad espellere i boli. Questo perché essi contengono fibre e omega-3, due sostanze fondamentali per favorire la facile espulsione dei boli.

micio mangia crocchette

Olio di oliva

È sicuramente insolito sapere che si può applicare l’olio di oliva sui cibi del gatto. Eppure è di grande aiuto quando il micio soffre di boli di pelo e non riesce ad espellerli. Una raccomandazione, però, e cioè quella di non esagerare con la quantità e, soprattutto, di non applicarlo settimanalmente, bensì di tanto in tanto.

micio lecca zampa

Zucca

In ultimo abbiamo anche la zucca. Questo frutto contiene molte fibre e, come abbiamo viso anche prima, esse sono di grande aiuto a favorire l’espulsione di questi “fastidiosi corpi estranei”. Per fargliela mangiare senza particolari problemi, mescolala assieme al cibo, così da non marcarne troppo il sapore e far sì che la mangi tranquillamente.

Leggi anche: 5 ragioni per cui il gatto butta il cibo e l’acqua dalla ciotola

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati