4 modi per impedire al gatto di rosicchiare i cavi elettrici

Non vuoi che il tuo amico a quattro zampe vada a rosicchiare qualche cavo elettrico sparso per casa? Ecco come fare

La curiosità dei nostri amici a quattro zampe, si sa, non conosce limiti di alcun tipo. Tuttavia, questa delle volte può portarli a correre inconsciamente dei veri e propri rischi per la loro salute tra cui questo. Per tali ragioni è fondamentale sapere come impedire al gatto di rosicchiare i cavi elettrici.

Più specificamente, sono quattro i metodi che ti andremo ad elencare qui nelle righe seguenti. Perciò, fai molta attenzione a ciò che abbiamo da dirti e spiegarti!

Mantienilo sempre impegnato e stimolato

Un gatto che ha possibilità di giocare con i suoi giocattoli e con il suo proprietario e che gode di tutto l’occorrente per essere stimolato sarà automaticamente meno annoiato. Di conseguenza, sarà anche meno tentato ad andare a cercare divertimento altrove provando, ad esempio, a rosicchiare i cavi elettrici.

Usa una canalina elettrica

Oltre a nascondere i fili e donare un tocco di ordine in più all’ambiente, le canaline elettriche sono perfette per impedire ai gatti di entrare a contatto con i cavi elettrici. Qualora tu avessi cavi scoperti che non è possibile coprire in altro modo, ti consigliamo di fare in questo modo.

felino occhi azzurri

Tieni sotto controllo lo stato dei suoi denti

Quando i gatti hanno problemi ai denti o, nel caso dei piccoli, stanno attraversando la dentizione, tendono a rosicchiare tutto ciò che trovano comprese le cose che non dovrebbero toccare. Monitorare la salute dentale del gatto, quindi, oltre ad una svariata serie di ragioni è importantissimo anche per questo!

micio occhi muso

Usa uno spray fatto in casa a base di agrumi o mela

Sembrerà inutile, ma ti assicuriamo che questo è un ottimo metodo per tenere il gatto lontano da oggetti e pericoli indesiderati. Questo perché, essendo il loro olfatto molto sviluppato, avvertono gli odori in maniera decisamente più forte rispetto a noi e questi in particolare risultano molto fastidiosi!

Leggi anche: 4 regole d’oro per educare un gatto

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati