4 cose sbagliate da non fare durante l’addestramento del gatto

Addestrare un gatto richiede svariate accortezze che bisogna conoscere e non sottovalutare assolutamente. Vediamole assieme

Sembra facile a dirsi, ma si tratta di una delle cose più impegnative da affrontare quando si adotta un amico a quattro zampe felino. In primis perché non è importante sapere solo cosa fare, bensì conoscere anche le cose sbagliate da non fare durante l’addestramento del gatto.

Come avrai ben intuito, quindi, conoscerle è estremamente importante. Per questo, eccotele elencate qui nelle righe seguenti una per una!

Evitare di premiarlo

Sbagliatissimo, in quanto il rinforzo positivo è in realtà il metodo più efficace e raccomandato per educare un felino. I gatti, infatti, non sono in grado di comprendere dalle nostre parole cosa è giusto fare e cosa no, loro seguono quelli che sono i loro istinti naturali. È l’addestramento che deve adattarsi alla loro natura, ed il rinforzo positivo (che consiste nel premiare con ricompense come snack e coccole il micio quando si comporta bene) è ciò che meglio si addice ad essa.

felino sotto coperte

Urlare quando fa qualcosa di sbagliato

A nessuno piace trovare la casa sottosopra o vedere il proprio felino comportarsi male. Urlare, una cosa che normalmente verrebbe istintivo fare, tuttavia non serve a nulla dal momento che, oltre a risultare incomprensibile per lui, non fa altro che spaventarlo!

Premiarlo con gli snack senza motivo

Tornando al discorso del rinforzo positivo, è bene sottolineare che il gatto non va premiato a proprio piacimento. Lo snack, che ha valenza della parola “bravo” per il gatto, deve essere dato solo nel momento in cui lui si comporta come dovrebbe. Se ciò viene fatto in maniera casuale, si corre il rischio che il gatto apprenda comportamenti sbagliati e difficili da correggere dopo.

gatto sonno

Essere frettolosi

Chiunque vorrebbe avere subito il proprio gatto istruito e ben educato. Tuttavia, la durata dell’addestramento può variare da felino a felino, dal momento che entrano in gioco svariati fattori come ad esempio il carattere di quest’ultimo.

Leggi anche: 3 curiosità sulla vita notturna dei gatti tutte da scoprire

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati