4 regole d’oro per una buona igiene del gatto

L'igiene in casa è fondamentale, specialmente quando si possiede un amico a quattro zampe. Vediamo assieme, quindi, alcune regole

Non c’è niente di più bello della presenza in casa di un amico a quattro zampe col quale trascorrere giornate all’insegna delle coccole e del divertimento. Tuttavia, oltre a questo, bisogna sapere che ci sono delle vere e proprie regole d’oro da rispettare per una buona igiene del gatto.

Siccome è fondamentale conoscerle, sia per te che per il tuo animale domestico, eccole qui nelle righe seguenti, spiegate una per una!

Pulisci la lettiera tutti i giorni

La lettiera, essendo l’oggetto che raccoglie i bisognini del gatto, è l’oggetto dove si concentrano maggiormente batteri e sporcizia. Per questo, è importantissimo mantenerla pulita, effettuando la pulizia ogni giorno, non solo per eliminare cattivi odori in casa, ma anche per evitare che il tuo amico felino faccia i bisognini fuori posto!

Lava le ciotole, specialmente quella per l’acqua

L’acqua, specialmente quando fa caldo, se non sostituita regolarmente tende a ristagnare e a consentire, quindi, la proliferazione di sporco e batteri. Considerando, inoltre, la sporcizia che può essere presente nella bocca del gatto e che inevitabilmente finisce nel cibo e nell’acqua, lavare le ciotole di tanto in tanto non può che garantire una buona igiene.

micio cuccia relax

Rimuovi peli da tappeti, tessuti e dalla cuccia

Tutti gli oggetti citati sono dei veri e propri “raccoglitori” di pelo e sporcizia che necessitano una pulizia costante e mirata. Gli esperti, infatti, consigliano di usare aspirapolveri con filtro HEPA per pulire tappeti, tessuti e cucce di animali domestici e rimuovere con maggiore efficacia i peli. Tali aspirapolveri, quindi, sono consigliati soprattutto per chi soffre di allergia ai gatti!

felino pupille larghe

Lava le mani dopo averlo coccolato

Chiunque possiede un gatto non può fare a meno di riempirlo di coccole e di giocare con lui. Tuttavia, lavare le mani con sapone antibatterico dopo aver toccato il gatto è molto importante, al fine di evitare qualsiasi rischio!

Leggi anche: 4 attività da proporre al gatto in inverno

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati