Cena di Natale per il gatto: ricette facili e gustose per le feste

Volete preparare una cena di Natale per il gatto gustosa e salutare? Ecco qualche ricetta delle feste che delizierà il palato del vostro micio

gatto natalizio

Ecco a voi qualche ricetta sfiziosa per preparare una cena di Natale per il gatto da leccarsi i baffi. Le feste natalizie sono un momento da trascorrere con i propri cari e, come sappiamo, non mancano le occasioni per gustare ricette prelibate e concedersi qualche capriccio in più. Anche i nostri amati pelosi meritano un trattamento speciale, coccole e giochi a parte. Ed ecco che con pochi e semplici ingredienti possiamo preparargli delle pappe buone e salutari.

Risotto al salmone con carote

pappa per gatti

In una cena di Natale per il nostro gatto non può mancare un ingrediente come il salmone. Un pesce raffinato e davvero gustoso che tutti i piccoli pelosetti apprezzano quando hanno occasione di mangiarlo. Attenzione però a non esagerare con le quantità, perché il salmone è un pesce un po’ grasso e Micio non dovrebbe mangiarlo spesso. Ma siamo a Natale, no? E allora accendiamo i fornelli e prepariamo per il nostro gatto questo delizioso risotto con salmone e carote.

Ingredienti

  • Filetto di salmone di circa 40 g (in alternativa va bene anche lo sgombro);
  • 1 carota;
  • 30 g di riso;
  • Un filo di olio extravergine d’oliva.

Preparazione

Il primo passo per preparare il risotto per Micio è lessare la carota, naturalmente in acqua non salata. In alternativa possiamo anche cuocerla al microonde se ne abbiamo uno, l’importante è non aggiungere il sale. Dopo averla scolata facciamola raffreddare un pochino e poi frulliamola finemente. Nell’acqua di cottura della carota facciamo lessare il filetto di salmone fresco. A parte, invece, facciamo cuocere il riso finché non diventa bello morbido, sempre in acqua non salata.

Tutti gli ingredienti sono pronti, non ci resta che creare il piatto per Micio. Uniamo insieme il salmone lesso tagliato a pezzettini e la crema di carota, aggiungiamo il riso e completiamo il tutto con un filo di olio extravergine d’oliva.

Rollè di salmone

gatto con il cappellino di natale

Micio ha un palato raffinato? Allora questa ricetta del rollè di salmone è quella che fa per lui! Anche qui gli ingredienti sono pochi e semplici da reperire e il procedimento è piuttosto semplice. Un modo davvero delizioso per servire una cena di Natale al gatto diversa dal solito ma molto buona.

Ingredienti

  • Carpaccio di salmone al naturale;
  • Una scatoletta di tonno per gatti;
  • Una foglia di lattuga;
  • Un uovo di salmone (o in alternativa un croccantino);
  • Erba gatta fresca.

Preparazione

Per preparare il rollè di salmone per il gatto prima di tutto dobbiamo prendere il contenuto della scatoletta di Micio e passarla al mixer, finché non diventa una cremina morbida. A questo punto dobbiamo soltanto assemblare gli ingredienti, che vanno mangiati freschi proprio come se fosse una sorta di sushi per gatti!

Stendiamo sul piatto una foglia di lattuga, poi sopra dobbiamo adagiarvi le fettine di carpaccio di salmone al naturale. Dopodiché creiamo dei rotolini di salmone ripieni con la mousse di tonno che abbiamo preparato in precedenza. Infine decoriamo il tutto con un uovo di salmone, ma se non ne troviamo possiamo anche usare uno dei croccantini preferiti da Micio. In aggiunta possiamo anche mettere delle foglioline di erba gatta.

Muffin per gatti

Una cena natalizia per gatti non è fatta solo di risotti e primi piatti, possiamo realizzare in alternativa dei deliziosi muffin al pesce che sicuramente Micio apprezzerà. I muffin sono delle piccole tortine molto semplici da cucinare e si possono preparare sia dolci che salate. Ormai nelle nostre cucine non mancano, sebbene si tratti di una pietanza americana che nasce come dolcetto da colazione.

Ingredienti

  • Due barattoli di paté di salmone (in alternativa va bene anche un altro pesce);
  • Un uovo;
  • 1 cucchiaio di farina di frumento;
  • Formaggio a basso contenuto di sale (quelli freschi come la ricotta).

Preparazione

Prima di procedere con la preparazione del piatto, preriscaldiamo il forno a 180°C. Mentre il forno si riscalda prendiamo il paté di salmone e mescoliamo per bene con l’uovo e la farina di frumento. Per dare un tocco di sapore in più possiamo aggiungere al composto un cucchiaino da caffè di curcuma, spezia non solo gustosa ma anche salutare. È una delle erbe medicinali consigliata per i gatti, per via del suo potere antinfiammatorio e antiossidante.

A questo punto prendiamo degli stampini da muffin e ungiamoli con un pizzico di olio d’oliva. Riempiamo ogni stampino a metà con il composto e mettiamo sopra un pochino di formaggio, così che si sciolga e renda il tutto ancora più gustoso. Dopodiché cuociamo per circa un quarto d’ora e serviamo freddi al nostro adorato Micio.

Biscotti alla cannella

biscotti per gatti

Chi dice feste, dice biscotti! Ecco allora che possiamo inserire nella cena di Natale per il nostro gatto questi deliziosi dolcetti alla cannella, molto simili a quelli che mangiamo noi. I dolci non sono alimenti adatti ai gatti che non possono (e non devono) ingerire zuccheri. Oltre a ingrassare rischiano anche di avere problemi di salute, perciò in alternativa possiamo preparare dei dolcetti adatti a loro. Pensate che la cannella gli conferisce un buon sapore e in più, dal momento che non serve aggiungere zucchero, possiamo farli mangiare anche ai mici che soffrono di diabete.

Ingredienti

  • Un cucchiaino di cannella (oppure mezzo, a seconda dei gusti di Micio);
  • Mezza tazza di proteine ​​in polvere di canapa (ottenute da semi di alta qualità);
  • 2 uova intere;
  • Una tazza di carne macinata di tacchino (o in alternativa possiamo usare il pollo).

Preparazione

Chi ha un po’ di maestria con la preparazione dei biscotti troverà questa ricetta davvero semplice. Prima di tutto, come sempre, dobbiamo accendere il forno e preriscaldarlo a 160°C, non di più altrimenti rischiamo di bruciare i biscotti!

Mentre il forno si riscalda possiamo procedere con la preparazione dell’impasto. Prendiamo una ciotola capiente e mettiamo al suo interno la carne macinata di tacchino o pollo. Dopodiché aggiungiamo le due uova, un cucchiaino di cannella (o mezzo), la polvere di canapa e mescoliamo per bene. Dobbiamo ottenere un impasto omogeneo in modo che sia semplice da disporre sulla piastra di cottura (o la teglia). La piastra va unta con un pizzico di olio, in modo che i biscotti non si attacchino. A questo punto mettiamo in forno a cuocere per circa mezz’ora e il gioco è fatto. Possiamo tagliare a piccoli pezzettini della grandezza giusta per Micio e conservarli per qualche giorno in una busta bel sigillata o un contenitore ermetico.