Cornish Rex, colori e curiosità sul mantello del gatto della Cornovaglia

Il Cornish Rex esiste praticamente in tutte le possibili combinazioni di colori, dai solidi al tabby fino alle varianti fumo e pointed

gatto con il pelo corto e arricciato

Ha un insolito mantello corto e riccioluto disponibile in tutti i colori: il Cornish Rex è un gatto semplicemente incredibile.

Questa razza felina sembra avere proprio tutti i pregi, unendo a un aspetto particolare la bellezza di un carattere allegro e amorevole.

Non deve apparire strano, dunque, il suo grande successo tra gli appassionati di tutto il mondo che continuano allevarne gli esemplari.

Un gatto dal mantello particolare

A rendere tanto speciale il Cornish Rex non sono soltanto il fisico snello e agile, le movenze sinuose ed eleganti, i grandi occhi luminosi e le orecchie gigantesche sul capo.

due gatti che giocano insieme

Il Cornish Rex è un gatto che possiede un mantello molto particolare, decisamente insolito nel mondo dei felini domestici.

A differenza della maggior parte dei gatti, infatti, non possiede il cosiddetto pelo di guardia ma soltanto lo strato inferiore di pelo, cortissimo e persino rado in certi punti del corpo.

Non è raro, infatti, che il mantello non sia uniforme ma irregolare con delle chiazze prive di pelo principalmente in aree come la testa o l’addome.

Ma le particolarità del mantello del Cornish Rex non si fermano qui: il pelo di questo gatto forma una sottilissima trama di ricci.

Basta guardarne un esemplare per rendersi conto di come il pelo formi una sequenza regolare di piccolissime onde.

E la cosa ancor più insolita è che questi riccioli si trovano in ogni singola parte del corpo, anche nelle orecchie e persino nei baffi.

È stato dimostrato che l’aspetto tanto insolito del Cornish Rex si deve a una mutazione genetica spontanea.

In particolare si tratta di un gene recessivo che si trasmette di generazione in generazione e che determina proprio la particolare conformazione del mantello.

Cornish Rex: colori solidi

Il Cornish Rex è sempre stato utilizzato per una miriade di incroci pertanto la sua selezione nel tempo ha dato spazio a tantissime varietà di colori.

cornish rex di colore nero

In pratica lo si trova in tutte le varianti possibili e immaginabili, anche se i colori più diffusi sono il nero e il blu.

Ai fini dell’ammissione ad esposizioni e concorsi queste due varianti di pelo non ammettono la presenza del bianco, neanche in minima parte.

I Cornish Rex possono avere il mantello solido, ovvero di un unico colore, e come abbiamo già detto i più diffusi sono il nero e il blu.

Il nero è nella cosiddetta tonalità carbone, un colore molto denso che non presenta alcun tipo di sfumatura lungo il singolo pelo.

In genere questi Cornish Rex hanno anche il naso nero, i cuscinetti neri oppure marroni e gli occhi di colore giallo oro.

Il blu, invece, può variare di tonalità e in genere nei Cornish Rex si preferiscono quelle più chiare.

Ammette delle leggere ombreggiature e il colore blu è presente anche nel naso e nei cuscinetti delle zampe. Gli occhi sono anche in questo caso giallo oro.

gattini di colore bianco

I Cornish Rex possono avere il mantello di un bianco scintillante, purissimo e privo di qualsiasi altra sfumatura di colore.

Questi esemplari hanno naso e cuscinetti di colore rosa chiaro e gli occhi di un blu intenso oppure giallo oro. Spesso nascono eterocromi, cioè con un occhio blu e uno giallo.

I Cornish Rex possono avere il mantello di un rosso intenso molto brillante, senza ombreggiature o riflessi di altri colori.

In genere questi gatti hanno naso e cuscinetti di una tonalità leggermente diversa, color mattone, e occhi giallo oro.

Ma i colori solidi dei Cornish Rex non finiscono qui: abbiamo anche la varietà crema con naso e cuscinetti rosa e occhi giallo oro, la varietà cioccolato con naso marrone, cuscinetti color cannella e occhi giallo oro, e infine la varietà lavanda con occhi giallo oro.

Cornish Rex: varietà silver

Tra i Cornish Rex più particolari non possiamo che citare i cosiddetti silver, vale a dire quelli con un mantello che risplende d’argento.

cucciolo di colore silver

In questa tonalità troviamo due diverse varianti, entrambe con il pelo di base totalmente bianco dalla radice alla punta.

Tuttavia si differenziano per via delle ombreggiature che si vengono a creare grazie alla presenza di una sorta di contropelo più scuro, generalmente nero.

Il primo è il cosiddetto Chinchillà Silver che con un gioco di luci e ombre crea un effetto riflessato davvero unico nel suo genere.

Questa varietà di Cornish Rex ha in genere il naso color mattone mentre i cuscinetti delle zampe sono neri, così come il contorno degli occhi, delle labbra e del naso. Gli occhi possono essere blu tendente al verde oppure verdi.

L’altra varietà viene chiamata Shaded Silver, ovvero “argento ombrato”, che in generale appare leggermente più scuro rispetto al Chinchillà Silver. Naso, occhi e zampe hanno i medesimi colori.

Cornish Rex: varietà fumo

Esiste una particolare varietà di mantello chiamata fumo (in inglese “smoke”) che crea nel gatto un affascinante effetto sfumato, appunto.

varietà tartaruga del mantello

Anche il Cornish Rex è disponibile in questa varietà in cui ogni singolo pelo è bianco ma con le punte di colori diversi.

Il mantello fumo può avere infatti la sfumatura di colore blu, nero, rosso, crema, cioccolato e lavanda, tutti i colori solidi in sostanza.

Esistono anche una variante tartaruga in cui il pelo è bianco ma con le punte colorate di nero e di varie tonalità di rosso e un’altra, sempre tartaruga, che presenta punte colorate di cioccolato e varie tonalità di rosso.

Abbiamo inoltre la varietà fumo color crema e blu e quella color crema e lavanda, la prima con i peli bianchi dalle punte blu chiazzati qua e là di macchie color crema e la seconda con i peli bianchi dalle punte lavanda con alcune zone color crema.

In tutte queste varianti di colori fumo gli esemplari di Cornish Rex hanno gli occhi giallo oro.

Cornish Rex: varietà tabby

Tra i mille colori del Cornish Rex troviamo anche la variante tabby, ovvero quella con il mantello tipicamente “tigrato” molto diffusa nel mondo dei felini domestici.

cornish rex varietà tabby

In natura il mantello tabby è quello che consente al gatto di mimetizzarsi meglio, tanto che esiste in diverse varianti di colore.

Il motivo tabby è determinato da una distribuzione della colorazione sempre diversa su ogni singolo pelo che ha sempre un colore di base accompagnato da altri che ne disegnano il motivo.

La particolarità dei Cornish Rex tabby è che hanno il naso rosa oppure color mattone bordato dello stesso colore di base del mantello.

Inoltre hanno gli occhi segnati da un bordo dello stesso colore del mantello e circondati da un’aureola sfumata di una tonalità leggermente più chiara.

Anche il mento e la parte esterna delle orecchie sono di colore più chiaro rispetto a quello di base.

Anche nel caso del mantello tabby, i Cornish Rex possono avere tantissime combinazioni e varianti di colori che generano motivi sempre diversi, tutti bellissimi: silver, rosso, blu, marrone, crema, cioccolato, lavanda.

Cornish Rex: varietà calico e bicolore

Quando parliamo di mantello calico ci riferiamo in sostanza alla cosiddetta varietà tricolore, ovvero un mantello in cui siano presenti combinazioni di tre colori.

gatto di tre colori

In particolare un autentico Cornish Rex calico ha il mantello di colore bianco in combinazione con il rosso o il crema e con uno tra i colori nero, blu, cannella, fulvo, lavanda o cioccolato.

Se il gatto ha il mantello di tre colori ma con combinazioni diverse da queste non può considerarsi un calico, piuttosto potrebbe essere un tartaruga o un torbie, cioè un tricolore tigrato.

Il Cornish Rex bicolore ha invece un mantello a due colori, appunto, in particolare bianco e nero, blu e bianco, rosso e bianco, crema e bianco, cioccolato e bianco o ancora lavanda e bianco, fumo nero e fumo bianco, blu e fumo bianco, rosso e bianco, crema di fumo e bianco, fumo di cioccolato e bianco, fumo di lavanda e bianco.

Inoltre un Cornish Rex potrebbe avere un mantello bicolore tabby e bianco, dove il bianco può combinarsi con striature argento, blu-argento, rosso, marrone, blu, crema, crema-argento, cioccolato o lavanda.

Varietà pointed o “motivo siamese”

Non è un segreto che una delle razze con cui più di frequente vengono incrociati gli esemplari di Cornish Rex sia il Siamese.

mantello dello stesso colore del siamese

È proprio da questi incroci che deriva il cosiddetto mantello pointed, conosciuto comunemente come “motivo siamese”.

In sostanza si tratta di esemplari con il mantello che ha un colore di base lungo il corpo e un colore più scuro che fa contrasto sulle estremità quali zampe, coda, orecchie, muso.

Tra questi troviamo il seal point, bruno con fondo beige chiaro, il blue point, ovvero mantello con fondo bianco ghiaccio ed estremità acciaio, il chocolate point, con estremità cioccolato su fondo avorio, il lavender point, con fondo lavanda ed estremità grigie o argento.

E ancora abbiamo la varietà cream point in cui il colore di base può essere bianco ombreggiato di blu (blue cream point) oppure di lavanda (lavender cream point).