Cuccioli di Havana Brown, come pulirli? Le cure e le attenzioni da riservargli

Cuccioli di Havana Brown: come pulirli al meglio per garantirgli un'ottima forma

In linea di massima, una delle preoccupazioni dei neo padroni di felini riguarda la pulizia dei mici. Se avete adottato da poco dei cuccioli di Havana Brown, come pulirli potrebbe essere uno dei vostri pensieri fissi del momento. Ma fortunatamente noi siamo qui per chiarire i vostri dubbi al riguardo. La prima cosa che vogliamo dirvi, quindi, è che questa razza non richiede cure troppo specifiche e particolari, perché dotata di pelo corto.

Anzi, probabilmente a farvi innamorare di questi mici è stato proprio il manto, incredibilmente morbido e brillante. Insomma, l’Havana Brown gode di un bell’aspetto di natura, senza bisogno che dedichiate troppo tempo alla sua toelettura. Attenzione però, perché questo non significa che non dovrete spazzolare o pulire il vostro micio, ma semplicemente che potrete farlo con una frequenza poco intensa. Vediamo allora come abituare il vostro cucciolo a queste cure.

Tutte le caratteristiche del pelo

Come abbiamo già detto, l’Havana Brown si distingue per un pelo corto, setoso e brillante, molto aderente al corpo e con pochissimo sottopelo. A colpire sono soprattutto la morbidezza ed il colore, un mogano profondo senza peli bianchi (il solo ammesso dallo standard di razza). Tendenzialmente, il pelo di questo gatto deve essere di una tonalità uniforme, senza ombre e senza macchie. Fatta eccezione per i cuccioli, che possono presentare qualche piccola macchia sul manto, che poi tenderà a scomparire nel corso della crescita.

cuccioli di Havana Brown come pulirli

Tra tutte le caratteristiche fisiche di questo felino, il pelo è senza dubbio quello che colpisce di più, insieme agli occhi, che si distinguono anch’essi per un colore caratteristico. I gattini di questa razza vantano infatti dei meravigliosi occhi verdi, tranne rarissime eccezioni di color nocciola – oramai quasi introvabili -. È abbastanza chiaro, allora, capire perché questi mici conquistino così tanti appassionati di animali. Il pelo color cioccolato e gli occhi grandi di un verde intenso conferiscono a questa razza un fascino davvero fuori dal comune. A questo punto, vediamo come prenderci cura di cotanta bellezza.

Cuccioli di Havana Brown: come pulirli

La prima cosa che ci teniamo a dirvi è questa: nonostante i cuccioli di questa razza non richiedano cure specifiche, è comunque molto importante che abituiate il vostro gatto alla pulizia sin dalle prime settimane di vita. In questo modo, vi assicurerete di avere un felino adulto che si lasci pulire senza problemi. Troppo spesso, infatti, i mici non abituati finiscono con il reagire male alla pulizia, finendo con il graffiare o fare male il loro stesso padrone. Onde evitare queste dinamiche, vi suggeriamo di abituare il vostro Havana Brown sin dalle prime settimane di convivenza. Vedrete che poi sarà tutto più facile.

Nel caso specifico dell’Havana Brown, potete sentirvi anche fortunati. Data la natura del pelo, il piccolo necessita di una sola spazzolata a settimana – meglio se con una spazzola morbida – per avere il manto in perfetta salute. Qualcuno utilizza un panno di flanella per rendere il pelo ancora più setoso, ma è davvero una scelta che spetta a voi. In ogni caso, considerate che non sarà necessario incrementare la frequenza delle spazzolate nei periodi di muta, perché gli esemplari di questa razza tendono a perdere davvero pochissimo pelo. Anzi, forse in questo periodo è davvero il caso di utilizzare un panno di camoscio per eliminare il pelo morto dal vostro micio, ma è davvero la sola accortezza che dovrete avere. Fortunatamente, il manto del piccolo è bello di natura.

cuccioli di Havana Brown come pulirli

Quanto alla pulizia delle orecchie, invece, ricordatevi che sarà necessario dedicarcisi soltanto in casi particolari. Dovrete trattare il vostro gattino con prodotti specifici nel caso in cui notiate che accusa fastidi dovuti a piccole infezioni o altro. Quanto alle unghie, invece, spetterà a voi occuparvene con apposite forbicine. Ed ora vedremo come.

Tagliare le unghie al gattino: consigli utili

Anzitutto, vogliamo dirvi che questa è sicuramente una delle pratiche a cui dovrete abituare il vostro gatto sin dalla tenerissima età. In particolare, vi suggeriamo di effettuare il taglio unghia per unghia, e di premiarlo ogni singola volta per fargli capire che si sta comportando in modo corretto. Si tratta chiaramente di una pratica da adottare soltanto le prime volte che sottoponete il piccolo al taglio delle unghie, e che potete abbandonare man mano che il felino crescerà e si sarà abituato (ce lo auguriamo).

Chiaramente, se vi state domandando cosa c’entri tutto questo con la domanda su cuccioli di Havana Brown come pulirli, la risposta è semplice: il taglio delle unghie è fondamentale nella cura del micio. La prima cosa da fare, in questo caso, è di armarsi di forbicine apposite, che vi permettano di tagliare le unghie del piccolo senza fargli male. Controllate poi la lunghezza degli artigli del felino, meglio se quando è a riposo, in modo tale da poterli vedere nella loro interezza. Se notate che è arrivato il momento del taglio, prendete la zampetta del vostro amico peloso tra l’indice e il pollice, così da far uscire l’unghia. A questo punto, tagliate soltanto la parte trasparente, e mai quella in cui vedete i vasi sanguigni, perché fareste male al vostro micio. Un piccolo errore potrebbe causargli sanguinamenti e fastidi, per cui vi suggeriamo di stare attenti.

cuccioli di Havana Brown come pulirli

In ogni caso, con il passare del tempo prenderete dimestichezza con questa pratica, e per voi sarà sempre più facile essere precisi nel taglio. Al tempo stesso, anche il vostro Havana Brown si abituerà, e vi creerà sempre meno problemi con la cura delle unghie. Ma se proprio non riuscite in alcun modo a gestire il gattino in questo senso, allora vi suggeriamo vivamente di rivolgervi ad un veterinario per farvi aiutare, soprattutto nelle prime settimane di convivenza con il cucciolo. Allo stesso modo, se notate che un’unghia è cresciuta troppo, tanto da perforare i cuscinetti, allora fareste bene a rivolgervi ad un medico per dare al vostro gatto le cure necessarie.

Con queste piccole accortezze, potete stare certi che i cuccioli di Havana Brown come pulirli non sarà più un segreto per voi. Anzi, i vostri mici saranno sicuramente in perfetta salute, morbidi e molto belli da vedere.