Gatti contro l’insonnia: secondo la scienza ci aiutano a dormire meglio

Sapete che i gatti sono molto utili contro l'insonnia? Secondo la scienza, infatti, i nostri felini ci aiutano a dormire meglio

Gatto che dorme abbracciato ad una ragazza

Se avete problemi a dormire la notte, allora oggi abbiamo una buona notizia per voi: i gatti sono molto utili contro l’insonnia, parola di scienza!

Tra i mille benefici che un gatto può portare nella nostra vita, ecco che ne arriva un altro. Secondo una ricerca scientifica, infatti, i nostri amici a quattro zampe ci aiutano a dormire meglio. Vediamo che cosa dice lo studio scientifico.

Gatto che dorme sotto il lenzuolo

I risultati della ricerca scientifica

La scienza parla chiaro: i gatti sono utilissimi contro l’insonnia. Che i gatti possano davvero fare molto bene sia alla nostra salute fisica che a quella mentale, non è certo una novità. Non a caso si parla di gattoterapia, ovvero di tutti i benefici di cui possiamo godere vivendo con un felino.

Gatto che dorme sul padrone

Alla lunga lista, ecco che se ne aggiunge uno nuovo: i gatti sono utili contro l’insonnia. Ad affermarlo è uno studio condotto dal Center for Sleep Medicine della Mayo Clinc, una clinica del sonno in Arizona.

La ricerca ha analizzato 150 persone che possiedono un gatto e i risultati parlano chiaro. Secondo questa analisi, infatti, quasi tutte queste persone hanno dichiarato che la presenza del loro amico a quattro zampe in camera le aiuti a dormire meglio.

Gatto nel letto

Sembra, infatti, che avere un gatto nel proprio letto aiuti le persone a sentirsi meno sole e soprattutto a sentirsi più sicure. Solo il 20% delle persone analizzate ha, al contrario, dichiarato che il proprio animale domestico lo sveglia spesso durante la notte.

Il 41%, invece, ha ammesso che la presenza del proprio gatto contribuisce ad avere un sonno più tranquillo. Sempre secondo questa ricerca scientifica, il 56% delle persone che hanno un gatto, permette loro di dormire nel letto.

Gatto tra le coperte

Ma è consigliato far dormire il proprio gatto nel letto? La risposta della scienza è affermativa. Dormire con il nostro gatto ci aiuta a rafforzare il legame con lui, oltre a trasmetterci un senso di pace e tranquillità.

E non è finita qui. Secondo un approccio più esoterico, i nostri felini sono in grado di percepire le influenza negative che ci attanagliano e sopratutto di liberarcene.

Insomma, se ancora non siete tra i fortunati che vivono con un felino, forse è giunto il momento di prendere questa importante decisione: adottatene uno. Tra le tante cose, i gatti sono utili contro l’insonnia!