Quante ore dormono i gatti?

Chiariamo qui quante ore dormono i gatti, spiegando anche come mai sia tra le loro attività predilette.

gattino che dorme

I gatti domestici sono spesso considerati dei pigroni per via di quante ore dormono, e in effetti si tratta di una delle loro attività preferite nonché quella che prende loro più tempo. Ma esattamente quante ore dorme un gatto? Scopriamolo subito.

gatto che dorme

I gatti sono tra gli animali che dormono di più, e per una buona ragione: sono dei predatori, o almeno ne possiedono la fisiologia; le loro prede si fanno generalmente inseguire per un bel po’ prima di essere sopraffatte e ciò porta a un significativo dispendio di energie, che vanno recuperate prima della successiva sessione di caccia. Essi si sono quindi evoluti per dormire o riposare per la maggior parte del tempo che non passano a cacciare, in modo da risparmiare le forze per correre, arrampicarsi e catturare altre prede.

Un altro fattore importante che influisce sulla quantità di sonno che il gatto si concede è l’alimentazione. Le proteine animali costituiscono la maggior parte del fabbisogno energetico di un micio e permettono loro di sfruttare subito l’energia che recuperano con il pasto.

In media un gatto selvatico adulto dorme dalle 16 alle 20 ore al giorno. I gatti anziani si avvicinano ovviamente i più alla soglia delle 20 ore, mentre i gattini più piccoli possono anche superarla.

I gatti domestici invece, avendo meno istinti predatori, tendono a dormire in media dalle 12 alle 16 ore al giorno. I micini avranno bisogno di circa 20 ore di sonno nelle loro prime 4-5 settimane di vita, poiché è durante il sonno che viene liberato l’ormone che stimola la loro crescita. Anche i gatti domestici anziani, come se regredissero all’età infantile, torneranno a dormire per 20 ore circa.

Precisiamo che qui non si parla di diverse ore consecutive di sonno ma di svariati e brevi “riposini” disseminati nel corso della giornata. È solo un paio di volte al giorno che il gatto si fa prendere da un sonno più profondo e pesante.

primo piano di gatto che dorme

Se il gatto dorme troppo o troppo poco

Se notate che il vostro gatto dorme più o meno del solito, non esitate a consultarvi con un veterinario. In particolare il sonno eccessivo potrebbe essere segno di dolore o malessere, mentre una veglia troppo frequente potrebbe essere sintomo di disturbi come l’ipertiroidismo.