Gatto Egiziano Mau: carattere, pregi e difetti

Questa razza dalle origini antichissime è dotata di un carattere davvero unico: ecco i pregi e i difetti del gatto Mau Egiziano.

mau egiziano su sfondo bianco

Il gatto egiziano Mau (detto anche Mau egiziano, Egyptian Mau o semplicemente gatto egiziano) è considerato il primo ad aver stretto rapporti con l’uomo, a partire da 5000 anni fa, ed è dotato di un temperamento molto particolare. Se state cercando di comprendere meglio il comportamento del vostro gatto egiziano o state pensando di prenderne uno con voi siete nel posto giusto: in questo articolo parleremo approfonditamente del suo carattere, pregi e difetti compresi.

mau egiziano su sfondo rosa

Il Mau è un micio molto intelligente, estremamente leale e socievole. Ha anche mantenuto l’andatura elegante dei suoi antenati, simile a quella del ghepardo, insieme a un ampio lembo di pelle che va dai fianchi alle zampe posteriori. Queste due caratteristiche gli permettono di muoversi, saltare e girarsi con grande velocità e flessibilità anche rispetto ad altri gatti domestici. Sono in molti a sostenere che tra tutti i felini sia lui ad avere i riflessi migliori in assoluto.

Quella del Mau egiziano è considerata una delle razze più antiche di gatti domestici, che già colpiscono per il loro aspetto che cattura immediatamente l’attenzione. Una caratteristica molto particolare e documentata è il fatto che gli esemplari di color arancione siano considerati più amichevoli, mentre si pensa che quelli bianchi o tricolori siano un po’ più chiusi caratterialmente. Per questa ragione, ai Mau è tendenzialmente attribuita una natura più schiva, timida o semplicemente più tranquilla rispetto ad altri gatti, e tutto ciò in base al colore del loro pelo! Ma vediamo come stanno davvero le cose.

due gatti egiziani giocano

I gatti egiziani sono in realtà dei fantastici compagni di vita: amano giocare, comunicare e interagire con i membri della loro famiglia e anche se ogni singolo esemplare è un caso a sé, sono sempre molto affettuosi.

Tuttavia bisognerà sottostare ai loro tempi e alle loro regole quando si tratta di coccole e manifestazioni di affetto fisico: non amano essere forzati al contatto, quindi starà a loro decidere se, quando e per quanto tempo concedervelo.

mau egiziano su sfondo nero

Possono rivelarsi animali timidi e distaccati quando hanno a che fare con degli estranei, e per questo motivo si raccomanda una adeguata socializzazione sin dalla tenera età. Se non vengono allevati e messi a contatto con umani e bambini nel modo giusto è più facile che si mostrino particolarmente riservati o volubili; saranno invece più introversi se sono stati cresciuti e accuditi in modo adeguato nelle prime 8 settimane di vita.

Al contrario di molte altre razze, essi non hanno paura dell’acqua e mostrano anzi una discreta predilezione per i luoghi umidi o bagnati come lavandini, docce o vasche da bagno.

Il Mau egiziano tende a preferire la compagnia di un solo essere umano rispetto al resto della famiglia, con cui comunque saprà interagire e andare d’accordo senza problemi.

Sono animali abbastanza energici e amano giocare, soprattutto col loro umano prediletto; si esprimono molto tramite i movimenti del corpo e amano sia strofinarsi che fare la pasta, e non è raro che si arrampichino anche sulle vostre spalle!

egyptian mau per terra

Essi possono però soffrire se non godono della giusta attenzione da parte vostra e se la loro intelligenza e curiosità non vengono sufficientemente stimolate: questo tratto li rende dei veri e propri combinaguai, dato che sono capaci di aprire sportelli, porte e a volte anche frigoriferi!

Sono molto portati per un ambiente familiare e si adattano facilmente ad ambienti indoor nonostante il loro naturale atletismo. Ameranno giocare al riporto e a rincorrersi con voi, vi accoglieranno sulla soglia quando tornerete a casa e vi concederanno una buona dose di coccole, anche se alle loro condizioni.