Il gatto salta sul tavolo? Ecco come farlo smettere

Se il vostro gatto salta sul tavolo e non sapete proprio come farlo smettere, ecco una guida utile per insegnargli a non farlo più

Gatto sul tavolo

Il vostro gatto salta sul tavolo e non sapete proprio come farlo smettere? Bene, allora oggi abbiamo una buona notizia per voi: un modo c’è ed è proprio quello che vogliamo spiegarvi oggi.

Lo sappiamo bene, amate il vostro gatto con tutto il cuore. Eppure, quanto salta sul vostro tavolo proprio non ci vedete più.

Gatto che dorme su un tavolo

Oltre ad essere un atteggiamento non molto igienico, infatti, è anche molto pericoloso per il vostro amico a quattro zampe. Sulla tavola, infatti, il vostro felino potrebbe trovare degli alimenti che potrebbero fargli del male.

Come farlo smettere quindi? Cominciamo cercando di individuare le cause di questa abitudine così fastidiosa. Lo sappiamo, i gatti amano saltare su mobili che concedono loro una “vista sopraelevata”.

Questi animali, infatti, adorano guardare il mondo dall’alto e il tavolo si sposa benissimo con questo loro desiderio. Osservando il mondo dall’alto, infatti, i felini si sentono più al sicuro.

Gatto che guarda un tavolo

E non solo. Guardare da una posizione sopraelevata è un atteggiamento che deriva dal loro istinto, perché gli permette di controllare meglio le eventuali prede. Allo stesso tempo, però, è un atteggiamento che andrebbe eliminato, soprattutto se si parla del tavolo in cui mangiamo.

La prima cosa da fare è cercare di farlo innamorare di un altro oggetto da cui può godere di una posizione elevata. Avete provato con un tiragraffi? Si tratta di un oggetto dai mille benefici per i nostri amici a quattro zampe e che non dovrebbe mai mancare nella casa di un gattaro. Il primo passo è dunque quello di acquistare un tiragraffi.

Gatto che osserva del cibo

Il secondo passo da fare è provare a farlo allontanare dal tavolo, facendolo apparire ai suoi occhi un luogo ostile. Iniziate lasciando sul tavolo pentole e padelle.

I felini, infatti, non amano le superfici lisce sotto le proprie zampe. Allo stesso tempo, camminando sopra questi oggetti, potrebbe urtarli e farli cadere, provocando un rumore non piacevole per le proprie orecchie. In ultimo, provate a ricoprire la tavola con della carta stagnola: i gatti non amano particolarmente le superfici riflettenti.

Gatto sdraiato su un tavolo

Così facendo, il vostro gatto comincerà a vedere il tavolo come un luogo non sicuro, un luogo ostile. Nel giro di poco tempo, con tanta pazienza e comprensione, non avrà più nessuna voglia di saltarci sopra. Ma, a proposito di abitudini fastidiose: sapete come far smettere al vostro gatto di graffiare il divano?