Korat, foto e immagini di questa bellissima razza di gatti

Cosa ci raccontano le foto della vita del Korat e del suo modo di essere? Ecco qualche immagine bella che ci aiuta a conoscerlo meglio.

Cosa capiamo dalle foto del Korat? Quali sono le possibili informazioni che possiamo ottenere guardando le immagini che descrivono momenti di quotidianità della vita di tale felino? Conosciamo insieme la razza partendo da questi piccoli quadretti di realtà.

Immagini del Korat: cosa capiamo da esse?

korat grigio

Chi è il Korat? Cosa possiamo sapere di lui, semplicemente guardando qualche foto che lo ritrae durante le sue giornate? Quali informazioni possiamo cogliere per conoscere al meglio la razza e renderci conto di che animale abbiamo di fronte?

Partiamo dall’aspetto fisico. La foto presentata del Korat ci fa subito intuire le sue caratteristiche fisiche principali: il suo pelo è morbidissimo, di color blue tendente al grigio; ha una consistenza setosa e sofficissima al tatto, nonostante sia tenuto abbastanza corto. Le punte di ogni singolo pelo, inoltre, sfociano in un color argento brillante, elemento che aggiunge al corpo del Korat un senso di eleganza e raffinatezza.

Il tutto è contornato da un’altra bellissima specialità che caratterizza il Korat, quale gli occhi. Essi, di forma ovale, grandi e dallo sguardo intenso, possono assumere due tonalità di colore: giallo-ambrato o verde-smeraldo.

Il contrasto che si va a creare fra il grigio lucente del pelo e la luminosità colorata degli occhi non fa altro che rendere il piccolo Korat un gatto elegantissimo, di bell’aspetto, dall’atteggiamento fiero e raffinato. La sfumatura cromatica che risalta alla prima vista del gatto è meravigliosa.

Relax o divertimento: cosa preferisce?

gatto gioca

Cos’altro ci raccontano le foto del Korat? L’immagine presentata, ad esempio, ci dà qualche suggerimento riguardo il suo modo di essere e il suo carattere più profondo. Come sapranno gli appassionati della razza, il Korat è un gatto molto particolare, attorno al quale hanno sempre ruotato mille leggende e storie che lo raccontano come un felino porta-fortuna, dai poteri soprannaturali.

Il fatto che il suo amico umano lo abbia sempre considerato un animale da venerare e degno di devozione ha permesso che il Korat crescesse e si abituasse a essere trattato come un “principe”. Dunque, averlo viziato per fare in modo che i suoi poteri di buon auspicio funzionassero davvero, non poteva di certo evitare che il Korat si abituasse a vivere nell’agio e nel confort più totali.

Il suo carattere, insomma, è socievole, amichevole, dolce e affettuoso solo nel caso in cui i suoi amici umani siano in grado di rispettare ogni sua esigenza e di assicurargli tutto il necessario per una vita sana ed equilibrata.

Il Korat, di per sé, è un gatto molto tranquillo, che ama la quiete e non vuole assolutamente essere disturbato, tanto meno riesce a sopportare i rumori forti o l’eccessivo caos.

Questo non significa che non gli piaccia giocare o divertirsi. Come si vede dalla foto del Korat sopra proposta, possiamo notare che il suo temperamento lo spinge di certo a momenti di sfogo e di attività. Questi, però, rimangono sempre cauti e tranquilli: l’eccessiva esuberanza o vitalità non fanno assolutamente per lui!

Ciò che chiede, alla fine dei conti, è questo: attenzioni, cure specifiche, possibilità di vivere come vuole, tutte le agiatezze che servono per starsene sereno e rilassato. Il suo rapporto con l’uomo e la sua voglia di giocare e interagire dipendono esclusivamente da come quest’ultimo riesce a far fronte a ogni sua richiesta. Ebbene, sì: il Korat è un gatto assai esigente!

Quant’è socievole il Korat?

korat occhi concentrati

Dallo sguardo intenso e preoccupato che osserviamo nella foto del Korat qui postata, inoltre, si può facilmente intuire un aspetto. La sua socievolezza e disponibilità nei confronti del mondo e delle amicizie dipende dal rispetto e dall’atteggiamento che assume chi ha di fronte.

Infatti, lo sguardo preoccupato e quasi arrabbiato del Korat di questa immagine è alquanto esplicativo! Come abbiamo già accennato, lui è un gatto che ama la quiete e la serenità. Non riesce a tollerare facilmente non solo i rumori forti e il grande caos, ma anche tutto quello che riguarda l’essere messo in secondo piano o il non essere rispettato.

Non è un gatto cattivo, ma può avere dei momenti di aggressività nel caso in cui si sentisse minacciato nel suo equilibrio e nella sua tranquillità. È molto facile, infatti, farlo “arrabbiare”…o meglio: farlo turbare!

Qualora dovesse percepire, anche in modo esagerato o sbagliato, una possibile situazione di pericolo, il Korat tirerà fuori istintivamente le unghie come segno di difesa. Ciò potrebbe portarlo a reagire in modo impulsivo!

Allora, ecco perché la calma che lo contraddistingue non deve mai essere sconvolta in modo spropositato. Questo potrebbe renderlo nervoso, alterare il suo status di benessere generale e indisporlo nei confronti del mondo a lui circostante.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati