“Non sono un gattino!”: un avvocato si presenta davanti al giudice con un curioso filtro durante un’udienza via Zoom (VIDEO)

Un video davvero comico condiviso dal canale di Yuotube della Corte del Distretto 394 del Texas, ci mostra l'insolito momento vissuto durante un'udienza online, nella quale un avvocato è apparso con un filtro dall'apparenza di un gattino .

filtro gatto Zoom durante un'udienza

Quello che vedrete fra poco è un video esilarante che negli ultimi giorni ha fatto davvero furore sul web. Protagonista è un serio avvocato che sta partecipando a un’udienza via Zoom. L’uomo attiva per errore un filtro che lo fa apparire con le sembianze di un tenero gattino, scatenando le risate di tutta la rete.

udienza su Zoom con avvocato-gatto

Rod Ponton, un avvocato degli Stati Uniti, è il protagonista di un curioso e grottesco incidente durante un’udienza virtuale via Zoom. Si è presentato davanti al Giudice Roy Ferguson del Distretto 394 del Texas con le sembianze di un gatto parlante per colpa di un filtro di internet che aveva attivato per errore e che non riusciva a togliere.

L’esilarante momento è stato catturato da un video virale che lo stesso tribunale ha condiviso dal vivo lo scorso martedì 9 di Febbraio nel suo canale Youtube.

La cosa divertente è che non si trattava di un’immagine statica me di un piccolo felino grigio che muoveva gli occhi e la bocca mentre l’avvocato parlava. “Signor Ponton, credo che Lei abbia attivato l’opzione del filtro su Zoom”. Lo avverte il Giudice Ferguson, senza scomporsi minimamente. “Mi può ascoltare, Giudice? “, risponde Ponton, trasformato in un adorabile gattino. ” Si, l’ascolto. Credo che si tratti di un filtro. ” Replica il magistrato.

Esilarante udienza su Zoom, avvocato non riesce a togliere il filtro

“È un filtro, Giudice, e purtroppo non so come toglierlo. Tuttavia sono pronto a continuare, se è necessario. Sono io, non sono un gatto”. Esclama con rassegnazione il povero Ponton , fra le risate dei presenti alla videochiamata. “Di questo sono certo”, risponde il Giudice, che presiede molte Corti del Texas, nuovamente senza mostrare nessun segno di emozione, e rendendo la scena ancor più comica.

Finita l’udienza, il giudice Roy Ferguson ha utilizzato il suo profilo Twitter per dare un consiglio ai suoi colleghi, in maniera che  possano evitare imbarazzanti situazioni come quella del video ormai virale su Youtube. ” Se un bambino usa il vostro computer, prima di unirvi a un’udienza virtuale, controllate di aver disattivato i filtri!”.

Il giudice, in un post successivo, si è anche complimentato con tutti i presenti alla videochiamata e anche con lo stesso Ponton, per la loro professionalità nell’esser riusciti a continuare l’udienza nonostante la comica situazione.

Ti è piaciuto questo video? Se si, LEGGI ANCHE: Un gattino e una papera dimostrano di essere ottimi amici in un tenero video