Coccole e toeletta: le spazzole per gatti migliori, amate da Micio

Le spazzole per gatti non sono un unico prodotto adatto a tutti, ognuno ha un cappotto diverso che richiede quella più adatta. Ecco una guida delle migliori spazzole tra cui scegliere.

Sia che il vostro gatto abbia la pelliccia corta o lunga dovete sempre ricordarvi di tenerlo ben curato: in aiuto corrono le spazzole per gatti, strumenti davvero fondamentali, da non sottovalutare. Oggi cercheremo di capire quali sono quelle di base, che tutti dovremmo avere in casa se conviviamo con un Micio, e quali sono quelle specifiche per il suo tipo di pelo. Pronti?

Spazzole per gatti: perché sono essenziali?

Governare il vostro amico felino non è sempre un compito facile, soprattutto se non lo avete abituato da quando era un cucciolo. Tuttavia, il grooming è essenziale per la sua salute, in quanto aiuta a eliminare i peli morti, mantenere la sua pelle sana e a distribuire gli oli naturali sul mantello del gatto, aumentandone la lucentezza naturale.

A seconda della razza del gatto, che a sua volta determina il suo tipo di pelliccia, avrete bisogno di strumenti diversi. In termini generali, però, ci sono cinque accessori imprescindibili.

Cardatore

cardatore per gatto

Il cardatore, detto anche pennello Slicker, è tra le più popolari spazzole per gatti. Ha delle sottili setole apparentemente dure che in realtà non graffiano e non fanno male a Micio.

Il cardatore è essenziale per qualsiasi gatto: rimuove lo sporco e la pelliccia mort e ridistribuisce gli olii sul mantello del gatto, lasciandolo liscio e lucido. È fondamentale per non danneggiare il manto sano e la cute. Su Amazon costa solo 7 euro, ed è un acquisto durevole.

TASTO AMAZON

Rastrello

pettine per gatto a rastrello

Se vuoi sapere quali sono le spazzole per gatti essenziali, da avere in casa sin dall’arrivo di Micio, allora ecco il pettine a rastrello. Si tratta di una spazzola che deve avere possibilmente dei denti rotanti e serve per toelettare il sottomanto. Rimuove i nodi e districa con estrema delicatezza. Su Amazon ha un costo di 10.40 euro ed è davvero fondamentale per chi vuole aiutare Micio ad avere un pelo sempre perfetto.

TASTO AMAZON

Spazzola con setole morbide

Spazzola setole

La spazzola con setole è da usare sia sul pelo bagnato che su quello asciutto. Questo tipo di spazzola fa bene sia ai gatti a pelo corto che non hanno davvero bisogno di essere curati che a quelli a pelo lungo che hanno bisogno di una spazzolata finale.

Le spazzole con setole morbide distribuiscono gli oli della pelle del gatto sul loro corpo, inoltre se il vostro felino si è appena rotolato nella polvere, questo tipo di spazzola può aiutarvi a pulirlo e ad eliminare la polvere in eccesso dalla sua pelliccia.

Il suo utilizzo permette di ridurre la perdita di pelo, ammorbidisce e lucida il manto. Su Amazon è disponibile, tra le altre, la versione in bambù con manico ergonomico e doppia funzione: da una parte setole, dall’altra parte pettine districante. E costa solo 11.99 euro!

TASTO AMAZON

Pennello

Spazzola pennello

Sembrano cardatori, ma non lo sono: i pennelli hanno infatti delle setole metalliche piccole. Sono contraddistinti dalle ampie punte arrotondate rivestite di gomma sulle setole e, a ben guardare, le setole sono anche più distanti l’una dall’altra rispetto al cardatore.

I pennelli non sono pensati per rimuovere il sottopelo del gatto e non sono perfetti per districarti, ma sono una buona scelta quando volete spazzolare velocemente e delicatamente la pelliccia del micio senza accumuli di elettricità statica.

TASTO AMAZON

Pettine con denti stretti

Pettine a denti stretti per gatto

Un pettine a denti stretti è essenziale per eliminare gli arruffamenti. Generalmente è costituito da denti metallici ravvicinati e arrotondati in modo che siano delicati sulla pelle del felino. Se stai cercando uno strumento per la pulizia che funzioni bene per piccoli grovigli e per una levigatura, un semplice pettine è una buona scelta.

Avrete anche bisogno di un pettine se sospettate che il vostro micio abbia le pulci. In generale, comunque, il pettine a denti stretti mantiene il mantello e il pelo sani e lucenti e ferma la perdita eccessiva. In più aiuta Micio a rilassarsi. Costa solo 9.98 euro!

TASTO AMAZON

Pettine deshedding

Il Pettine Deshedding

A differenza di uno semplice, un pettine deshedding entra in profondità nel pelo, taglia la pelliccia del gatto e rimuove il loro sottopelo. Questo tipo di pettine è da acquistare per utilizzarlo in estate, quando il normale spazzolamento non aiuta a ridurre lo spargimento di pelo.

Bisogna tenere in considerazione, però, che il deshedding va usato solo una tantum: un uso eccessivo può assottigliare i peli. È inoltre da evitare l’utilizzo in inverno quando il gatto necessita di avere una pelliccia più folta. Il costo? 22 euro.

TASTO AMAZON

Ma perché tutti questi accessori per un solo gatto? Semplice: in alcune stagioni, i gatti sfoggiano due strati di pelo, quello superficiale e quello nascosto, il cosiddetto sottopelo. Tutti questi strumenti aiutano a levigare la pelliccia superficiale, rimuovendo quella morta, e il sottopelo in eccesso, ovvero la pelliccia che altrimenti il ​​gatto leccherebbe e ingoierebbe. 

Il risultato è facile da immaginare: meno peli in giro per casa e meno palle di pelo nello stomaco del vostro gatto. Adesso, invece, andiamo a vedere gli altri strumenti di cui occorre dotarsi a seconda del tipo di pelliccia del micio.

Gatti a pelo corto

Diciamolo pure: spazzolare il gatto a pelo corto è facile. Questa tipologia di pelo va pulito solo una volta a settimana e oltre agli accessori che vi abbiamo già indicato, richiede un unico alleato in più: il guanto.

guanto peli per gatto

I guanti da toelettatura si inseriscono sulla mano proprio come un guanto da forno, e il palmo è coperto da minuscole protuberanze in gomma per catturare i peli sciolti.

I guanti sono un’ottima alternativa per ridurre la perdita dei peli del vostro gatto in un modo che piacerà a entrambi, ma non sono fatti per districare. Molti gatti amano essere coccolati da questi guanti. Ideale per: gatti a cui piace essere animali domestici, specialmente quelli dal pelo corto.

Il guanto serve a rimuovere rapidamente e delicatamente i peli morti e massaggia la pelle di Micio, favorendo la circolazione sanguigna. È un validissimo alleato per quei “peli a spillo” che altrimenti sarebbero difficili da togliere. Inoltre, consente di coccolare dolcemente il gatto. Costa solo 10.99 e dura praticamente per tutta la vita.

TASTO AMAZON

Gatti a pelo medio

I peli di media lunghezza richiedono cure più frequenti, dunque i mici a pelo medio devono essere spazzolati almeno due volte a settimana. Gli strumenti base sono un ottimo punto di partenza, ma bisogna anche dotarsi di una spazzola a denti più larghi, detta dematting.

spazzola pelo medio

All’apparenza può sembrare uno strumento di tortura, ma in realtà questa spazzola è estremamente confortevole per Micio, che non avvertirà null’altro che un massaggio.

Serve in particolare per quei tipi di mici a pelo medio che sviluppano arruffamenti molto velocemente. Evitare “tiraggi” e strappi che, usando solo il pettine a denti stretti, possono verificarsi se non si fa attenzione. Il costo è di 11 euro e anche lei dura una vita.

TASTO AMAZON

Gatto a pelo lungo

I felini a pelo lungo sono meravigliosi da guardare, ma devono essere spazzolati ogni singolo giorno. Non c’è possibilità di scampo, hanno bisogno di tutti gli accessori sopraelencati, compreso il guanto e la spazzola dematting. Non solo. Considerando che il loro pelo può essere davvero lungo, è consigliato l’utilizzo di una spazzola autopulente.

Le spazzole autopulenti facilitano lo smaltimento dei peli del gatto dopo la pulizia. Invece di portarti a rimuoverli manualmente dalle setole, le spazzole autopulenti rilasciano i peli dalla spazzola premendo un pulsante o ruotando la testina.

I pennelli autopulenti permettono, quindi, di raccogliere facilmente il pelo del gatto. Su Amazon costa 15.99 euro e c’è da dire che per i mici con peli davvero impegnativi è una vera mano santa.

TASTO AMAZON

Ancora, nel caso in cui il gatto a pelo lungo avesse la pelle sensibile, è essenziale armarsi di una spazzola di gomma, che in realtà poteva anche rientrare tra gli strumenti base: averne una in casa è utile in caso di allergie o di momenti in cui Micio ha un sistema immunitario più debole.

La spazzola in gomma infatti non crea irritazioni perché è delicatissima sulla pelle del felino. In più ha un grande vantaggio: è ideali per i gatti che odiano essere pettinati con pettini e spazzole tradizionali. Questo tipo di spazzola permette di fare al gatto un massaggio lenitivo.

Unica pecca: non può essere l’unico modo con cui si toeletta un gatto a pelo lungo, perché non è adatta a rimuovere o districare i ciuffi di peli. Tuttavia, come abbiamo già detto, è essenziale averla in casa e il fatto che costi poco (giusto 14 euro) dovrebbe essere un incoraggiamento ad acquistarla.

TASTO AMAZON

Al di là delle spazzole per gatti, assicuratevi sempre di toelettare il vostro gatto con assoluta cura, specialmente in aree delicate, come pancia, orecchie e testa. E non dimenticate di ricompensarlo con tante coccole quando la sessione di toelettatura sarà finita.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati