4 consigli per far abituare un gatto al collare elisabettiano

Il tuo micio incontra molte difficoltà nell'abituarsi a questo oggetto? Niente paura, ecco dei consigli per aiutarlo al meglio

Quando un amico a quattro zampe affronta la convalescenza a seguito di un intervento chirurgico è da prassi fargli indossare questo dispositivo. Il suo scopo, fondamentalmente, è quello di evitare che vada a leccarsi nei punti dove ha subito l’intervento ed evitare così infezioni ed altri problemi. Ma come far abituare il gatto al collare elisabettiano?

La risposta la troverai qui nelle righe seguenti. Abbiamo per te, infatti, dei consigli preziosi che non puoi non conoscere e che aiuteranno sia te che il tuo amico felino!

Rendi l’ambiente casalingo più spazioso

Come ben saprai, il collare elisabettiano è molto più grande della testa del gatto e rende i movimenti e qualsiasi spostamento che normalmente farebbe con facilità decisamente più difficili. Per questo motivo, il primo step da compiere è quello di rendere l’ambiente casalingo il più spazioso possibile, togliendo tutto ciò che il micio potrebbe urtare spostandosi con il collare indosso.

Togli la copertura della lettiera

Anche se a livello olfattivo per te non sarà il massimo, rimuovere la copertura della lettiera almeno nei momenti in cui il gatto deve usarla è sicuramente d’aiuto per facilitargli l’operazione ed evitare che abbia problemi ad accedervi.

gatto tigrato

Facilitagli l’utilizzo delle ciotole

Altro problema insidioso che i gatti con il collare elisabettiano devono affrontare è quello riguardo le ciotole. Con quest’ultimo indosso, infatti, è certamente più difficile per loro mangiare o bere da esse come farebbe normalmente, perciò l’ideale sarebbe di creare un rialzo per rendere il tutto più semplice e comodo.

gatto dorme pigro

Puliscilo di tanto in tanto

Nel collare elisabettiano può facilmente accumularsi umidità, specialmente se l’ambiente stesso è molto umido. Di tanto in tanto, quindi, è buona norma rimuoverlo e pulirlo di tanto in tanto per evitare infezioni o punti caldi sulla pelle ed il pelo del micio. Allo stesso tempo, ovviamente, dovrai tenere sott’occhio il micio ed evitare che vada a leccarsi le ferite quando è senza collare!

Leggi anche: 4 ragioni per cui un gatto ha le pupille sempre dilatate

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati