4 consigli per pulire casa quando hai un gatto

Quando si ha un micio in casa, la pulizia di quest'ultima diventa decisamente più impegnativa. Ecco, però, dei consigli per pulirla alla perfezione

Convivere con il proprio amico a quattro zampe è una delle esperienze più belle che si possano vivere. Oltre alle carinerie e al divertimento, però, bisogna sapere che essa è comunque impegnativa sotto vari punti di vista. Come dici? Sei alla ricerca di metodi per pulire la casa quando hai un gatto?

Niente paura, sei nel posto giusto. Abbiamo infatti qui per te dei preziosi consigli che non solo tu, ma tutti coloro che possiedono un felino dovrebbero conoscere!

Effettua sempre una pulizia accurata

Sai qual è la prima cosa responsabile dello sporco in casa? Una pulizia superficiale. Ad esempio, pulire solo il pavimento ed i tappeti con l’aspirapolvere, per quanto possa sembrare efficace, non basta a ridurre tutta la sporcizia presente in casa, specialmente i peli dei nostri amici felini. Al contrario, è sempre meglio effettuare una pulizia più approfondita che in questo caso riguarda la cuccia o il lettino del felino, le coperte ed i giochini.

Usa dei copridivani

Il divano, si sa, è una delle “mete” preferite dai nostri amici a quattro zampe. Tuttavia, esso è anche il posto in cui tendono ad insediarsi maggiormente i peli che, oltretutto, è anche abbastanza difficile rimuovere del tutto. Per questo, una valida soluzione al problema è quella di usare dei copridivani.

micetto nella cesta

Fai asciugare il fango prima di pulirlo

Un errore che non fa altro che peggiorare la situazione è quello di rimuovere il fango appena si notano le impronte a terra. Bisogna invece attendere che esso si secchi e poi, successivamente, rimuoverlo. Ciò, ovviamente, succede se il felino ha la possibilità di uscire e nei dintorni di casa si formano facilmente pozzanghere!

gatto zampa sfoglia

Rimuovi gli odori dai tappeti con il bicarbonato di sodio

Una valida alternativa fai da te ai prodotti per pulire la casa è il bicarbonato di sodio. Se spruzzato sui tappeti, infatti, riesce a rimuovere facilmente i cattivi odori senza correre il rischio di corrodere/rovinare i materiali!

Leggi anche: 4 modi per rendere più saldo il legame con il tuo gatto

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati