4 ragioni per cui è sbagliato urlare al gatto

Quando un gatto combina danni viene istintiva la voglia di gridare. Questa, però, è la cosa più sbagliata in assoluto da fare

La parte più di difficile di quando si ha a che fare con un animale domestico è senza dubbio quella in cui bisogna educarlo. È qui infatti che escono fuori errori di ogni tipo che, giustamente, i proprietari commettono non conoscendo i giusti trucchetti. Uno dei più frequenti, nonché dei più sbagliati, è quello di urlare al gatto.

Potrebbe sembrare il metodo giusto, soprattutto in presenza di grossi pasticci combinati dal felino, ma in realtà è da evitare assolutamente e ti spiegheremo perché.

Non serve a nulla

Sgridare il gatto allo stesso modo in cui si rimprovera un bambino non serve assolutamente a nulla. I nostri amici felini, infatti, non hanno la capacità di associare il rimprovero all’errore che hanno commesso. Oltretutto, devi sapere anche che non sono consapevoli di combinare pasticci per casa ma credono che sia tutto naturale!

Peggiora la situazione

Se il tuo micio ti sembra già abbastanza dispettoso, allora aspettati di peggio se lo sgridi. Se ad esempio gli impedisci gridando di salire su mobili alti (tipico per la sua natura), gli provocherai forte stress e ansia. Queste due cose, a lungo andare, quindi, non fanno che peggiorare, oltre che ad aumentare i danni in casa.

gatto confuso arancione

Rovina il legame con lui

Urlare equivale ad emettere rumori forti e fastidiosi per il gatto. La cosa, a lungo andare, può causare danni pressoché irreversibili come, ad esempio, il fatto che comincerà ad associare la nostra presenza a qualcosa di poco gradevole logorando, così, il rapporto!

micio toeletta indifferente

Fa male anche a te

La sola idea di dover sgridare il tuo meraviglioso amico felino ti fa letteralmente piangere il cuore? Ecco, allora questo è già un buon punto di partenza per smettere di farlo. Anziché ricorrere a questo metodo sbagliatissimo, per educare il gatto ricorri al rinforzo positivo o, se preferisci, all’addestramento con il clicker!

Leggi anche: 4 consigli per scattare delle foto perfette al gatto

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati