4 trucchi per creare un ambiente privo di stress per il gatto

Come creare un ambiente che sia confortevole e privo di qualsiasi stress per il tuo amico felino? Scoprilo attraverso i nostri preziosi consigli

I nostri amici a quattro zampe possono stressarsi abbastanza facilmente, delle volte anche per cose inaspettate. Per questo, è importante sapere come creare un ambiente privo di stress per il gatto.

Come dici? Vorresti farlo anche tu ma non hai la minima idea di come riuscirci? Niente paura, abbiamo per te alcuni consigli preziosi ed utili che ti aiuteranno a farlo senza troppe difficoltà!

Procuragli un tira graffi

I tira graffi sono molto importanti, anzi oseremmo dire fondamentali per i gatti. Essi infatti permettono innanzitutto di mantenere il micio impegnato graffiando la loro superficie (perciò meno stressato) e poi, specialmente quelli a trespolo, fanno sentire il gatto molto più “padrone” del suo territorio permettendogli di osservare l’ambiente dall’alto. In ultimo, con un tira graffi scongiurerai anche il rischio che possa graffiare divani e tessuti in casa.

Crea dei nascondigli

Quando i gatti si sentono stressati, la prima cosa che fanno è quella di isolarsi e cercare rifugio in posti piccoli e sicuri. Se vuoi rendere l’ambiente di casa privo di stress in qualsiasi circostanza o quantomeno nella maggior parte è garantendogli uno spazio dove potersi nascondere sfruttando, ad esempio, un tavolinetto.

micio guarda alto

Gioca con lui

Giocare con il proprio amico a quattro zampe è molto importante per svariati motivi: mantenerlo stimolato mentalmente, rinforzare il rapporto con lui e, soprattutto, evitare lo stress!

gatto sbadiglio sonno

Evita cambiamenti bruschi in casa

Una delle ragioni principali per cui i gatti sono stressati è proprio legata ai cambiamenti in casa. Anche i più minimi, come nella disposizione dei mobili o nella loro routine possono causare comportamenti indesiderati e legati, appunto, allo stress. Cerca quindi di rispettare sempre la routine del tuo gatto, soprattutto gli orari dei pasti, e di limitare al minimo anche i cambiamenti in casa o quantomeno renderli più graduali.

Leggi anche: 4 consigli per far avere al gatto una pelle sana

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati