Devon Rex, convivenza ideale: chi è il compagno più adatto a lui?

La convivenza ideale per un Devon Rex è con famiglie numerose in cui siano presenti bimbi disposti a giocare e divertirsi in loro compagnia

Prima di accogliere un gatto come il Devon Rex dobbiamo sapere come si comporta nella convivenza in casa con i membri della famiglia.

Con questo gatto dall’aspetto particolare e dal meraviglioso carattere non ci sono problemi: riesce ad andare d’accordo proprio con tutti!

Tuttavia per una felice convivenza dobbiamo tener conto delle esigenze del Devon Rex ed essere consapevoli del tipo di gatto con cui ci ritroviamo a che fare.

Adottare un Devon Rex: la convivenza in famiglia

Il Devon Rex è un gatto dolce e affettuoso e, come tutte le razze di tipo “rex”, ha un carattere esuberante e vitale.

gatto con il mantello tabby o tigrato

Si tratta di un gatto pieno di energie che cerca sempre di stare al centro dell’attenzione e ha il continuo bisogno di sentirsi accolto e coinvolto.

Tanto che chiunque ne adotti uno deve prepararsi ad avere un gatto molto curioso che cerca sempre di intrufolarsi in qualsiasi attività stiamo svolgendo in quel determinato momento.

Insomma il Devon Rex non è uno di quei gatti che “sta sulle sue” bensì un allegro “folletto” dalla natura giocherellona che non vuole stare mai fermo.

Per la convivenza ideale con il Devon Rex, quindi, occorre una famiglia che sia sempre presente e che non lo lasci da solo troppo a lungo.

O meglio, servono persone che sappiamo dargli le attenzioni di cui ha bisogno disposte a elargire coccole a volontà e, soprattutto, a giocare e trascorrere molto tempo in sua compagnia.

La famiglia ideale di un Devon Rex è composta principalmente da adulti giovani ed energici e da bambini non troppo piccoli che siano educati al rispetto del micio e che si intrattengano con lui nel corso delle giornate.

Un gatto che ha bisogno del contatto fisico

La convivenza con un Devon Rex comporta principalmente una cosa: avere in casa un gatto che cerca continuamente il contatto con i padroncini.

devon rex con gli occhi blu

Il Devon Rex non solo non ama restare da solo per troppo tempo ma ha bisogno dei suoi umani e delle loro attenzioni per essere un gatto felice.

Se decidete di adottarne uno state certi che non avrete in casa un gatto-soprammobile che sta per conto suo e sparisce per intere ore, come accade spesso.

Il Devon Rex cerca sempre di stare al centro dell’attenzione anche quando i padroncini sono impegnati nelle loro faccende quotidiane.

Si interessa a ogni singola cosa che avviene in casa che si tratti delle normali faccende domestiche o di eventi che includono la presenza di ospiti ed estranei.

Anzi per un Devon Rex avere tante persone in giro per casa è un’ulteriore occasione per mettersi in mostra e lasciarsi andare a salti e acrobazie e, perché no, per racimolare coccole e carezze in più!

accogliere un devon rex in casa

Da questo punto di vista possiamo dire che si tratta di un gatto un tantino “invadente” che non va bene per chi cerca un animale da compagnia più tranquillo.

Il Devon Rex vuole coccole, carezze, vuole giocare e muoversi e anche quando il padroncino è inattivo non se ne discosta accoccolandosi sulle sue gambe oppure saltandogli in spalla come un pappagallino.

Pensate che non riesce a mollare la presa sul padroncino neanche quando dorme, infatti anche nel cuore della notte fa la nanna al suo fianco, un po’ perché tendenzialmente sente freddo ma anche perché non vuole perdere neanche un minuto in sua compagnia.

A proposito di questo, ricordiamo che il Devon Rex non è un gatto ipoallergenico come erroneamente pensano in molti quindi non è l’ideale dormire insieme a lui per chi soffre di allergie e ha una salute molto delicata.

Devon Rex e bambini: una convivenza vincente

Per via del suo carattere allegro e giocherellone non possiamo negare che i compagni di convivenza ideali per un Devon Rex siano i bambini.

In fondo sono davvero molto simili con la loro perenne voglia di giocare e tenersi impegnati in mille attività sempre diverse.

gatto che si pulisce il pelo

Attenzione però ai bambini troppo piccoli perché il Devon Rex tende a irritarsi se trova dei compagni di giochi indisciplinati.

L’ideale sono bambini un po’ più grandi che abbiano già ricevuto una buona educazione e sappiano come comportarsi in presenza di un gatto.

Il rapporto tra il Devon Rex e i bambini è davvero unico e meraviglioso, specialmente se questi crescono insieme. Diventano quasi simbiotici e il micio non se ne vorrà mai separare!

E se abbiamo altri animali?

Una domanda che attanaglia i pensieri di chiunque abbia già in casa altri animali o, al contrario, voglia adottarne quando già possiedono un gatto.

Per il Devon Rex la convivenza con gli altri animali, sia che si tratti di gatti che di cani o altre specie, non è affatto un problema.

Naturalmente il gatto – non smetteremo mai di ripeterlo – da cucciolo deve imparare a socializzare con questi, abituarsi alla loro presenza e non vederli come una minaccia.

Diciamo che a differenza di altre specie feline il Devon Rex ha una naturale predisposizione a socializzare anche con gli altri animali perciò farli convivere insieme darà un gioco da ragazzi!

Riesce a fare amicizia proprio con tutti, rispetta i loro spazi e allo stesso tempo li considera degli ottimi compagni di giochi e di coccole con cui trascorrere il suo tempo.

Anzi per chi vive molto tempo fuori casa potrebbe essere un vantaggio avere anche altri animali in modo che il gatto non si senta mai solo e trovi il modo per divertirsi anche in nostra assenza.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati