Gaston: piccolo micio cerca una casa accogliente e una famiglia affettuosa

Una casa sicura e piena d’amore è ciò di cui Gaston ha sempre avuto bisogno. Adottiamolo e cambiamogli completamente la vita

In questo primo venerdì di dicembre vogliamo presentarvi il dolce e piccolo Gaston di soli 4 mesi. Il nostro amico a quattro zampe è un Taddy Blotched dagli occhioni grandi e dai sogni che vogliamo possa realizzare.

Gaston vive all’interno del Gattile Aidar di Brescia e spera il più presto possibile una persona o una famiglia che possa adottarlo. Per lui riuscire a trovare una casa sarebbe un grandissimo cambiamento positivo e l’inizio di un nuovo capitolo fondamentale della sua vita.

Gaston che guarda una volontaria

Questo dolce gattino ha circa 4 mesi, un meraviglioso pelo tigrato e due occhioni magnifici. Grandi, gialli e profondi che sperano di catturare l’attenzione di una persona che si innamori subito di lui. Gaston è arrivato all’interno della struttura insieme alla sua amica Trilly di cui vi abbiamo già parlato nei giorni precedenti.

Le volontarie del Gattile descrivono il piccoletto come un vero e proprio principino in cerca di una casa piena di amore e di affetto. Per lui infatti, è importante riuscire a trovare una persona o una famiglia che possa prendersi cura di lui e che possa crescerlo con un occhio di riguardo.

Gaston dagli occhi gialli

La famiglia che deciderà di adottare il nostro amico peloso avrà con sé un amico per tutta la vita e un animale affettuoso e gentile. Gaston ama le coccole, le carezze e i gesti di affetto che ricambierà con dolci fusa e con testate piene d’amore.

Il piccolo dovrà essere sterilizzato in età adulta e dovrà vivere in armoni e serenità con la persona che l’adotterà. Per avere maggiori informazioni nei confronti del micio, non vi resta che chiamare la volontaria Claudia al numero 349 4018341. Quest’ultima vi risponderà a tutte le domande in merito al micio e ai suoi bisogni.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: Trilly desidera una famiglia per Natale, realizziamo il suo grande sogno

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati