Adozioni gatti

Il legame che si crea tra bipede e quadrupede quando si decide di portare con sé un quadrupede è indescrivibile. Si tratta, il più delle volte, di un esemplare che ne ha passate di tutti i colori; desideroso di dare amore, ma che non è ancora riuscito a riceverlo.

Mentre molti cercano un peloso di razza, ma indipendentemente dal pedigree è un’esperienza di empatia e condivisione unica. Tutti infatti sono degni di trovare un posto caldo e sicuro nel quale vivere.

Le adozioni dei gatti, e di qualsiasi altro essere vivente, vanno fatte con raziocinio. Pensando al bene di Miao e essendo certi dell’impegno che ci stiamo prendendo per la vita.

Il benessere di Miao

Lo stile di vita che condurrà Miao è basilare per il suo equilibrio psicofisico. Ecco allora che saperne di più sulle adozioni dei gatti e su come è meglio affrontarle è una questione basilare.

I felini sono tutti diversi, e tutti meritano di vivere un’esistenza degna di essere chiamata tale. L’unicità si potrà constatare non solo fisicamente, ma anche caratterialmente. L’indole è singolare e insostituibile.

Chi salva chi?

Adottare significa salvare una vita, questo è abbastanza ovvio, ma siamo sicuri di sapere quale sia? Non saremo solo noi a dare un’occasione al nostro amico a quattro zampe, Micio salverà anche noi: ci farà capire cosa sia l’amore incondizionato, cosa significhi essere grati per sempre e cosa sia la fiducia.

Se ci rivolgiamo al rifugio municipale di zona, oltretutto, liberiamo spazio prezioso per qualcuno che è ancora a rischiare la vita per strada. La gestione di certi centri non è facile: mancano fondi, non ci sono risorse e i volontari fanno quello che possono.

Ci sono però molti quattro zampe che vengono maltrattati e abusati per le vie cittadine, manca ancora una cultura del rispetto verso gli animali e, spesso, a pagarne le conseguenze a un prezzo altissimo e immotivato sono cani e gatti. Freddo, raffreddore, febbre e fame sono le sofferenze principali che devono affrontare se non c’è posto per loro in rifugio.

Un corretto stile di vita

Le adozioni dei gatti vanno fatte con responsabilità e rivolgendosi ai centri certificati. Purtroppo i delinquenti che truffano e cercano di lucrare sono sempre dietro l’angolo. Ma “salvare un animale non cambierà il mondo, ma cambierà il mondo per quell’unico animale”. È solo al suo bene che si deve pensare.

Gli amici a quattro zampe, infatti, sono molto abitudinari e soffrono terribilmente gli abbandoni, non riusciranno mai a capire perché gli sia toccata una sorte simile. Portarne uno a casa con sé significa impedire che soffra e fargli conoscere la parola amore ricambiata.

Avrà la possibilità di vivere una vita confortevole e dignitosa e di sentirsi veramente voluto e considerato come essere vivente qual è. Certo, prima di un passo del genere però è bene fare tutte le valutazioni del caso, per essere sicuri di potersene prendere cura per come merita.

Fiducia e riconoscenza

Miao ci sarà eternamente grato della decisione che abbiamo preso, si sentirà amato per la vita e ricambierà l’affetto ricevuto in una maniera incredibile, e per sempre. Naturalmente, ricordiamo che per lui non sarà facile imparare a fidarsi. Siamo pazienti e inondiamolo di coccole e attenzioni: riusciremo ad avere la sua fiducia, piano piano.

Spesso e volentieri si parla di imprinting: sembra infatti che, passeggiando per i corridoi dei gattili, arrivati a un certo punto si capisca chi è il nostro migliore amico peloso; è lui che decide per noi, che ci fa sapere che è quello giusto. Colore, dimensione, età e tipo: abbiamo l’imbarazzo della scelta.

Attenzione ai costi

Le adozioni dei gatti hanno dei costi, che vanno valutati prima di decidere se possiamo procedere. Potrebbe essere necessario sostenere le spese per il microchip e sicuramente il cibo, le visite dal veterinario e tutto quello di cui ha bisogno, ma se abbiamo preso una decisione simile vuol dire che sono stati valutati i contro e i pro (decisamente maggiori).

Oltre a considerare il prezzo di un felino di razza preso da un allevatore, non dimentichiamoci che ci sono esemplari con problemi di salute e caratteristiche tali da avere bisogno di cure maggiori, e quindi più denaro.

Un temperamento per ognuno

Ogni amico a quattro zampe ha un’indole e un temperamento fuori dal comune. Può diventare un ottimo esemplare da compagnia e adattarsi, gradualmente e senza sorprese improvvise che potrebbero destabilizzarlo.

Di norma si adatta facilmente e non serve che faccia parte di una razza in particolare per questo. È la loro versatilità a fare la differenza. Il nostro amico a quattro zampe è perfetto per la nostra casa. L’importante è che segua le fasi di socializzazione con attenzione, che abbia un ambiente a misura di quadrupede.

Cuccia, ciotole per acqua e cibo, lettiera, tiragraffi, ma soprattutto un luogo dove potersi rifugiare nei momenti di smarrimento e paura. In tal senso, strano a dirsi, può tornare utile il trasportino. Che non sia solo un mezzo di spostamento, ma anche una zona franca.

Dove ce ne sta uno ce ne stanno due

Un altro aspetto da non sottovalutare nelle adozioni di gatti e che abbiamo la possibilità di portarne a casa due: i gattili infatti sono spesso sovraffollati e – se abbiamo le risorse – salvare due vite può fare davvero la differenza.

Se siamo gattari sfegatati, il nostro stile di vita ce lo consente e le nostre tasche anche, perché non dare la possibilità di una vita migliore a due amici a quattro zampe che hanno conosciuto la cattiveria umana e troppo poco l’amore che siamo in grado di donare?

Felicità assicurata

C’è una ragione per cui il felino è l’animale da affezione più diffuso, insieme a Fido. La sua presenza cambia la sua vita, questo è indubbio, ma è ancora più scontato che renderà più felici anche noi: siamo persone migliori con un pet accanto.

Scopriremo un mondo pieno di lealtà, amore, compagnia e affetto. Inoltre, potremo godere di benefici sia fisici che emotivi. Qualsiasi informazione su Miao, ci pensa Il mio gatto è leggenda!

Oscar e Arturo, i fratellini per destino che cercano una famiglia. Aiutiamoli.

oscar e arturo i fratellini si abbracciano

Oscar e Arturo sono due fratellini che cercano una famiglia. Il loro legame non dipende assolutamente dalla genetica. Si sono incontrati, il destino i ha…

Romeo: il giovanotto super bello è in cerca di una casa

gattino che osserva

Romeo è un bel gattone arancione di 6 anni che a Senigallia sta aspettando la famiglia perfetta. Non deludiamolo!

Micetti dagli occhi blu oceano aspettano di essere adottati

micetti occhi blu oceano aspettano una casa

Sono bellissimi, sembrano quasi dei pupazzi. Non provengono dalla strada per fortuna, ma hanno bisogno di trovare una casa il prima possibile. Conosciamo e aiutiamo…

Micetto dagli occhi ammalianti cerca casa. Aspetta soltanto te, non deluderlo

micetto aspetta te e tante coccole

Ci auguriamo sempre che ogni gattino abbia la possibilità di essere felice, circondato dalla sua famiglia e dai suoi affetti. Purtroppo, non sono tutti così…

Piccoli, dolci e bellissimi: 6 gattini tigrati cercano casa

gatto che osserva

Due volontarie di Napoli si stanno prendendo cura di 6 piccoli gattini tigrati che tra qualche settimana potranno essere adottati

Il timido Patrick ha un sogno nel cuore: una famiglia

gatto in giardino

È tanto timido perché finora non ha conosciuto la vera felicità, ma il gattone Patrick non ha perso la speranza di poter trovare una famiglia

Giuseppe, micio con la rogna, è stato curato. Adesso aspetta una seconda possibilità di vita

giuseppe micio con la rogna è stato curato

Molti felini, purtroppo, passano la loro intera vita per strada. Non coscienti di cosa sia l’amore e di cosa possa essere una casa, vagano per…

Sofi e Vita: un’adozione difficile per due gattine timorose

gatte sul letto

Paziente e amorevole, sono queste le due caratteristiche che dovrebbe avere chi desidera adottare Sofi e Vita, due gattine molto timorose

Sammy e Oreo: due fratellini in cerca di casa

gattini sul letto

Vi presentiamo Sammy e Oreo, due fratellini di Roma in cerca di una casa e di una famiglia che voglia adottarli