Gattino inseparabile dal suo giocattolo preferito, è normale oppure no?

Gattino inseparabile dal suo giocattolo: è normale o c'è da preoccuparsi?

Se conoscete abbastanza bene i felini, sapete che questi possono assumere comportamenti che ci risultano davvero stravaganti. In realtà, i mici si stanno comportando in modo del tutto normale, anche se per noi non è così. Facciamo qualche esempio. Quante volte vi è capitato di vedere il vostro amico peloso nascondersi in una scatola? E quante attaccarvi le caviglie senza motivo? Oppure ancora, vi è mai capitato di vedere un gattino inseparabile dal suo giocattolo preferito? Non è certo una rarità, anzi.

Le foto di migliaia di gattini che dormono abbracciando il proprio peluche pullulano in Rete, così pure come le storie dei loro padroni che raccontano quest’abitudine in un misto tra divertimento e tenerezza. Eppure, per quanto questo comportamento possa sembrarci più simile a quello di un bambino piuttosto che a quello di un felino, non c’è davvero nulla di anormale in questo. Anche i cuccioli di cane spesso si dimostrano inseparabili dalla loro coperta preferita o dal giocattolo che amano di più. Possiamo quindi dire che non c’è davvero nulla di strano, ma sarebbe interessante capire perché il vostro gattino si comporta così.

gattino inseparabile dal suo giocattolo

Gattini e giochi: un binomio importante

Prima di indagare questa particolare abitudine del vostro amico peloso, cerchiamo di capire perché il gioco è tanto importante per i gatti. In realtà non è molto difficile da spiegare se facciamo riferimento all’indole giocherellona di moltissime razze e al loro bisogno di attività fisica. I mici amano giocare, correre e saltare. Ma non potendo uscire come fanno i loro “colleghi” cani, è chiaro che debbano trovare la loro fonte di divertimento in casa. E non bastano certo divani, mensole o altro per farli sfogare. I mici hanno bisogno di avere i propri giocattoli perché questi rappresentano non solo una valvola di sfogo, ma anche una fonte di stimolo – sia fisico sia mentale -. Ecco perché è davvero importante che riusciate a ritagliarvi del tempo durante la giornata per giocare ed interagire con il vostro felino, soprattutto nei primi mesi di vita. Questo gli permetterà di crescere in modo sano e felice. In fondo, come già sapete, un gattino che gioca è indicativo di uno stile di vita equilibrato. Quindi sì, è importante che abbia i suoi giocattoli, e non c’è da stupirsi se ne preferisce uno a tutti gli altri.

Perché il gattino non si separa dal suo giocattolo?

Se avete da poco adottato un piccolo amico a quattro zampe, gli avete comprato tutti i peluche che vi piacevano di più ma notate che il gattino è inseparabile dal suo giocattolo preferito, non c’è nulla di cui preoccuparvi. Diciamo che non esiste una vera e propria spiegazione a questo comportamento. Spesso i mici si affezionano ai giochi laddove non riescano ad avere abbastanza attenzioni dal padrone, oppure se rimangono molto tempo da soli. In questi casi, il peluche che portano sempre con sé diventa il perfetto compagno di vita, oltre che di giochi. Oppure ancora, è probabile che il gattino associ l’oggetto ad una particolare sensazione di tranquillità. Non è un caso, infatti, che il micio dorma abbracciando il suo giocattolo preferito.

gattino inseparabile dal suo giocattolo

Al pari dei bambini, sembrerebbe che anche gli animali possano trovare tranquillità in un oggetto. E questo spiegherebbe non solo l’abitudine del vostro felino di dormire con il suo gioco, ma anche quella di portarlo sempre in giro con sé, tanto da diventarne inseparabile. Anzi, in moltissimi casi succede che il piccolo si leghi in maniera indissolubile ad un peluche soprattutto quando viene separato troppo presto da mamma gatta, oppure per qualche drammatico motivo si ritrovi solo al mondo. Ancora una volta, è abbastanza chiaro che il cucciolo sia portato a trovare qualcuno a cui dare affetto e che non lo abbandoni mai. Ed un giocattolo può essere perfetto. Sulla base di cosa lo sceglie, non potremo davvero mai saperlo. Forse un gusto personale o una propensione per quell’oggetto in particolare, ma la Rete pullula di foto di gattini che si dimostrano inseparabili da maiali, panda, piccoli draghi e molto altro ancora.

Gattino inseparabile dal suo giocattolo: tutti gli atteggiamenti

Diciamo che non servono delle linee guide per capire che il vostro micio non vuole separarsi per alcun motivo dal suo giocattolo preferito. Ma può essere interessante capire gli atteggiamenti che assume, così da non pensare che non sia normale quello che sta facendo. In linea di massima, il piccolo si ritrova a scegliere un peluche o un gioco preferito senza che ci sia alcun motivo reale. Una sorta di amore a prima vista, diciamo così. E può capitarvi allora di vedere il piccolo girare per casa con il pupazzo sempre in bocca, dormirci insieme, e persino leccarlo e accudirlo come fosse un altro gattino. Insomma, vi sembreranno davvero inseparabile.

Questo significa che non dovrete preoccuparvi di quando li vedete insieme, quanto piuttosto di quando vedete il piccolo senza il suo gioco. Perderlo potrebbe essere per lui un brutto colpo. Preparatevi a trovare il vostro amico a quattro zampe che miagola per casa alla ricerca del suo amico più fedele. E nulla potrà lenire la sua mancanza, almeno finché non lo ritrovate. E se anche questo vi sembra strano, pensate a quanto vi abbiamo detto sul rapporto che il piccolo stringe con il gioco. Non è solo un oggetto, è qualcosa di più. Vi consigliamo quindi di non sottrarglielo per nessun motivo, soprattutto se non volete scatenare l’ira del micio.

gattino inseparabile dal suo giocattolo

A questo punto, rispondere alla domanda se è normale o meno un gattino inseparabile dal suo giocattolo preferito potrebbe essere più semplice. Se consideriamo che di base potrebbe esserci una mancanza che il piccolo va a riempire con un peluche, allora questo potrebbe farci pensare. Magari i padroni potrebbero essere più presenti ed interagire maggiormente con il piccolo, anche se il suo atteggiamento potrebbe dipendere da una storia pregressa. Ma se notate che il micio è sereno, e ha semplicemente una forte predilezione per un gioco piuttosto che per un altro, non c’è nulla di preoccupante. Gli animali amano trovarsi degli amici, inclusi i felini, sappiatelo.