Gattino viene adottato dagli impiegati di un ufficio

Un gattino, accompagnato da un altro gatto, si è recato in un ufficio in cerca di una famiglia; lì ha trovato degli angeli custodi.

gattino-grigio

Un gattino viene accompagnato, da un altro gatto randagio, all’interno di un ufficio. Qui trova degli angeli custodi, che decidono di dargli una famiglia con la quale vivere in felicità.

I gatti, si sa, ormai sono sempre più utili per combattere lo stress quotidiano. Lo sanno bene alcune aziende e scuole che hanno permesso l’entrata dei gatti in ufficio o in classe.

È stato infatti dimostrato che la sola presenza di un gatto o semplicemente poterlo accarezzare, riduce lo stress lavorativo o scolastico, allentando di molto le tensioni.

Ed è per questo e anche per un atto genuino, che un gruppo di impiegati ha deciso di accogliere, nel proprio ufficio, un gatto randagio. D’altro canto, il gatto, si è trovato subito a suo agio e va volentieri a trovare i suoi “colleghi”.

Un giorno questo gatto randagio venne, come di consuetudine, a trovare gli impiegati di ufficio, accompagnato però questa volta da un piccolo micino.

gattino-grigio-curioso

Il piccolino iniziò a girovagare, all’inizio un po’ spaesato, per l’ufficio e facendo la “conoscenza” di monitor, scrivanie, sedie ecc…
Naturalmente, portò una ventata di allegria tra gli impiegati che lo guardavano estasiati e divertiti nel vederlo “interagire” con i computer e tastiere.

primo-piano-gattino

Capirono, però, che il gattino aveva bisogno di qualcuno che si prendesse cura di lui e uno degli impiegati, mosso a compassione, decise di adottarlo.

gattino-al-computer

Ora il gattino ha finalmente una famiglia amorevole con cui passare la sua esistenza! anzi ha ben due famiglie! infatti, oltre alla famiglia adottiva, non dimentichiamo di dire che il gattino continua ancora oggi a frequentare l’ufficio che gli ha permesso di trovare la felicità!

gattino-tra-le-braccia
Le immagini sono riprese dal video testimonianza che trovate di seguito, eseguito dal canale You Tube “Creepy World”.

Una storia a lieto fine. Voi cosa ne pensate?