Gatto Himalayano: carattere e personalità

L'Himalayano è un gatto "ibrido" sia fisicamente che caratterialmente: in questo articolo analizzeremo quest'ultimo aspetto.

himalayano primo piano

Il gatto Himalayano è nato da un incrocio tra un Persiano e un Siamese, e il suo aspetto fisico lo riflette: è infatti caratterizzato da una serie di tratti solitamente associati ai Persiani e reso ancor più unico dallo schema colorpoint del pelo, tipico dei Siamesi. Ma da chi avrà preso la sua personalità? Lo scoprirete in questo articolo.

Nonostante alcune sue espressioni possano sembrarci un po’ scontrose, il carattere dell’Himalayano è la prova concreta che i gatti non hanno nulla da invidiare ai cani in termini di fedeltà, affettuosità e attaccamento ai loro umani: si tratta di una delle razze più amichevoli e docili al mondo, e rappresenta quindi un ottimo animale da compagnia.

La sua indole docile, rilassata e amante di coccole e attenzioni deriva sicuramente dal Persiano; che si tratti di stare accoccolati sulle vostre gambe o giocare con altri animali o bambini (purché in grado di interagire con lui nel modo giusto) sarà felice di ricevere affetto e darne a sua volta. Questo aspetto lo rende un animale ideale per le famiglie, anche se tende a sviluppare un solido legame di amicizia con una persona in particolare.

himalayano vicino a finestra

Si tratta di un gatto decisamente indoor che fa poca attività fisica e ama la quiete e la sicurezza della sua routine quotidiana: non è quindi adatto a chi riceve estranei molto di frequente o a chi ama viaggiare di continuo.

Essendo molto tranquillo e abitudinario anche nei suoi affetti, cercherà di sottrarsi a situazioni particolarmente rumorose e alla vista di persone che non conosce; detesta inoltre essere inseguito per casa, quindi non fatelo perché tende a stressarsi molto.

gatto himalayano

Se a questo punto vi state chiedendo quali lati caratteriali abbia ereditato dal ben più vivace Siamese, potete stare tranquilli: la vocalità attiva non è uno di questi. L’Himalayano sa come attirare la vostra attenzione e non ha bisogno di miagolare forte per farlo.

Probabilmente i tratti più associabili al Siamese sono la curiosità e l’intelligenza di cui è dotato, e che lo spingono a volte ad avventurarsi dove non dovrebbe (nonostante non sia una di quelle razze di gatti a cui piace stare in alto) e a mostrarsi particolarmente vivaci e giocherelloni in alcune occasioni; si tratta comunque di brevi episodi in cui ad avere la meglio è il loro lato più “Persiano”.

gatto himalayano seduto