Giochi che stimolano l’intelligenza del gattino: i migliori

Giocare, spesso, può anche essere molto istruttivo. Scopriamo insieme quali sono i giochi che stimolano l'intelligenza del gattino.

Giocare può essere molto divertente, ma può anche essere profondamente istruttivo. Per questo motivo, spesso, tendiamo a ricercare dei giochi che tengano vivi l’intuito e la vivacità del nostro piccolo gattino. In commercio possiamo trovare davvero tanti.

Non possiamo sapere sin da subito quali saranno i preferiti del nostro micio, ma possiamo farci un’idea di quali siano i più adatti a lui. Quelli creati per far riflettere ed interagire il felino sono davvero tanti. Scopriamo insieme quali sono i giochi che stimolano l’intelligenza del gattino.

L’importanza del gioco

Prima di capire quali siano i giochi più adatti per il nostro gatto, dovremmo capire quanto sia importante per lui giocare. Per i gatti in genera, infatti, non significa semplicemente divertirsi. Le sfaccettature che riescono a cogliere da un gesto così semplice, sono davvero tante.

In primo luogo, anche se sembra ovvio, il gattino ama giocare perché noi lo facciamo con lui. Potremmo presentargli un gioco davvero noioso, ma avrà comunque qualcosa in più se ci siamo noi a divertirci con lui. Il gattino gioca per stare in nostra compagnia e, nel frattempo, impara sempre di più a socializzare.

Ma non è tutto. I benefici legati al divertimento non sono ancora finiti. Sembra infatti che grazie ad esso, il felino riesca persino ad affinare il suo intuito, a migliorare i suoi movimenti e, soprattutto, a sviluppare ulteriormente la propria intelligenza.

gattino che gioca

L’ultima cosa, dipende da molti fattori. La combinazione perfetta sembra essere: padroncino, tempo a disposizione e gioco adatto. Se abbiamo un po’ di tempo da dedicare al nostro quattro zampe, infatti, potremmo faro in maniera costruttiva.

Potremmo optare per l’utilizzo di alcuni oggetti che riescano non solo stimolare la curiosità del nostro gatto, ma che risveglino il suo istinto, stimolando anche la sua intelligenza. Di questi oggetti possiamo trovarne davvero un’infinità.

E, se questo per qualche motivo non dovese succedere, potremmo sempre ricorrere al fai da te. Scopriamo insieme di cosa stiamo parlando e approfondiamo questo argomento.

Scatole magiche con tiragraffi

Può sembrare un oggetto complesso, ma non lo è per niente. In cosa consiste questo gioco? Ve lo spieghiamo subito. Avete presente una scatola in cui vengono riposte le scarpe? Perfetto, immaginatene una che al posto del coperchio abbia un tiragraffi.

Ma non è tutto. Pensate poi di vedere ai suoi lati dei piccoli buchi, a misura della zampa del nostro gattino, in cui è possibile recuperare dei piccoli giochi o dei minuscoli snack. Pensate che il vostro gattino apprezzerebbe?

Sembra proprio di si. Un oggetto del genere può tranquillamente essere considerato tra i giochi che stimolano l’intelligenza del gatto. Se da un lato è attirato dal tiragraffi, suo passatempo per eccellenza, dall’altro sarà impegnato ad escogitare un modo per tirar fuori dalla scatola queste delizie.

gattino gioca con la scatola

Nel frattempo potrebbero passare minuti, ore. Raramente il cucciolo si stanca di un gioco del genere. Il gatto, per indole, è molto curioso e amante delle sfide. C’è la possibilità che non rinunci a questo gioco fino a quando non avrà raggiunto il suo obiettivo.

Ma le buone notizie non sono finite. Se è vero che questo gioco può facilmente essere acquistato, è pure vero che è di facile costruzione. Se quindi non trovi quello adatto al tuo micio, perché non provi a sperimentarne uno?

Potrebbe essere un modo per creare qualcosa di molto più personalizzato al micio, rispettando anche i suoi gusti. Vale sempre la pena provare.

Labirinti e corse ad ostacoli

Se consideriamo i giochi che stimolano l’intelligenza del gattino, non possiamo assolutamente trascurare l’esistenza di questi due. Labirinti e corse ad ostacoli potrebbero tenere impegnato il nostro gattino addirittura per ore.

Potrebbero farlo ancora di più, se alla fine di questi, riponiamo delle ricompense. Ma perché sono così importanti per i felini. Lo sono per diverse ragioni. Prima di tutto, permettono al gatto di riflettere.

Per quanto possano far fede al loro istinto, non possono certo uscire da un labirinto e raccogliere una ricompensa senza star lì a riflettere.

giochi che stimolano l'intelligenza del gattino

Allo stesso modo funziona la corsa ad ostacoli. Se provate, potete immediatamente notare che Micio, prima di partire, starà lì a studiare il percorso.

E se, nel frattempo, fa qualche incidente, con grosse probabilità, non ripete lo stesso errore. Questo genere di giochi, infatti, potrebbero sembrare prettamente fisici. In realtà, invece, sono un mix di agilità, istinto, riflessione e sviluppo della memoria. Cosa potrebbe stimolare ancor di più l’intelligenza del gattino se non un’attività del genere?

Anche in questo caso, la buona notizia è dietro l’angolo. I modi per costruire labirinti e corse ad ostacoli sono svariati. Si può ricorrere al fai da te, ma si può anche acquistare in negozio. In commercio se ne possono trovare in quantità svariate e per ogni esigenza nostra e del micio.

Labirinti e dispenser particolari che contengono cibo

A volte, per ottenere degli ottimi risultati, bisogna sfruttare quello che più il micio ama al mondo. Potremmo pensare varie alternative per dare una risposta a questa domanda. In realtà, quella giusta, è più semplice del previsto.

Se c’è una cosa a cui il gattino non può proprio resistere, è il cibo. Che sia un croccantino, uno snack o qualcosa di liquido non ha importanza. Micio far di tutto pur di averlo. Ed è proprio in questo momento che avrà bisogno di tutta la sua furbizia e intelligenza.

Alcuni giochi, infatti, sfruttano il cibo come ricompensa. Ma attenzione, non è così facile ottenerlo. Il gattino, infatti, dovrà sviluppare molte associazioni, affidarsi alla sua memoria e riuscire a capire quale sia il ragionamento di fondo che lo porterà ad avere la sua ricompensa.

giochi che stimolano l'intelligenza del gattino

Questi oggetti possono avere qualsiasi forma. La maggior parte contiene dei buchi o delle entrate in cui il gattino dovrà mettere le sue zampette. Questo servirà a spostare qualche parte del gioco o a lasciar scivolare la ricompensa attraverso un po’ di pressione.

Le varianti in cui questi oggetti sono in commercio sono davvero svariate. La cosa sicura è che il gattino tenderà ad amarle tutte. Per quanto si reputi un animale pigro, in realtà, non potrebbe mai rinunciare ad una sfida.

E sarà proprio questo a fargli portare a termine il gioco: la sua voglia di vincere su tutti e tutto. Chissà quante ore potremo tenere impegnato il nostro piccolo amico.

Giochi da predatori

Lo sappiamo benissimo, il gatto è un predatore infallibile. Quello che forse non sappiamo è che per una sua battuta di caccia, tutti i suoi sensi entrano in gioco. La vista, l’udito, l’olfatto, la concentrazione e degli ottimi riflessi. Sapete quanto debba essere allenata la mente per rendere il felino infallibile?

Davvero tanto. Così, per mantenere vivo questo istinto del gatto e per lasciar che sfoghi ansia e frustrazione, sono stati inventati dei giochi adatti.

Solitamente, questi, dispongono di una base fissa da tenere poggiata al pavimento. Dal suo interno esce un piccolo palo alla cui estremità è legato un pupazzetto o una pallina.

Quale sarà lo scopo di questo gioco? Sicuramente quello di catturare questa piccola creatura. Quale sarà la fregatura? Sarà quella di vedere l’appoggio su cui regge il giochino, totalmente flessibile. Così, non sarà per niente semplice catturare la preda.

giochi che stimolano l'intelligenza del gattino

Il gatto, sembra proprio amare alla follia giochini del genere. Soprattutto quelli in cui viene simulata una caccia e bisogna catturare la preda, rientrano tra i suoi preferito in assoluto.

I pregi di questi oggetti sono legati al fatto che, come anticipato all’inizio, riescono a stimolare tutti i sensi del felino, impiegandogli una gran porzione di tempo.

Se consideriamo quindi i giochi che stimolano l’intelligenza del gattino, questi ne fanno sicuramente parte. Ne esistono di varie misure, colori e difficoltà. Si possono reperire tranquillamente nei negozi fisici o online.

I prezzi sono modici e non prevedono grosse spese. Non resta quindi che provare.

Simuliamo un nascondino

Tra i giochi che stimolano l’intelligenza del gattino, troviamo anche quelli che li costringono a cercare qualcosa nei posti più strani e insoliti della casa. Per fare questo gioco serve anche la nostra presenza.

Cosa dobbiamo fare noi? La cosa più semplice al mondo. Lasciare che vedano un oggetto, per poi nasconderlo subito dopo. All’impatto può sembrare moto crudele, ma in realtà i gattini adorano questo gioco.

E non è tutto. Proprio grazie ad esso, i piccoli felini riescono a sviluppare i loro sensi. Non vedendo più l’oggetto in questione, devono ricorrere all’olfatto. Questo, insieme a una grande concentrazione, lo aiuterà a risolvere l’enigma.

gattino ha trovato la sua sorpresa

Sarà questione di qualche minuto e sicuramente tornerà col suo premio ambito tra le zampe. Se così no dovesse essere, non c’è da preoccuparsi. Semplicemente, il micio ha bisogno di allenarsi un po’.

D’altronde questi giochi, servono principalmente a questo: ad allenare il corpo e la mente. Infine, è da specificare una cosa molto importante. A prescindere dai tempi del gattino e dalla risoluzione o meno dell’enigma, è fondamentale rispettare i tempi del gattino e ricordare che non dobbiamo mai costringerlo a fare qualcosa che non vuole o che non sa fare.

Piuttosto, è il caso di stargli vicino e aspettare che si senta pronto. Questo non vale solo per questo gioco, ma per qualunque cosa possa accadere al micio.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati