Kurilian Bobtail

Kurilian Bobtail
gatto Kurilian Bobtail

Esemplare di Kurilian Bobtail

Dati generali
Etimologia Nome che ne indica la zona d’origine, l’arcipelago delle Curili, e la caratteristica della coda mozzata, “bobtail”
Genitori Originatasi naturalmente nella zona delle Isole Curili
Presente in natura
Longevità 15-20 anni
Impieghi Animale da compagnia
Riproduzione
Fecondità Non ci sono indicazioni particolari in merito agli accoppiamenti di questa razza

Il Kurilian Bobtail è una razza di gatto originaria delle fredde Isole Curili, un arcipelago di nazionalità russa che si trova nel Pacifico tra l’estremità nordorientale dell’isola giapponese di Hokkaidō e la penisola russa della Kamčatka.

Questo particolarissimo gatto dalla buffa coda a pon-pon è rarissimo e praticamente sconosciuto al di fuori del suo territorio di origine, una razza naturale che vive ancora in libertà e nella natura selvaggia, scavando tane di erba e bambù vicino ai corsi d’acqua e pescando e cacciando le sue prede.

La razza Kurilian Bobtail è stata riconosciuta ufficialmente per la prima volta nel 1991 dalla Soviet Felenology Federation e solo in tempi più recenti ha avuto anche il riconoscimento della FIFé, la Fédération Internationale Féline, e della Word Cat Federation.

Scheda informativa del Kurilian Bobtail
Taglia Medio/Grande
Per bambini Sa essere un ottimo compagno di giochi per loro, se sapranno riservare il giusto affetto e rispetto
Con altri gatti Sa abitare serenamente con altri gatti, soprattutto se cresciuti insieme
Con cani Convive pacificamente con loro
Anallergico No
Tendenza al sovrappeso Non ha una forte tendenza ad un eccessivo aumento di peso
Tendenza a fuggire Bisogna fare attenzione, è un ottimo cacciatore ed un gatto energico che può avere una naturale tendenza all’avventura

Origini storiche della razza

La caratteristica coda a pon-pon e l’area geografica di provenienza suggeriscono che il Kurilian Bobtail con molta probabilità discende dal Bobtail giapponese, rispetto al quale è di dimensioni più grandi.

È probabile che dopo la Seconda Guerra Mondiale, dopo cioè che i Russi riottennero il controllo sulle Isole Curili da sempre contese con il Giappone, alcuni esemplari di Bobtail giapponesi furono trasferiti nell’arcipelago dai soldati delle armate rosse dove furono allevati come gatti domestici.

Accoppiandosi con gli altri gatti presenti nelle fredde isole russe pian piano modificarono il proprio patrimonio generico, diventando sempre più forti e resistenti alle rigidissime temperature del territorio.

Così nacque la razza felina che oggi conosciamo con il nome di Kurilian Bobtail, un gatto che è rimasto per lo più nel suo ambiente di origine senza mai valicare i confini della Russia e continuando a vivere sulle Isole Curili in maniera selvaggia, cacciando le sue prede e affinando le sue doti di pescatore.

Prezzo

Il Kurilian Bobtail è un gatto molto raro e diffuso principalmente in Russia, ma in tempi recenti la razza si sta diffondendo anche in Germania e negli Stati Uniti d’America. Il costo di un cucciolo proveniente da un allevamento riconosciuto si aggira in media tra i 700 e i 1000 euro, prezzo che dipende soprattutto dalla purezza del patrimonio genetico del gatto.

Carattere

Nonostante viva nella natura selvaggia, il Kurilian Bobtail è un gatto perfetto per la vita in famiglia: è dolce, affettuoso e molto socievole ed è una piacevole compagnia per le persone di tutte le età.

È un gatto molto indipendente e intelligente che ben si adatta a qualsiasi situazione e ambiente e con i propri amici umani mostra un affetto comune a poche razze di gatti. Anzi, è un gatto talmente amorevole che per via del suo carattere si è guadagnato l’appellativo di “gatto-cane”.

Il Kurilian Bobtail mostra la sua naturale indole da cacciatore in tutto ciò che fa ed è sempre pronto a lanciarsi in mille avventure senza la minima paura. È un abile cacciatore, sia sulla terraferma che in acqua dove mette a frutto le sue doti da nuotatore, e un instancabile e curioso esploratore.

Non è mai invadente e neanche rumoroso, non miagola praticamente mai, e soprattutto è un gatto dall’indole talmente mite da non essere mai aggressivo, a patto che ovviamente venga trattato con il giusto rispetto e che gli vengano garantiti i suoi spazi e la sua libertà di movimento.

Caratteristiche fisiche

Il Kurilian Bobtail è un gatto dall’aspetto particolare e affascinante, di taglia medio-grande e dalla corporatura forte e muscolosa ma sempre molto aggraziata, ricoperto da un mantello soffice e morbido che può essere lungo oppure di media lunghezza. La caratteristica che lo rende inconfondibile è la coda a pon-pon, ereditata dal “cugino” Bobtail giapponese.

Zampe

Le zampe sono forti, robuste e di forma rotonda con le posteriori più lunghe rispetto a quelle anteriori, caratteristica che gli conferisce una maggior potenza quando corre o è impegnato in un agguato.

Corpo

Il corpo è solido e robusto, più muscoloso rispetto a quello di altre razze feline. Nel complesso resta comunque equilibrato e mai appesantito, conferendogli un aspetto e un’andatura aggraziata.

Peso e altezza

L’altezza degli esemplari di Kurilian Bobtail può variare a seconda dei casi, in generale possiamo dire che il peso ideale deve essere compreso tra 4 i e i 7 chilogrammi, valore che dipende anche dal sesso e dall’età del gatto.

Testa

La testa è grande e arrotondata, a forma di trapezio, più larga all’altezza degli zigomi e con il profilo leggermente arrotondato.

Il naso è largo, dritto e di media lunghezza mentre gli occhi sono arrotondati in linea con la forma della testa, ben distanziati e leggermente a mandorla. Possono essere di tutti i colori, dal giallo al verde, in linea con il colore del mantello e i Kurilian Bobtail che hanno il pelo bianco possono averli anche di due colori diversi.

Le orecchie, infine, sono di media grandezza, più larghe alla base e leggermente rivolte in avanti. Le punte sono arrotondate e ricoperte da simpatici ciuffi di pelo molto simili a quelli della lince.

Coda

La coda è l’elemento distintivo del Kurilian Bobtail, ricoperta da un folto ciuffo di pelo più lungo rispetto a quello del resto del corpo e che la fa somigliare a un buffo pon-pon. A seconda dell’esemplare la lunghezza della coda varia dai 3 agli 8 centimetri e varia anche la forma che può essere nodosa, curva, storta o a spirale, sempre in armonia con le proporzioni del gatto.

Pelo

Il mantello del Kurilian Bobtail esiste in due varietà: quello corto con pelo di guardia molto ben sviluppato, pelo intermedio forte e un leggero sottopelo; quello lungo o semilungo con pelo di guardia non molto folto, pelo intermedio ben sviluppato e un sottopelo meno folto.

In genere è preferibile la presenza di pettorina, gorgiera piena e calzoncini. In ogni caso il pelo del Kurilian Bobtail può considerarsi ipoallergenico e perciò è un gatto perfetto anche per le persone che soffrono di allergie.

Colori

La razza ammette tutte le varietà di colore a eccezione di chocolate, cinnamon, fawn, lavanda e la variante colorpoint. È ammessa anche la presenza del colore bianco, anche in minima parte come una piccola fiamma oppure sul torace, sul ventre e sulle zampe.

Cuccioli

Nel suo habitat naturale il Kurilian Bobtail in genere partorisce cucciolate di due o tre gattini, nella maggior parte dei casi di sesso maschile. Per questo sulle Isole Curili è massiccia la presenza di esemplari maschi e meno quella di esemplari femmine, trattate come se fossero quasi delle divinità con tanta riverenza e rispetto.

In ogni caso i gattini di Kurilian bobtail crescono sempre tutti insieme e seguiti costantemente da entrambi i genitori che ne curano la crescita in modo attento e responsabile, non solo insegnandogli tutto ciò che occorre sapere in fatto di alimentazione o igiene ma soprattutto tecniche e “segreti” per la buona riuscita della caccia e della pesca.

Salute

Il Kurilian Bobtail è un gatto sano e robusto che in genere non soffre di particolari patologie, resistente alle temperature più basse e abituato alla vita nella natura selvaggia, perciò con una costituzione tale da consentirgli di sopravvivere al meglio anche nelle condizioni più difficili.

È stata rilevata una certa incidenza nell’insorgere di disturbi legati alla digestione e alle vie urinarie, tuttavia al momento non sono state individuate particolari malattie genetiche legate a questa razza felina.

Indicazioni sull’alimentazione

Il Kurilian Bobtail è uno dei migliori predatori della sua categoria felina, abilissimo nella caccia delle piccole prede e della piccola selvaggina oltre che incredibile pescatore in grado di pescare pesci dalle fattezze enormi. Ciò premesso, quando parliamo di alimentazione per un Kurilian Bobtail dobbiamo distinguere tra esemplari che vivono allo stato “selvaggio”, come accade ancora oggi sulle Isole Curili, ed esemplari che invece vivono in casa insieme alla propria famiglia.

Se la responsabilità dell’alimentazione del Kurilian Bobtail è tutta nostra allora dobbiamo imparare a conoscere bene le sue esigenze in fatto di dieta, tenendo sempre conto delle indicazioni e dei consigli del veterinario che in fatto di nutrizione ne sa certamente più di noi.

Di base possiamo optare per una dieta a base di croccantini, come si fa per tutte le razze feline, alternati a scatolette di cibo umido. Questa dieta è la più sbrigativa e per questo spesso la più diffusa tra gli amanti dei gatti, tuttavia va seguita in modo responsabile e oculato.

Mai risparmiare sul cibo confezionato che deve essere scelto con cura in base alle esigenze del gatto e deve essere categoricamente di ottima qualità.

Se abbiamo più tempo da dedicare al nostro gatto possiamo optare per una cucina casalinga, vale a dire per quella che è conosciuta come dieta BARF che consiste in un’alimentazione principalmente a base di carni come pollo, coniglio, cuore o fegato ma anche di pesce crudo. Questa è la dieta che più si avvicina di fatto a qulla di un Kurilian Bobtail che vive in natura e che si nutre appunto di carni e pesci da lui stesso pescati.

Secondo molti una dieta proteica come questa è la scelta migliore per garantire il corretto sviluppo e mantenimento del gatto, per altri l’ideale sarebbe invece alternare pietanze fatte in casa a cibi confezionati come i croccantini, che inoltre contribuiscono anche alla buona igiene orale dei denti e delle gengive del gatto.

Il vantaggio di una dieta mista sta nella varietà dei pasti che non sono mai monotoni e offrono al gatto da una parte un’ampia gamma di nutrienti e sostanze che fanno bene alla salute, dall’altra sapori, profumi e consistenze sempre differenti che stuzzicano le sue papille gustative.

Toelettatura

Il mantello del Kurilian Bobtail, in genere poco incline a formare nodi, non richiede una particolare manutenzione a eccezione del periodo di muta in primavera e in estate, in cui il gatto perde maggiori quantità di pelo ma sempre nella norma.

L’unica cosa da fare per assicurargli un mantello lucido e sano è spazzolarlo regolarmente con una spazzola a setole morbide, una volta alla settimana se l’esemplare è a pelo corto e almeno due-tre volte alla settimana se l’esemplare è a pelo semi-lungo.

Essendo un gatto il Kurilian Bobtail non ha la necessità di fare il bagno molto spesso, perché cura da sé la propria igiene personale. Tuttavia è un gatto che adora l’acqua e regalargli un bagnetto di tanto in tanto non può che renderlo felice. Oltre a tenere sotto controllo pelo e pelle è importante, come sempre, controllare l’igiene e le condizioni di orecchie, occhi e denti.

Allevamenti

Il Kurilian Bobtail è una razza parecchio rara al di fuori del suo territorio di origine, la Russia, tuttavia la sua diffusione sta coinvolgendo negli ultimi anni anche numerosi Paesi del mondo come Germania, Stati Uniti d’America e anche Italia.

Qui sono attivi ancora pochi allevamenti riconosciuti e certificati dalle associazioni nazionali e internazionali, che lavorano nel rispetto della razza e garantendo una purissima linea genetica. Tra questi ricordiamo True Kurilians in provincia di Asti, I Mici di Lulù a Bologna, Murmur in provincia di Gorizia, Sacro & Profano a Trieste e Francigena in provincia di Belluno.

Prendersi cura del Kurilian Bobtail

Il Kurilian Bobtail è una razza di gatto perfetta per la vita domestica, un gatto dotato non solo di un temperamento dolce e tranquillo ma anche di una grande capacità di adattamento che gli consente di vivere bene in qualsiasi tipo di ambiente o situazione.

In casa è una compagnia amorevole e affettuosa che si affeziona non soltanto all’umano che riconosce come padrone, ma anche a tutti i membri della famiglia senza alcuna distinzione, bambini o anziani che siano.

Sempre pronto a giocare e a divertirsi in loro compagnia, ma attenzione a non invadere mai i suoi spazi: il Kurilian Bobtail non è un gatto aggressivo e non si comporta mai male con i suoi amici umani, tuttavia è un gatto indipendente e come tale ha bisogno di mantenere la sua indipendenza e di essere trattato con il dovuto rispetto.

Accogliere in casa un Kurilian Bobtail è un’esperienza bellissima anche per chi ama gli altri animali, infatti questo dolcissimo gatto non ha alcun problema a socializzare non soltanto con i propri simili ma anche con gli altri amici domestici.

Inoltre è un gran coccolone anche con gli estranei e non si lascia intimorire dalla loro presenza, anzi è attento e curioso quando ha la possibilità di conoscere nuove persone.

Essendo un gran cacciatore amante della natura, quando decidiamo di adottare un Kurilian Bobtail non dimentichiamo che si tratta di un gatto che ha bisogno di sfogare i suoi istinti felini più di altre razze, perciò l’ideale per questo piccolo peloso sarebbe una casa con un bel giardino o, ancora meglio, con una porticina sempre aperta che gli consenta di uscire ad esplorare il mondo in totale libertà.

Curiosità

Il Kurilian Bobtail ha un carattere che lo fa somigliare quasi a un cagnolino, tanto che si lascia addirittura portare al guinzaglio dai propri amici umani, cosa davvero molto semplice dal momento che è un gatto facilmente addestrabile che impara molto in fretta.

La maggior parte degli esemplari di Kurilian Bobtail vive nella natura selvaggia delle fredde Isole Curili in Russia, sopravvivendo grazie a un’incredibile istinto da cacciatore ma soprattutto grazie all’abilità nella pesca. Il Kurilian Bobtail, infatti, adora l’acqua ed è anche un ottimo nuotatore che, grazie alla sua forza, riesce a pescare addirittura pesci grandi più del suo stesso peso.

Prendersi cura di un Kurilian Bobtail: come farlo alla perfezione, tutti i consigli utili

gattino coda corta

Come prendersi cura al meglio di un Kurilian Bobtail? Quali sono i segreti per rendere la sua vita migliore e serena in nostra compagnia?

Kurilian Bobtail, storia: le origini, l’evoluzione e il percorso di questa razza

kurilian bobtail elegante

Qual è la storia del Kurilian Bobtail? Chi è questo felino? Da dove viene e qual è la vicenda che racconta le sue origini? Ecco qualche info.

Cuccioli di Kurilian Bobtail, come pulirli: le indicazioni per una cura perfetta

Tra le principali preoccupazioni dei padroni di felini c’è sicuramente la cura del pelo. Moltissime razze, infatti, richiedono attenzioni spropositate per via delle particolari caratteristiche…

Cuccioli di Kurilian Bobtail: cure specifiche per crescerli sani e forti

kurilian bobtail

Belli, atletici e affettuosi, assicurare ai cuccioli di Kurilian Bobtail cure e attenzioni sarà facile grazie al fascino indiscutibile pari al loro carattere mite e…

Cuccioli di Kurilian Bobtail: educazione, caratteristiche e cosa sapere

cuccioli di Kurilian Bobtail

Dall’aspetto dolce e caratteristico, i cuccioli di Kurilian Bobtail sono sempre più amati. Soprattutto negli ultimi decenni, sono stati riscoperti e valorizzati. Se uno di…