Kurilian Bobtail, salute e benessere: indicazioni utili per curarlo al meglio

Cosa sappiamo riguardo lo stato di salute del Kurilian Bobtail? Quali sono le implicazioni che possono interferire col suo star bene? Ecco qualche informazione.

kurilian bobtail al sole

Kurilian Bobtail e stato di salute? Cosa sappiamo di lui? Qual è lo stato di benessere generale di cui può godere questo esemplare dal pelo fluido e dalla coda “mozza”? Conosciamolo meglio e cerchiamo di scoprire qualcosa di importante su di lui.

Kurilian Bobtail: salute e benessere

gatto sovrappeso

Cosa sappiamo del Kurilian Bobtail e del suo stato di salute? Quali sono i consigli più utili che possiamo tener presenti quando ci troviamo di fronte a questo felino? Come possiamo prenderci cura al meglio di lui?

Per capire che tipo di gatto abbiamo davanti, prima di tutto è importante conoscere un minimo della sua storia e qualche breve informazione riguardo il suo carattere e lo stile di vita a cui è abituato.

Il Kurilian Bobtail è un gatto che nasce e cresce nelle Isole Curili, una zona da sempre molto contesta fra il dominio giapponese e quello russo. Oggi, comunque, la paternità sembra appartenere alla Russia.

Ufficialmente riconosciuto da varie associazioni internazionali, il Kurilian Bobtail è derivato probabilmente da incroci fra gatti selvaggi e Bobtail Giapponese, uno tipo di felino molto antico, già abbastanza famoso in quel territorio.

Il Kurilian Bobtail è un gatto dall’aspetto molto buffo e particolare, soprattutto in una determinata parte del corpo, quella della coda. Infatti, essa è “a forma di pon-pon“, seguendo la terminologia che è stata assunta nel corso del tempo.

Di taglia medio-grande, il felino è un esemplare molto raro e di difficile reperimento. Infatti, sembra che la maggior parte dei Kurilian Bobtail viva nel territorio d’origine, dal quale non si allontana praticamente mai.

Ci sono alcuni appassionati (assai pochi) che hanno provato a proteggere e selezionare tale razza cercando di aprire degli allevamenti che potessero intensificarne la riproduzione. Questi si trovano in Germania, negli Stati Uniti e in Italia. Comunque, la sua diffusione non è assolutamente sufficiente per dargli la giusta fama.

Dopo questa breve introduzione riguardo la personalità, oggi vorremmo cercare di rispondere a una domanda: qual è lo stato di salute del Kurilian Bobtail? Di cosa dobbiamo preoccuparci quando decidiamo di accogliere un esemplare del genere in casa? Il gatto gode di un alto stato di benessere oppure no?

Primo appunto da fare: il Kurilian Bobtail è un felino molto resistente e forte, poiché è abituato a vivere nelle Isole Curili. Queste sono molto fredde e caratterizzate non solo da climi rigidissimi, ma anche da territori impervi e selvaggi.

Dunque, lo stile di vita del Kurilian Bobtail si è dovuto adattare per forza a questa condizione così difficile, per pura sopravvivenza. Insomma, si può concludere che la salute del gatto sia abbastanza ferrea e buona.

Questo, ovviamente, non significa che sia immune a qualunque tipo di malattia. Chiaro è che nessun organismo può “andare contro” la natura delle patologie, nemmeno il più forte.

La costituzione del Kurilian Bobtail, comunque, la dice lunga sulla sua resistenza: il suo corpicino è perfettamente in grado di ambientarsi a ogni situazione senza troppi problemi. Anche le condizioni più complicate sembrano facilmente gestibili.

Tuttavia, salvo casi specifici, ci sono un paio di problemi che sembrano colpire in particolare modo i soggetti appartenenti alla razza Kurilian Bobtail. Questi sono disturbi legati alla digestione e problemi alle vie urinarie. Cerchiamo di capire in cosa potrebbero consistere e da cosa dipendere.

Problemi di digestione

kurilian bobtail coda pon-pon

Come abbiamo appena sottolineato, sembra che il Kurilian Bobtail possa soffrire facilmente di problemi di digestione. Vediamo qualche informazione a riguardo. Quali sono i sintomi che possiamo riconoscere per capire la presenza di eventuali disturbi digestivi?

Ecco i più comuni:

  • ha difficoltà ad approcciare al cibo, infatti non riesce a mangiare o inghiottire
  • vomita più volte al giorno, spesso anche le palle di pelo, i cosiddetti “boli”
  • ha la diarrea costante, in generale è costipato
  • perde peso in modo apparentemente ingiustificato
  • ha dolori addominali forti
  • l’alito ha un cattivo odore

Le cause di questi problemi possono essere le più svariate. Una molto diffusa è quella che riguarda la presenza di infezioni parassitarie. I parassiti possono essere ingeriti dai gatti, ovviamente in modo involontario, in molti momenti della loro vita.

È molto probabile, ad esempio, che il nostro Kurilian Bobtail entri in contatto con parassiti durante le battute di caccia: ingerendo la preda, manda giù anche eventuali corpi o organismi dannosi per il suo corpo. Dato il suo temperamento avventuriero e dedito all’avventura, è assai probabile che, almeno una volta nella vita, i parassiti entrino a disturbare il suo organismo.

Un altro metodo di trasmissione potrebbe essere questo: i parassiti vengono ingeriti semplicemente mangiando qualcosa che il gatto trova durante le sue gite fuori porta.

Può anche darsi, invece, che il nostro Kurilian Bobtail abbia ingerito una quantità eccessiva di pelo (quello morto e rimasto annidato sul corpo, il cosiddetto “bolo di pelo“), che causa problemi alla sua digestione.

Per questo è sempre molto importante pettinare e spazzolare il nostro Micio ogni giorno: con la spazzola adatta, potremmo togliere il pelo morto rimasto in eccesso ed evitare che il gatto, leccandosi, lo mandi nell’intestino.

In casi più seri, potremmo trovarci di fronte a infiammazioni che colpiscono gli organi della digestione, pancreas, fegato, intestino tenue. La causa scatenante può essere di tipo batterico, ma non solo.

I problemi digestivi del Kurilian Bobtail ci fanno presupporre che il suo organismo, in questa particolare parte del suo corpo, sia un po’ più sensibile e delicato. Quello che possiamo fare è contattare il veterinario e far presente la cosa. In base al problema specifico, sarà lui a dirci come agire.

Disturbi alle vie urinarie

cucciolo di felino

La salute del Kurilian Bobtail, inoltre, è intaccata facilmente anche da disturbi alle vie urinarie. Come possiamo accorgerci dell’eventuale presenza di tale problema? Vediamo in breve la possibile sintomatologia.

Il nostro Kurilian Bobtail potrebbe cambiare atteggiamento nei momenti in cui fa i suoi bisogni. Tre sono le possibili situazioni che possono crearsi:

  • minzione continua
  • minzione assente
  • tentativo di minzione che fallisce causa dolori

Oltre a questo, potremmo notare altri elementi che dovrebbero farci allarmare. Il colore dell’urina di certo non sarà quello normale, anzi! Dovremmo notare un colore rosato, sintomo di un misto fra “pipì” e sangue che si mescola.

Ulteriore cambiamento di comportamento del nostro Kurilian Bobtail potrebbe essere quello di leccarsi costantemente i genitali, in modo compulsivo e quasi morboso, come se volesse allontanare o alleviare un eventuale fastidio.

La ragione di tutto questo? Dipende molto dal soggetto specifico e dal suo stato di salute generale. Il motivo più comune è la presenza di qualche infiammazione alle vie urinarie, dovuta a cause più svariate.

Oppure, un altro elemento da considerare potrebbe essere la presenza di una quantità eccessiva di minerali che, a lungo andare, si depositano all’interno dell’organismo e vanno a irritare le pareti.

Irrequietezza generale, ansia, depressione e agitazione, inoltre, caratterizzano di certo il temperamento del gatto affetto da questi fastidi poco sopportabili. Ciò che conta è contattare il veterinario, spiegare la situazione, fare delle visite e scoprire il giusto trattamento del problema.