Nebelung

Nebelung
gatto Nebelung

Esemplare di Nebelung

Dati generali
Etimologia Il nome risulterebbe da una fusione fra la parola tedesca Nebel (“nebbia“), riferito al manto grigio-blu molto soffice di questa razza, e la saga germanica la Canzone dei Nibelunghi, dove i protagonisti hanno il nome dei due esemplari che hanno dato vita a questa razza.
Genitori Nata dall’incrocio tra un maschio Blu di Russia ed una gatta domestica scura a pelo corto, con antenato a pelo lungo nei suoi geni
Presente in natura No
Longevità 15-19 anni
Impieghi Animale da compagnia
Riproduzione
Fecondità Autorizzati accoppiamenti con esemplari della stessa razza e con il Blu di Russia

Il Nebelung è una razza di gatto domestico, ritenuta la variante a pelo lungo del gatto Blu di Russia. La caratteristica principale infatti è il suo pelo grigio-blu tanto che il suo nome deriva dalla parola tedesca “nebel” che vuol dire “nebbia” da cui il significato “creatura della nebbia”.

Ma si ritiene anche che il nome di questa razza faccia invece riferimento alla saga germanica dei Nibelunghi. A confermarlo il fatto che i due gatti da cui ebbe origine la razza si chiamavano Sigfrido, dal nome del guerriero germanico, e Brunilde, dal nome della principessa islandese.

Scheda informativa del Nebelung
Taglia Media
Per bambini Se poco turbolenti ed abbastanza calmi con lui saprò rivelarsi un ottimo compagno di giochi
Con altri gatti Se cresciuti insieme la socializzazione è possibile e favorita dal suo carattere calmo
Con cani Deve avere i giusti spazi dove nascondersi e del tempo adeguato per abituarsi alla presenza di un cane ed apprezzarla
Anallergico No
Tendenza al sovrappeso Tende ad ingrassare se non può fare abbastanza esercizio fisico
Tendenza a fuggire Preferisce la vita tranquilla in casa alla fuga

ORIGINI STORICHE DELLA RAZZA

La razza Nebelung è stata sviluppata da Cora Cobb del Nebelheim Cattery dall’incrocio tra un gatto blu a pelo lungo di nome Sigfrido e un gatto domestico a pelo lungo nero di nome  Brunhilde. Da loro si ottenne la base della razza e la loro prima cucciolata avvenne nel 1986. Ad aiutare Cora nell’incrocio, un genetista, il dottor Solveig Pfleuger: l’obiettivo finale era quello di creare un gatto simile al Blu di Russia ma con un pelo più folto e massiccio.

I gatti Blu di Russia che contribuirono allo sviluppo della razza e che hanno trasmesso la caratteristica del pelo di colore grigio-blu furono importati dall’Europa orientale alla fine degli anni ’80. È questo il motivo per cui la razza Nebelung viene spesso incrociata con i gatti Blu di Russia.

La razza è stata riconosciuta come nuova dalla International Cat Association nel 1987 ma il pieno riconoscimento è avvenuto nel 1997. Il Nebelung è anche riconosciuto dalla Cat Fanciers Federation e dalla Traditional Cat Association.

PREZZO

Il prezzo di un esemplare di Nebelung, proveniente da un allevamento certificato, oscilla tra gli 800 e 1200 euro. La cifra comunque può variare in base all’allevatore di riferimento, alla stirpe e all’età del gatto.

Per quanto invece riguarda il costo mensile da sostenere per crescere un Nebelung si aggira intorno ai 30 euro.

CARATTERE

Il Nebelung è conosciuto per essere un gatto gentile, tranquillo e a tratti anche un po’ timido, caratteristica che lo spinge ad essere discreto e riservato. Ciò non vuol dire che sia una razza che non ama giocare ma si diverte a recuperare oggetti, ad arrampicarsi e a saltare un po’ ovunque, soprattutto sui luoghi più alti dove questi gatti possono avere una panoramica generale della situazione e possono studiare la loro prossima mossa.

I gatti di razza Nibelung non sono propensi ad avere contatti con gli estranei a meno che non decidano che anche uno degli ospiti siano degni della loro considerazione. Al contrario, nei confronti della propria famiglia, e in particolare con la persona che scelgono come la più “meritevole” delle loro attenzioni, sono molto leali e fedeli e capaci di seguirli davvero ovunque.

E proprio per questo gli esemplari della razza sono noti anche per essere gatti sensibili che non amano essere ignorati o lasciati per troppo tempo soli o se non ricevono lo stesso affetto e le stesse attenzioni che loro offrono. La mancanza di attenzione rischia di farli soffrire di ansia e di farli diventare anche parecchio paurosi. Nonostante ciò sono capaci di rimanere soli in assenza dei familiari senza essere distruttivi: a differenza di gatti molto attivi in casa, i Nebelung si aggirano per le stanza con eleganza e delicatezza rispettando tutti gli spazi.

Nel tempo in cui condivide la casa con i suoi familiari, al Nebelung piace interagire e passare il tempo stuzzicandoli e cercando di intrattenerli: si potrebbe dire che non vogliano altro che far divertire e ridere i propri compagni umani con il loro spiccato senso dell’umorismo. Questo non vuol dire che amano essere derisi perché hanno una forte autostima e non gradiscono l’essere presi in giro.

Ai Nebelung piace essere rassicurati e preferiscono luoghi stabili e tranquilli perché non vanno pazzi per i cambiamenti, soprattutto per il tipo e gli orari dei loro pasti! In ogni caso, con tutte le attenzioni e il tempo per stabilire un legame con i gatti di questa razza, si può essere certi di creare un rapporto duraturo e profondo.

CARATTERISTICHE FISICHE

Il Nebelung è un gatto di taglia media con un aspetto sinuoso ed elegante e un’aspettativa di vita di 15-18 anni.

Zampe

Le zampe del Nebelung si presentano lunghe, sottili e muscolose. Alla base presentano dei particolari cuscinetti color lilla.

Corpo

I gatti di questa razza hanno una fisicità ben proporzionata con un corpo lungo e sinuoso. L’aspetto è robusto e forte ma anche elegante e agile: caratteristica conferita dalla struttura ossea sottile e dalla muscolatura sviluppata.

Peso e altezza

I Nebelung sono di taglia media con un peso diverso tra maschi e femmine. I primi possono pesare dai 4 ai 6 chili. Gli esemplari femmine pesano circa 3,5 chili. L’altezza invece è compresa sia per i maschi che per le femmine tra i 15 e i 30 centimetri.

Testa

La testa, ricoperta di lungo pelo, è di media grande, dalla forme leggermente rettangolare, appuntita e affilata sul muso. Le orecchie sono grandi, larghe e appuntite. Gli occhi sono leggermente a mandorla, distanziati, di colore verde smeraldo anche se lo standard ammesse anche il giallo. Il naso è grigio e la bocca assume il caratteristico sorriso sornione della razza sollevandosi agli angoli. Il collo, come il resto del corpo, è lungo e robusto.

Coda

La coda è lunga e ricoperta di pelo abbondante e si presenta più spessa alla base per poi assottigliarsi verso la punta.

Pelo

A fare la differenza nel Nebelung è il pelo semilungo che si presenta abbondante, morbido e setoso al tatto nonostante sia sottile. Il sottopelo è impermeabile ed è a sua volta ricoperto da un pelo più spesso. Sulle zampe si possono presentare dei ciuffetti di pelo più lungo che vengono chiamati “pantaloni”. I maschi inoltre presentano solitamente una criniera e un collare di pelo più folti rispetto alle femmine.

Colori

Come accennato, l’unico colore del mantello ammesso dallo standard è il grigio-blu brillante con una caratteristica sfumatura argentea che dà un tocco di lucentezza sulle punte. Dietro le orecchie però il pelo si presenta più chiaro rispetto al resto del mantello.

CUCCIOLI

I cuccioli di Nebelung non presentano subito il loro caratteristico pelo lungo che inizia a crescere intorno ai due anni. I gattini di questa nascono con “strisce fantasma”, derivanti del gene tabby che hanno un po’ tutti i gatti. Con il tempo queste strisce svaniscono lasciando il pelo del caratteristico colore blu-grigio.

SALUTE

Il Nebelung è un gatto robusto e non tende a soffrire di malattie ereditarie sebbene bisogna anche sottolineare che si tratta di una razza relativamente recente e quindi non sono certe tutte le patologie di cui potrebbe soffrire.

Tra queste le malattie del cavo orale. Ed ecco perché è consigliato, al di là delle sicure proteste del Nebelung, curare con attenzione l’igiene orale.

Inoltre, dal momento che si tratta di gatti di razza derivanti dal Blu di Russia, come i cugini anche i Nebelung potrebbero soffrire di calcoli alla vescica i cui sintomi più frequenti sono: difficoltà ad urinare, dolore durante la minzione, infiammazione vescicale cosa che provoca una minzione più frequente e in posti non abituali, urine di colore torbido e con sangue, tendenza a leccare spesso i genitali.

Questi gatti, soprattutto con pedigree e se è stata applicata l’endogamia possono presentare malattie congenite come il virus da immunodeficienza felina o FIV o volgarmente conosciuta anche come Aids del gatto, che attacca appunto il sistema immunitario del gatto fino alla morte.

Il Nebelung può essere colpito anche da giardiasi, ossia un’infezione provocata dal parassita giardia che causa solitamente diarrea ed è molto comune tra i felini. La trasmissione avviene direttamente tra animale e animale (gatto e gatto o cane e gatto) o indirettamente attraverso giochi, oggetti vari, cibo e acqua o semplicemente in ambienti contaminati. Una volta raggiunto l’intestino il parassita si moltiplica e lo si ritrova nelle feci.

A proposito di infezioni, il Nebelung può manifestare i sintomi della clamidia felina che provoca frequente lacrimazione. E ancora la bordetella dei gatti, un batterio che colpisce le vie respiratorie provocando tosse, starnuti frequenti, febbre, secrezioni oculari e difficoltà respiratorie. Può colpire sia cani che gatti e si trasmette soprattutto in luoghi molto affollati.

Infine il Nebelung può soffrire anche di tigna, un’infezione che colpisce la pelle e il pelo del gatto provocata da funghi che causa la formazione di croste sulla cute, di forfora e di dermatite.

Indicazioni sull’alimentazione

L’alimentazione del gatto Nebelung deve essere a base di cibi sani e leggere preferibilmente preparati in casa. Questo perché, nonostante il Nebelung sia un gatto che può mangiare di tutto, il suo carattere schizzinoso e attento può rendere complicato nutrirlo.

Quindi è necessario capire quale alimento preferisce e quali invece detesta per fare una scelta vincente. È comunque un gatto goloso e con la tendenza ad ingrassare e per questo è meglio controllare bene le dosi senza farsi convincere dal suo sguardo ammaliante!

È importante inoltre lasciare sempre a disposizione di una ciotola d’acqua fresca.

Toelettatura

Il pelo del Nebelung deve essere spazzolato almeno una o due volte a settimana con una spazzola morbida. La stessa cura deve essere riservata alle orecchie da pulire, all’incirca una volta a settimana e solo quando è strettamente necessario, con un prodotto specifico, con un batuffolo di cotone o con un panno morbido inumidito di aceto di mele e acqua calda. Da evitare assolutamente i cotton fioc che potrebbero danneggiare il canale uditivo.

Gli occhi possono essere puliti agli angoli con un panno morbido e umido per rimuovere eventuali perdite. Bisogna inoltre fare attenzione ad utilizzare parti diverse del panno per ogni occhio per evitare di diffondere eventuali infezioni presenti.

Per quanto riguarda l’igiene orale, sarebbe consigliabile spazzolare i denti tutti i giorni ma se ciò non fosse possibile, per prevenire malattie parodontali, può andare bene anche una pulizia settimanale.

È possibile anche tagliare le unghie con apposite forbicine ogni due settimane circa.

ALLEVAMENTI

Gli allevamenti di Nebelung non sono particolarmente diffusi in Italia ma non sono impossibili da trovare. Si trovano solitamente associati agli allevamenti di Blu di Russia. Tra questi segnaliamo il Blue Mist Glare riconosciuto da AFeF, AFI e WCF.

PRENDERSI CURA DEL NEBELUNG

Il Nebelung ha bisogno di ricevere tante attenzioni, tutte quelle che richiede per evitare il rischio che non si senta tenuto abbastanza in considerazione o isolato ma si consideri piuttosto parte della famiglia.

Questo comprende l’interesse per la sua alimentazione, fornendogli tutti i cibi che gradiscono di più, ma curando anche la sua igiene personale. Ciò vuol dire che bisogna tenere in ordine i suoi spazi e tutto ciò che lo riguarda dai giochi alla lettiera. Così sarà possibile mantenere pulito anche il pelo. Inoltre, per evitare che rifiuti il cibo, è consigliabile evitare di ripresentare a questo gatto un alimento già assaggiato e lasciato nella ciotola: sicuramente lo rifiuterà ancora!

Tra i consigli per mantenere il benessere del Nebelung quello di non farlo convivere con altri gatti, per evitare il contagio di malattie anche se comunque non si infastidiscono per la presenza di altri felini in casa. I gatti di questa razza inoltre sono adatti a convivere con cani purché non si sentano minacciati o non vengano inseguiti. La strategia giusta è quella di introdurre nuovi animali lentamente per far in modo che imparino ad andare d’accordo lentamente.

Bisogna poi fare attenzione che questi gatti non fuggano per strada dove potrebbero facilmente essere rapiti o andare incontro a pericoli come quello di essere investiti. Questo non implica che il Nebelung rimanga sempre a casa perché è un gatto attivo, energico e vivace e che necessita dunque di movimento, preferibilmente con il suo compagno umano, e di giochi soprattutto quelli interattivi.

CURIOSITÀ

I Nebelung possono convivere con i bambini verso i quali riescono ad essere relativamente “tolleranti”, se ovviamente i più piccoli li trattano con gentilezza e soprattutto rispetto. Ciò vuol dire che i gatti di questa razza, se approcciati in maniera avventata, possono diventare diffidenti. Per questo è sempre meglio vigilare i contatti tra i bambini molto piccoli e questi mici.

La loro indole tendenzialmente tranquilla li rende dei gatti da compagnia perfetti anche per le persone più anziane.

Il Nebelung è anche un gatto “chiacchierone” e in base alla sua personalità non è difficile sentirlo miagolare spesso ma sempre con tanta dolcezza.

Quali sono le migliori crocchette per gatti?

Scoprilo con la nostra guida