Sciogliere i nodi del gatto Persiano

Una delle caratteristiche principali del gatto Persiano è la sua pelliccia morbida e lunga. Ma come sciogliere quegli antipatici nodi?

Sciogliere i nodi del gatto Persiano

Se il vostro gatto Persiano ha tutti nodi aggrovigliati può diventare difficile scioglierli. Per mantenere il mantello di un gatto Persiano bello, lucido e sano, dovrete dedicare un po’ di tempo per prendervene cura con spazzolatura e bagni regolari. I gatti Persiani possono essere piuttosto snob: adorano essere curati e sfoggiare un cappotto maestoso, quindi non avrete problemi a spazzolarli.  Sciogliere i nodi del gatto Persiano

Rimozione di nodi e grovigli passo dopo passo

È molto importante seguire i consigli per la cura del pelo di un gatto Persiano per poterlo mantenere morbido e privo di grovigli. Se non lo fate correttamente, potrebbero apparire dei nodi. In questo caso, potrete comunque rimuoverli seguendo la nostra guida dettagliata di seguito.

Avrete bisogno di un pettine o spazzola per gatti a pelo lungo e di un condizionatore secco. Prima di iniziare, soprattutto se è la prima volta che lo fate, dovreste sapere che i gatti sono animali molto speciali che non faranno sempre quello che volete. Provate a rendere la spazzolatura intensiva un’esperienza positiva dando delizie al vostro gatto in modo da farlo rilassare.  Sciogliere i nodi del gatto Persiano

Mentre lo accarezzate, iniziate ad ispezionare il mantello senza fargli male. L’idea è quella di cercare eventuali grovigli nella pelliccia e identificare la dimensione dei nodi.

  • Applicate il balsamo asciutto sopra ogni nodo e groviglio e seguite le istruzioni del prodotto. Lasciate agire per il tempo consigliato; la pelliccia del gatto sarà più morbida e più facile da gestire. Sciogliere i nodi del gatto Persiano
  • Spazzolate con cura la pelliccia dell’animale con il pettine: questa è la parte più difficile perché i gatti, di solito, non tollerano che i loro peli vengano tirati. Cercate di irritare il vostro animale il meno possibile. Sciogliere i nodi del gatto Persiano
  • Iniziate a pettinare lo strato più esterno del groviglio. Non tentate mai di annullarlo dall’interno. Prestate attenzione alla direzione della pelliccia in modo da sapere da che verso spazzolare. È possibile che riusciate ad annullare una parte del nodo, ma l’interno, che è molto più secco, potrebbe rimanere aggrovigliato. Riapplicare il balsamo. Sciogliere i nodi del gatto Persiano
  • A questo punto dovreste essere in grado di rimuovere il groviglio nel pelo del vostro Persiano senza alcun problema. Tuttavia, se vedete che è troppo aggrovigliato consultate il passaggio successivo. Sciogliere i nodi del gatto Persiano

Come tagliare un nodo o un groviglio nel cappotto di un gatto Persiano

Se i nodi o grovigli del vostro amichetto sono impossibili da spazzolare, dovrete tagliarli. Non preoccupatevi, se lo farete in modo corretto e attento potrete farlo da soli a casa, tuttavia se avete un po’ di paura nel farlo potrete portare il gatto da un professionista.

Avrete bisogno di una spazzola per gatti a pelo lungo, forbici e rasoio elettrico. Se il vostro animale domestico ha un singolo nodo o i grovigli sono divisi l’uno dall’altro, potrete usare le forbici. Iniziate a sentire il nodo che dovete tagliare per determinare quanto è distante dalla pelle e calcolare come fare. Trovate qualcuno che possa aiutarvi. Se il gatto si muove, usare le forbici può essere molto pericoloso.  Sciogliere i nodi del gatto Persiano

  • Iniziate a tagliare gradualmente. È meglio tagliare meno pelliccia che finire per ferire il povero animale. Iniziate dalla superficie del groviglio e lavorate verso l’interno fino a quando il nodo è praticamente tagliato. Sciogliere i nodi del gatto Persiano
  • Usate un pettine se vedete che il nodo ora può essere facilmente districato. D’altra parte, se il vostro gatto ha troppi grovigli o se i nodi sono troppo vicini alla pelle, potete usare un rasoio elettrico.
  • Trovate qualcuno che sappia usare questo strumento. Anche se pensate che sia facile, se non l’avete mai fatto prima, potreste ferire il micio. Radere accuratamente le aree annodate con l’aiuto di un’altra persona. Sciogliere i nodi del gatto Persiano

Ora che siete riusciti a sbarazzarti dei nodi nella pelliccia del gatto, dovete imparare come evitare che il pelo di un Persiano si aggrovigli di nuovo.

Prevenire grovigli e nodi

Per evitare che riappaiano dei nodi nel mantello del vostro adorato Persiano, dovrete spazzolarlo e lavarlo regolarmente. Naturalmente, dovrete usare solo shampoo e balsamo specifici per gatti. Esistono prodotti con caratteristiche molto particolari, come quelli pensati per i gatti bianchi, quelli che forniscono morbidezza extra o donano al pelo una lucentezza intensa. Tenete d’occhio la migliore opzione per il vostro gatto.  Sciogliere i nodi del gatto Persiano

Fate il bagno al vostro amico peloso una volta ogni due o tre mesi per prevenire l’accumulo di sporcizia e causare grovigli nel suo bellissimo mantello.  Sciogliere i nodi del gatto Persiano

Anche se sarebbe utile avere tre tipi di pennello (ovvero pettine, pennello e pennello da slick e sapere come usarli correttamente) potrete accontentarvi di una spazzola metallica con punte protette. Spazzolate il pelo del Persiano ogni giorno per mantenerlo sano e privo di grovigli. Non dimenticate nessuna parte del loro corpo e fatelo attentamente e delicatamente.