10 Razze di gatti neri

Scopriamo o riscopriamo insieme 10 razze di gatti neri tra le più belle e particolari diffuse in giro per il mondo.

gatto nero sdraiato

I gatti neri non hanno sempre goduto di un’ottima reputazione ma è pur certo che, in positivo o in negativo, sono sempre riusciti ad attirare l’attenzione dell’uomo, che di loro ha fatto oggetto di svariate superstizioni. Adesso la loro popolarità e la loro richiesta sono decisamente in ascesa, grazie anche al supporto di qualche celebrità. Ma a quali razze può appartenere un gatto nero? Ve ne diciamo 10.

Bombay

gatto bombay

Chiamato così dall’omonima città indiana (ora denominata Mumbai) di cui è originario, il Bombay nasce dall’incrocio tra Burmese e American Shorthair. La sua caratteristica principale è il pelo che si presenta sempre di un nero solido e uniforme, e questo lo rende riconoscibile all’istante.

Bobtail Giapponese

bobtail giapponese nero

Quella del Bobtail Giapponese è invece una razza naturale, che si è diffusa in Estremo Oriente almeno dal VI secolo in poi. Questo splendido gatto è talmente amato in Giappone da essere diventato parte integrante del folklore locale.

Scottish Fold

scottish fold nero

Lo Scottish Fold è conosciuto soprattutto per le sue adorabili orecchie ripiegate in avanti, per via di una mutazione spontanea che agisce sulla loro cartilagine, ma può anche vantare uno splendido manto nero. Intelligente e versatile, sa creare con il suo umano un rapporto di sincera amicizia.

Persiano

gatto persiano nero

Considerato uno dei più classici gatti da salotto, il Persiano è spesso riconoscibile per il lungo pelo setoso e il muso schiacciato. Ideale per ambienti tranquilli, è dotato di un carattere docile che esprime trascorrendo gran parte della giornata in assoluto relax.

Bobtail Americano

bobtail americano nero

Si ritiene che questo gatto nasca dall’unione tra un Siamese e un Soriano; la sua coda può assumere diverse lunghezze ma è generalmente inferiore alla norma. È proprio da questa caratteristiche che prende il suo nome; alcuni esemplari di Bobtail Americano sono poi completamente privi di coda e vengono chiamati Rumpies.

Exotic Shorthair

cucciolo di exotic shorthair nero

Gli Exotic Shorthair sono noti per il loro particolarissimo muso schiacciato, per la disposizione tranquilla e rilassata (che lo rende un degno discendente del Persiano) ma soprattutto per il pelo corto e soffice che pi può presentare anche in una splendida tonalità di nero.

Angora Turco

gatto d'angora nero

La Turchia ha un vero e proprio debole per i gatti, soprattutto se fanno parte di questa razza molto pregiata le cui origini sembrano risalire all’epoca in cui visse il profeta Maometto, che pare ne avesse uno. Il gatto d’Angora bianco è talmente amato da essere stato oggetto di appositi programmi di allevamento per preservarne il colore e le caratteristiche, ma gli esemplari neri hanno un fascino tutto particolare.

British Shorthair

british shorthair nero

La colorazione nera è un tratto relativamente recente nel British Shorthair, che un tempo era chiamato British Blue perché il manto grigio-blu era l’unico ammesso nello standard di razza. Forse non sarà “coccoloso” come altre razze, ma siamo certi che questo micio non si separerà tanto facilmente dal suo padrone!

Maine Coon

maine coon nero

Si dice che il Maine Coon sia arrivato in America poiché veniva impiegato a bordo delle navi come abile cacciatore di topi. Diffusosi soprattutto nel Maine, che gli dà anche il nome, questo gattone curioso e devoto verso i suoi umani si è adattato al rigido clima dell’area sviluppando un manto robusto e idrorepellente.

Tipologia Rex (Cornish, Devon, Selkirk)

selkirk rex nero

Che siano Cornish, Devon oppure Selkirk Rex, questi gatti vantano tutti una folta pelliccia ricciuta e soffice come il velluto, anche se la sua lunghezza può variare molto, insieme anche ad altre caratteristiche fisiche.

Il Cornish e il Devon in particolare si distinguono per le piccole dimensioni e le orecchie piuttosto grandi e sporgenti; il Selkirk discende da Persiani, Exotic e British Shorthair e presenta quindi una corporatura più robusta e un carattere meno esuberante ma comunque socievole.