4 consigli per far abituare il gatto ai neonati

Far abituare il proprio amico a quattro zampe a nuovi arrivi in casa come i bebè è fondamentale. Ecco, quindi, dei preziosissimi consigli

Non c’è cosa più bella di mettere su famiglia e diventare genitori, figuriamoci se poi in casa si possiede anche un amico a quattro zampe. Devi sapere, però, che bisogna prima far abituare il gatto a stare con i neonati. Come dici? Non sai come fare?

Non preoccuparti, sei nel posto giusto. Stiamo per fornirti, infatti, alcuni consigli preziosi che ti consentiranno di gestire la cosa con estrema facilità.

Fai vedere al gatto gli oggetti del bambino

Molti degli oggetti destinati al bambino come ad esempio i giocattoli e la culla possono apparire come “anomali” al tuo amico a quattro zampe. Considerando che generalmente essi si acquistano molto prima della nascita dei neonati, è sicuramente d’aiuto metterli alla portata del felino in modo da farlo abituare prima di tutto a quest’ultimi.

Fagli sentire il suono del pianto di un bambino

Potrebbe sembrare inutile e sciocca come cosa, ma considerando che con un bebè in casa il suono del pianto sarà una costante, è importante che il gatto si abitui. Questo perché l’udito felino è estremamente sensibile e suoni di questo tipo potrebbero coglierlo alla sprovvista e spaventarlo. Prova mettendo in riproduzione una registrazione!

micio zampa nera

Porta in casa tutto ciò che ha l’odore del bambino

Oltre all’udito, anche l’olfatto rientra tra uno dei sensi più sviluppati dei gatti. Attraverso gli odori, infatti, essi possono conoscere ed ottenere un’infinita serie di informazioni. Portando in casa cose che hanno l’odore del bambino (un ciuccio usato, un bavaglino o qualche vestito) e farle annusare al gatto, quindi, rappresenta un modo per farglielo conoscere, seppur indirettamente.

gatto faccia curiosa

Mantieni l’ambiente casalingo tranquillo

È importantissimo per evitare ansie e stress, specialmente nel momento in cui presenterai ufficialmente il neonato al tuo amico felino. Quando si comporta bene, poi, non dimenticare di premiarlo!

Leggi anche: 5 dritte per calmare il gatto durante gli spari di capodanno

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati