4 cose che possono farti capire che il gatto soffre di ansia da separazione

Riconoscere questo problema comportamentale è fondamentale. Ecco, quindi, le cose che permettono di capirlo

Tramite gesti e comportamenti, i nostri amici a quattro zampe sono in grado di dirci molte più cose di quello che sembra. Nel caso di oggi, quindi, come si fa a capire se il gatto soffre di ansia da separazione?

Le cose che permettono di identificare tale problema comportamentale sono essenzialmente 4 e conoscerle, ovviamente, è molto più che fondamentale.

Bisognini fuori dalla lettiera

Quando i gatti fanno i bisognini fuori dalla lettiera, la cosa è principalmente legata allo stress. Siccome l’ansia da separazione rappresenta per il felino qualcosa di molto stressante, tale comportamento non può che essere facilmente riconducibile a quest’ultima.

Disturbi dell’appetito

Quando sei in agitazione per qualcosa, l’emozione è così forte da impedirti di mangiare o comunque di goderti il pasto come fai di solito? Ecco, nei gatti che soffrono di ansia da separazione succede più o meno la stessa cosa. Se noti, quindi, che il tuo amico a quattro zampe non mangia più di tanto o non ha per niente appetito potrebbe essere legato a questi tipo di ansia. Per sicurezza, però, chiedi prima il parere al tuo veterinario di fiducia.

micio gabbietta guarda

Miagolii e lamenti continui

Pur essendo una cosa abbastanza “generica” (dal momento che sono svariati i motivi per cui i gatti miagolano di continuo), anch’essa è un potenziale campanello d’allarme per quanto riguarda l’ansia da separazione. I felini che ne soffrono, infatti, tendono a farlo abbastanza spesso, soprattutto quando sono soli in casa.

micio finestra girato

Tentativi di fuga

Succede molto spesso che i felini che soffrono di tale disturbo comportamentale provino addirittura a scappare di casa. Ma perché? Semplice, perché per questi ultimi la casa è come se si trasformasse in una specie di trappola opprimente dalla quale scappare per raggiungere i proprietari e sentirsi di nuovo al sicuro.

Leggi anche: 4 sorprendenti fatti sui denti dei gatti che non sapevi

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati