8 modi per vivere tranquillamente con un gatto non vedente

Vivere con un gatto cieco potrebbe sembrare impossibile ma ti assicuriamo che non lo è affatto. Ecco come fare

Pensare che un gatto cieco non possa vivere felicemente come un micio in piena salute è assolutamente sbagliato. Al contrario, oggi avrai la dimostrazione di come vivere con un gatto non vedente possa essere ugualmente fantastico!

Nelle prossime righe, quindi, ti illustreremo ben 8 modi che sono fondamentali e che, oltre a rendere felice il micio dentro casa, lo aiuteranno molto.

Evitando di spostare mobili

Uno degli errori più comuni è questo. Il gatto, essendo non vedente, si orienterà in casa seguendo gli altri due sensi (olfatto, tatto e udito) e memorizzando le disposizioni nelle stanze.

Mettendo in sicurezza i punti pericolosi

Sempre restando in tema mobili e arredamenti, è possibile che ci siano degli spigoli che, se urtati dal micio, possono diventare pericolosi. Proteggi questi punti, quindi, con delle pellicole per imballaggi.

Impedendogli l’accesso alle scale

Orientarsi sul pavimento è facile per un gatto non vedente. Tuttavia, non si può affatto dire la stessa cosa per le scale, quindi cerca di impedirgli di raggiugerle.

dolce micio muso

Insegnandogli a seguire la tua voce

Non avendo la possibilità di vedere, il micio seguirà solo ciò che riesce a percepire con gli altri sensi. La tua voce, quindi, diventerà per lui un sistema di orientamento.

Attaccando dei campanelli agli altri animali

Se hai altri animali in casa, attacca ai loro collari dei piccoli campanelli. Possono rivelarsi davvero utili sia per lui che per te che vuoi vivere con un micio non vedente come meglio si può.

Lasciando delle “tracce” di profumo

Un altro senso molto sviluppato e importantissimo per il micio è l’olfatto. Spruzzando, quindi, dello spray ai feromoni in più punti di casa lo aiuterai ad orientarsi meglio.

tenero gatto foto

Evitando di spostare le ciotole e la lettiera

Anche per quanto riguarda la disposizione delle ciotole e della lettiera è fondamentale mantenerle così come sono sempre state. Solo così il micio potrà sempre trovarle.

Evitando di spaventarlo

È importante, in conclusione, sapere che vivere con un gatto non vedente significa anche trattarlo con cura. Evita, quindi, di spaventarlo e di avvicinarti a lui bruscamente!

Leggi anche: 10 cose sbagliate sui gatti diventate dei falsi miti

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati