Cuccioli di Maine Coon originali, come riconoscerli? Ecco tutti i segni distintivi

Cuccioli di Maine Coon originali: ecco come riconoscere un perfetto esemplare di razza.

cuccioli di Maine Coon originali

Riconoscere la razza di un felino da un’altra non è così semplice se non si è esperti conoscitori del settore. Si tratta di saper cogliere piccoli dettagli che distinguono un gattino dall’altro: una pratica non sempre facile, ma a cui potete sicuramente abituarvi. Basta conoscere le caratteristiche della razza che vi interessa ed allenare il vostro occhio, nulla di più. Se vi state chiedendo come riconoscere cuccioli di Maine Coon originali, allora ecco una serie di consigli utili per riuscire a capire se vi trovate davvero di fronte ad un esemplare della razza che amate o meno.

Come riconoscere un Maine Coon?

Se vi trovate qui, siamo abbastanza certi che conosciate – seppur minimamente – questa razza incredibile. Il Maine Coon è una sorta di gigante felino, noto soprattutto per il suo temperamento docile e per la sua indole da inguaribile giocherellone. E questo già ci dà un’idea piuttosto chiara di come riuscire a capire se ci troviamo di fronte ad un esemplare di razza o meno. Possiamo quindi dire che esistono tre modi diversi per riconoscere un cucciolo originale:

  • osservando attentamente le caratteristiche fisiche, che sappiamo essere ben definite dallo standard di razza
  • osservando il comportamento e la personalità del felino, sempre facendo riferimento alle linee guida fornite per il Maine Coon
  • chiedendo al veterinario di effettuare un test del DNA sul gattino. Un’ipotesi piuttosto estrema, che viene presa in considerazione soltanto in casi molto rari. In realtà, se volete avere la certezza di aver adottato un cucciolo originale, potete chiedere il parere del veterinario anche senza dover optare per una soluzione tanto estrema.

A questo punto, chiarito come riconoscere cuccioli di Maine Coon originali, vediamo nel dettaglio ogni singola modalità, così da aiutarvi quanto più possibile nel vostro intento. Chiaramente, questo discorso è valido nel momento in cui decidiate di non rivolgervi ad un allevatore per l’adozione del micio. È chiaro che se decidete di rivolgervi ad un allevamento, infatti, non dovrete affatto preoccuparvi di sapere se il cucciolo è di razza o meno. Di per sé, l’allevatore è già una garanzia di questo.

cuccioli di Maine Coon originali

Riconoscere i cuccioli dal pelo

Mettiamo caso che vogliate adottare un micino e non sappiate bene come fare a sapere se si tratta di un Maine Coon originale o meno. Quali sono i dettagli da notare allora? Anzitutto, fate attenzione alla lunghezza del pelo. Gli esemplari di questa razza, infatti, si distinguono per un mantello lungo ed abbondante. Coda, orecchie e zampe sono completamente ricoperti da folti ciuffi di peli, mentre sulla schiena la pelliccia tende ad essere più corta, per poi tornare ad allungarsi sui fianchi. In ogni caso, una cosa è chiara: il pelo di questo gatto è folto ed abbondante, non potete sbagliarvi su questo. Anzi, fate attenzione soprattutto a questo dettaglio: il collare ricco di pelo è quasi sempre una garanzia della razza. Quanto al colore, dovete considerate anche che esistono 75 combinazioni diverse di colore per la razza. Questo potrebbe essere allora un dettaglio utile per i padroni più esperti, ma anche se doveste essere alle prime armi è bene che consideriate che i colori cioccolato, fawn e cannella sono fuori dallo standard. E questo già vi fornisce un’idea abbastanza chiara sulla veridicità del micio. Ma non è tutto. Ci sono ancora altre caratteristiche fisiche da considerare. Scopriamo quali.

Cuccioli di Maine Coon: come riconoscerli dalle caratteristiche fisiche

Come potete immaginare, il pelo non è la sola caratteristica che vi aiuta a capire se vi trovate davvero di fronte a cuccioli di Maine Coon originali. In tal senso, un dettaglio da non sottovalutare assolutamente sono le dimensioni del gatto. Come saprete, se conoscete anche solo minimamente la razza, questi sono tra i felini più grandi che ci siano, tanto da essere spesso paragonati a piccole linci. Se notate che il gattino ha dimensioni fuori dal normale, allora è molto probabile che sia originale, diciamo così. E lo stesso vale per il peso. Provate pure a prenderlo in braccio e cercate di capire quanto possa pesare davvero. Tenete conto che un esemplare maschio adulto può arrivare a pesare 11 Kg, e credeteci se vi diciamo che la stazza imponente è facilmente visibile anche in un cucciolo. Se peso e lunghezza vi sembrano piuttosto esagerati, allora forse vi trovate davvero di fronte ad un Maine Coon.

cuccioli di Maine Coon originali

Per sicurezza, ecco qualche altro dettaglio che può esservi utile nel riconoscimento del micio. Al pari del resto del corpo, anche le zampe del gatto sono piuttosto massicce e muscolose. Non aspettatevi quindi zampette esili, anzi. E lo stesso vale per la coda, che deve essere più larga alla base e poi stringersi verso l’estremità finale. A tal proposito, se proprio volete assicurarvi di essere di fronte ad un cucciolo di Maine Coon originale, vi suggeriamo di provare a raggiungere le spalle del micio con la sua stessa coda. Ci riuscite? Allora dovreste trovarvi di fronte ad un esemplare della razza, soprattutto se il piccolo presenta tutte le caratteristiche di cui sopra. Infine, per avere la piena certezza, date un’occhiata attenta anche alle orecchie. Queste dovrebbero essere proprio come la coda: larghe alla base e sottili all’estremità finale. Completamente ricoperte di pelo e molto vicine tra loro. Il micio ha tutte queste caratteristiche fisiche? Allora potete stare piuttosto tranquilli che appartenga alla razza per davvero. Ma valutiamo anche il suo temperamento per esserne certi.

Cuccioli di Maine Coon originali: il temperamento

Riconoscere l’aspetto di un gattino di questa razza può essere piuttosto semplice una volta che se ne conoscono le principali caratteristiche fisiche. Ma vale lo stesso anche per il temperamento? Diciamo di sì. Al pari degli altri felini, anche il Maine Coon si distingue per alcuni dettagli del suo carattere. Basta solo sapere quali sono per riconoscerlo. Come abbiamo anticipato all’inizio di questo articolo, questi gatti si distinguono per il loro temperamento docile e per l’atteggiamento incredibilmente amichevole, sia nei confronti degli umani (bambini soprattutto) che dei loro simili. Se notate che il micio cerca le vostre attenzioni, si diverte ad interagire con voi e si lascia coccolare, allora potete davvero cominciare a pensare di essere di fronte ad un esemplare originale.

cuccioli di Maine Coon originali

Anzi, lasciateci pure dire che spesso l’atteggiamento di questo felino viene confuso con quello di un cane. Per cui se vedete che il micio vi viene incontro felice di vedervi, non potete avere dubbi sulla sua origine. Anche se effettivamente questi gattini hanno qualcosa di diverso dai cani: amano l’acqua. Per cui vi invitiamo a fare anche questo test per riuscire a capire se davvero si tratta di un Maine Coon di razza o meno. Date al piccolo una ciotola d’acqua, o avvicinatelo vicino a una qualche fontanella, e vedete che reazione è. Gli piace? Allora forse siete davvero in presenza di un cucciolo originale.

Chiaramente, se nessuna di queste ipotesi vi convince, potete ricorrere ad un test del DNA. Ma come già detto, forse basta davvero soltanto aguzzare la vista e cogliere dettagli rappresentativi della razza per riuscire a capire se davvero siete di fronte ad esemplari di Maine Coon o meno. In fondo, se dovete convincerci per molti anni, è bene che impariate a riconoscerli. E siamo abbastanza certi che tutti questi consigli vi aiuteranno a farlo nel migliore dei modi.