Dove adottare un gatto in Calabria: una piccola guida e a chi rivolgersi

Avete scelte di vivere con un gatto ma non sapete dove trovarlo? Ecco alcuni consigli su dove adottare un gatto in Calabria

Vivere con un gatto è un’esperienza indescrivibile, solamente chi ci passa può veramente capire quanto valore abbia. I gatti sono animali capaci di donare tanto affetto e possono riempire dei grandi vuoti con la loro compagnia. Scegliere di prenderne uno in casa è un atto di amore e di responsabilità allo stesso tempo.

La prima domanda che viene in mente, di solito, è a chi rivolgersi. In questo articolo vi daremo alcune informazioni utili su dove adottare un gatto un Calabria. Ogni regione ha strutture pubbliche, associazioni o Enti che possono soddisfare le vostre esigenze. Se non sapete da dove cominciare, vi aiutiamo noi con questa piccola guida che potete utilizzare come base di partenza per le vostre ricerche. Buona lettura.

Cosa devo fare se voglio adottare un gatto?

Prima di dirvi dove adottare un gatto in Calabria dobbiamo fare un passo indietro per capire cosa serve realmente. C’è un iter da seguire per adottare un gatto e vi si possono richiedere anche dei requisiti per adottare un gatto.

Procediamo con ordine. Per prima cosa dovete essere assolutamente certi della vostra scelta. Adottare un gatto richiede responsabilità, tempo e denaro. È vero che i gatti sono animali indipendenti, si puliscono da soli e non hanno bisogno di molte attenzioni ma sono pur sempre creature con necessità e bisogni.

Prima di prenderne uno in casa dovete essere certi di avere tempo a disposizione, non sempre il gatto è asociale, spesso invece ama socializzare. Altro aspetto importante da tenere in considerazione è quello economico. Micio ha bisogno di cure veterinarie e anche le sue scatolette di cibo umido non sono proprio economiche, ma ricordate che è importante alternarlo al cibo secco come le crocchette.

Dovete anche predisporre la vostra casa per accogliere un nuovo membro della famiglia. Vi servono ciotole per organizzare la zona pappa del gatto e una cuccia per organizzare la zona notte del gatto. Vi possono servire anche altri accessori come le spazzole per la toelettatura o i tiragraffi per le unghie, senza dimenticare i giochi che i gatti amano.

A questo punto, sicuri di avere tutte le carte in regole e che ogni membro della famiglia sia d’accordo ad accogliere un micio in casa, potete pensare al dove. Potete rivolgervi ad un allevatore professionale, sempre pronto a rispondere ai vostri dubbi. Ci sono anche persone che allevano animali domestici privatamente. Questa soluzione è consigliabile nel caso in cui conosciate la persona a cui vi state rivolgendo. Esistono poi numerosi rifugi o associazioni di tutela animali a cui potete rivolgervi per adottare un gatto. Questa è la scelta migliore che potreste fare. Queste strutture accolgono una grande varietà di gatti, quindi potrete scegliere quello che si adatta meglio a voi in base a razza, carattere, sesso o età. Inoltre i gatti ospitati nei rifugi solitamente sono già stati vaccinati e sterilizzati.

Adottare un gatto in Calabria, a chi rivolgersi

Se volete sapere dove adottare un gatto in Calabria, potete rivolgervi ad alcune associazioni. Per esempio, un valido punto di riferimento è l’Oipa (Organizzazione internazionale Protezione Animali) locali. Scopo dell’OIPA, come si legge sul loro sito, è la tutela e la valorizzazione della natura e dell’ambiente, l’abolizione della vivisezione nei vari paesi del mondo e la difesa degli animali da qualsiasi forma di maltrattamento: caccia, circhi con animali, corride, feste popolari con animali, randagismo, pellicce, traffico di animali, zoo, allevamenti intensivi, macelli e per una diffusione dell’alimentazione vegetariana/vegana. Di seguito vi forniamo in riferimenti per le province di Cosenza, Catanzaro e Reggio Calabria.

OIPA Italia sezione Cosenza e provincia. Delegata: Alessia Zardetto. Numero di telefono: 345 8766471. Indirizzo e-mail: cosenza@oipa.org. Vice delegata: Rosalba Reda. Numero di telefono: 348 0411693. Indirizzo e-mail: vice-cosenza@oipa.org. Sede: Piazza Mancini, Cosenza punto di raccolta segnalazioni nei giorni di lunedì e giovedì (dalle 17,00 alle 19,00) Fax: 0984-1801432.

OIPA Italia sezione Lamezia Terme (CZ). Delegata: Clara Solla. Numero di telefono: 331 3013658. Indirizzo e-mail: lameziaterme@oipa.org.

OIPA Italia sezione Reggio Calabria e provincia. Delegata: Ninetta Sergi. Indirizzo e-mail: reggiocalabria@oipa.org. Vice delegato: Andrea Marino. Numero di telefono: 327 2168902. Indirizzo e-mail: vice-reggiocalabria@oipa.org.

Dove adottare un gatto in Calabria, enti e associazioni

Oltre alle strutture o agli enti istituzionali a livello nazionale e internazionale, esistono anche delle realtà più piccole che operano a livello locale. Il più delle volte queste strutture, anche poco conosciute, riescono a diventare un vero e proprio punto di riferimento grazie al loro lavoro di supporto alla regione o al comune.

Per esempio, per quanto riguarda la Calabria, esiste “Anima Randagia“. Si tratta di un’Associazione che nasce per tutelare gli animali e promuovere campagne di sensibilizzazione sul difficile territorio calabrese. Se siete nella provincia di Catanzaro la trovate in Via Schipani 110. Oppure potete contattarla al numero di telefono 3294092406.

A Reggio Calabria potete contare sull’aiuto della Onlus “Il Gattonero”. Il suo obiettivo è quello di dare una speranza di vita migliore a tutti i randagi, in particolare ai felini, che si trovano in città. Come servizio aggiuntivo offre anche un file con l’elenco e le caratteristiche principali di tutti i gatti ospitati, basta andare sul sito o sulle pagine social, dove ci sono anche le foto dei piccoli felini a disposizione.

Adottare un gatto in Calabria, altri consigli

Se non sapete dove adottare un gatto in Calabria, vi diciamo che, oltre ai riferimenti che vi abbiamo fornito fin qui, potete contare anche su altri gruppi di volontari o associazioni. Spessi si tratta di realtà piccole e per questo poco conosciute, ma ciò non significa che il loro lavoro di cura e attenzione verso i nostri amici a quattro zampe sia di qualità inferiore.

Sul web potete trovare alcuni portali o pagine sui social network che fungono da grandi contenitori. Al loro interno vi basterà digitare il nome della regione che vi interessa e la provincia in cui cercate. Il sito vi darà i nomi delle strutture in cui potete trovare tanti pelosetti da adottare. Può capitare però che alcune province siano sprovviste di strutture o enti pubblici che si occupano dei nostri amici animali, è proprio in questo caso che potete rivolgervi a gruppi che fanno da cassa di risonanza e vi possono indirizzare nel posto giusto.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati