Edvige, dopo aver subito la rottura del bacino è alla ricerca di una padrona

Cerchiamo una famiglia con cui questa dolce gattina possa condividere amore e tanto divertimento

Oggi vogliamo presentarvi una gattina dal nome particolare e famoso che tutti gli amanti di Harry Poter sicuramente ricordano ovvero Edvige. Lei però non è una civetta bianca ma bensì una micia dal pelo bianco e nero e dagli occhioni pieni di speranza.

La piccola ha solamente 2 mesi ma ha già dovuto affrontare esperienze davvero difficili che le hanno cambiato completamente la vita. Quando si è così piccoli ma soprattutto così indifesi, si dovrebbe avere alle spalle una persona che possa prendersi cura di loro e che possa difenderli dalle tante avversità del mondo.

Purtroppo per la dolce Edvige non è stato così e le volontarie del Gattile di Ferrara l’hanno ritrovata incidentata. La micia infatti, aveva subito la rottura del bacino e si versava in condizioni davvero complicate e difficili. Con l’amore e l’auto della struttura però, Edvige è riuscita a rimettersi in sesto ed ora sta finalmente bene.

gatto con gli occhi in primo piano

Edvige ora è finalmente guarita e fin da subito si dimostra una gattina molto affettuosa e piena di dolcezza. Soffre particolarmente la vita in gabbia e per questo spera di poter trovare al più presto una famiglia che l’adotti. Non è una gattina complicata ed ha bisogno solamente di tanto amore e di tanto affetto umano.

Il suo desiderio più grande infatti, è quello di poter trovare una famiglia che le dimostri tanto amore e che la faccia sentire come una figlia. Per lei è importante ricevere dei gesti d’affetto che possono essere delle carezze o anche solo la vicinanza della sua padrona durante la notte. La piccola è adottabile dal 16 ottobre ma può essere già “prenotata”.

Per avere maggiori informazioni in merito alla sua adozione, non vi resta che chiamare i due recapiti telefonici della struttura. Il primo 328 8879870 dalle 17 alle 19 (no sms e no whatsapp). Il secondo 3311326850 dalle 17 alle 19 (in caso di mancata risposta mandare un messaggio WhatsApp).

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: Bengalina, sopravvissuta a tante difficoltà merita una famiglia che l’adotti

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati