Fare amicizia con un gatto impaurito: 4 passaggi fondamentali

Può capitare a chiunque di trovarsi davanti un gatto impaurito. Ecco 4 passaggi per approcciare con lui senza rischi

Che tu ne possa incontrare uno per strada o ne abbia appena adottato uno, poco importa. Sapere come avvicinarsi e fare amicizia con un gatto impaurito è fondamentale!

Per questo motivo, ecco una piccola ma essenziale guida da seguire per approcciare nel modo giusto senza provocare reazioni inaspettate o addirittura pericolose.

Comportati normalmente

I gatti sono animali ultra sensibili e come tali possono percepire anche le cose più piccole come, ad esempio, i cambiamenti d’umore. Se quindi al momento dell’approccio dimostri di avere timore o un’indole nervosa, il felino se ne accorgerà e automaticamente si sentirà ancora più sotto stress di quanto non lo sia già. Proprio per questo, calma e normalità sono la virtù dei forti in situazioni simili!

Parla a voce bassa e confortante

Immagina di essere tu al posto del micio impaurito. Preferiresti sentire una voce rassicurante e bassa oppure una molto più cupa e profonda, a tratti persino inquietante? Ecco, anche per quanto riguarda il tono di voce bisogna prestare molta cura e attenzione.

gatto porta scruta

Non effettuare movimenti bruschi

Quando si ha a che fare con qualsiasi animale impaurito, è fondamentale evitare qualsiasi movimento brusco o scattoso poiché potrebbe diventare come una minaccia per lui. La cosa migliore da fare, invece, è abbassarsi piegando le ginocchia e porgendo la mano verso la sua direzione. Ancora meglio se nella suddetta mano c’è anche un po’ di cibo, aiuterà senz’altro il micio diffidente a fidarsi di più di te!

gatto scorgere occhi

Sii paziente e ripeti l’operazione

Non sempre le cose potrebbero andare bene al primo colpo. Tuttavia, non bisogna certo abbattersi davanti a difficoltà del genere, anzi, bisogna provare e riprovare. Vedrai che con il dovuto impegno e la giusta pazienza, i risultati arriveranno e farai finalmente amicizia con il felino!

Leggi anche: Gatto che morde: 4 principali motivi per cui lo fa

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati