Foreign White, malattie comuni: quali sono, i sintomi e come prevenirle

foreign white quali disturbi

Foreign White, malattie comuni: cosa sappiamo della salute di questo splendido e candido gatto? Ecco qualche informazione riguardo il suo stato di salute e dei consigli su come poterlo aiutare a stare meglio.

Perché un gatto si lecca?

gatto si lecca sempreIl Foreign White fortunatamente è un gatto che gode di uno stato di salute molto buono. Tendenzialmente, non sono state riscontrate delle malattie gravi tipiche che colpiscono questa razza.

L’unica patologia comune che si sviluppa in moltissimi esemplari è l’alopecia. Ora ci chiediamo: cos’è nello specifico? In cosa consiste? In breve, essa dipende dall’eccessivo leccarsi del gatto.

Ma ora facciamo un passo indietro: in generale, perché il nostro amico felino si lecca? Cos’ha di così importante per lui questo gesto?

Comunemente, i gatti sono animali che trovano nel “leccarsi” uno stile di vita: come mai? Sono una specie molto attenta alla propria igiene e pulizia, tanto che vogliono provvedere da soli al “bagno” quotidiano.

Leccandosi, il gatto, principalmente, si lava: attraverso la lingua, si toglie il pelo in eccesso, pulisce eventuali residui di sporco o cibo annidati nel manto.

Inoltre, leccarsi significa anche a scaldarsi quando la temperatura esterna è troppo bassa, o al contrario serve a refrigerarsi quando il sole cocente fa bollire le giornate.

Ma quand’è che dobbiamo “preoccuparci”? Quando il nostro piccolo amico si lecca troppo. Cosa significa? Per essere dei bravi padroncini dobbiamo essere perfettamente in grado di studiare gli atteggiamenti di Micio e cercare di renderci conto delle sue abitudini.

Così facendo, sicuramente sarà molto più facile accorgerci se qualcosa non va. Se il gatto si lecca in modo compulsivo e nervoso, evidentemente sta vivendo qualche tipo di disagio che non riesce più a gestire come dovrebbe.

Come succede anche a noi esseri umani, ci sono dei gesti istintivi che nei periodi o momenti di ansia facciamo in modo automatico e spontaneo.

Per i gatti, vale lo stesso principio: cosa succede quando Micio è agitato? Si lecca, ma si lecca così tanto che si provoca qualche problema. Ecco una delle maggiori cause dello sviluppo dell’alopecia: lo stress.

Comportamento del gatto stressato? Ecco atteggiamenti per riconoscerlo e possibili altre cause.

L’alopecia è considerare una patologia usuale, che rientra fra una delle malattie comuni del Foreign White. Ecco cos’è e come si può gestire.

Foreign White, malattie comuni: cos’è l’alopecia?

foreign white in ansia

Cos’è l’alopecia? Essa è una patologia che consiste nella perdita di pelo a zone causata da un leccarsi davvero troppo esagerato. Attenzione: non dobbiamo confondere la normale “muta” stagionale del pelo del gatto con questo particolare fenomeno.

Bisogna distinguere due tipi di alopecia. I gatti possono nascerci ed essere geneticamente predisposti per svilupparla senza altra causa esterna (molto raro), oppure possono comportarsi in modo tale da creare le condizioni per un’evoluzione graduale.

Oggi ci occupiamo del secondo caso, quello che più si verifica soprattutto con alcuni tipi di razze, come il Foreign White.

Da cosa dipende, dunque, l’alopecia del Foreign White? Dallo stress, che è a sua volta causato da uno stato di disagio contornato da ansia e preoccupazione. Come mai però possiamo affermare che l’alopecia sia addirittura tipica di tale razza?

Ecco subito una spiegazione. Il Foreign White è un gatto singolare: ama stare in compagnia dei suoi amici umani e non e non vuole mai essere lasciato da solo.

Se si dovesse accorgere che il padroncino o qualunque componente della famiglia lo ha lasciato in casa qualche ora da solo, impazzisce. Dunque, odia la solitudine. Ma in che senso? Distrugge la casa? Mozzica qualunque oggetto gli capiti a tiro? Si aggrappa alle tende e le fa diventare solo un ammasso di stoffa? Niente di tutto questo.

Si lecca. Si lecca così tanto (e sempre negli stessi punti), in modo così focoso e impulsivo da creare una sorta di buco nel pelo. Potrebbe anche arrivare a ferirsi la pelle, a forza di leccare costantemente e continuamente.

E il gatto che graffia i mobili come lo gestiamo? Ecco qualche informazione utile.

Tornando al Foreign White, dunque: qual è la sua paura? Essere abbandonato. Lui non riesce a concepire l’idea che si possa trascorrere qualche ora così lontani, che non significa essere in stanze diverse, ma essere proprio in luoghi diversi e distanti.

Come possiamo noi andare, ad esempio, a lavoro tranquilli, sapendo che il nostro Foreign White è in casa in preda alla disperazione, mentre si distrugge il pelo?

Prima di tutto, un appunto: come mai si lecca per far fronte a questa situazione? Quale tipo di soddisfazione potrebbe mai dargli questo atteggiamento? Ebbene, il gatto, leccandosi quando è in questo stato di forte stress e ansia, prova una sensazione tale di piacere (momentaneo) da alleviare qualunque eventuale preoccupazione.

Il sollievo di quegli istanti vale davvero molto più di qualunque altro rimedio. In un attimo però la situazione può peggiorare, fino ad arrivare alla vera e propria perdita di interi ciuffi di pelo.

Come possiamo gestire tale circostanza? Semplicemente provando ad abituare il cucciolo fin da molto piccolo a rimanere qualche ora solo in casa. Solo così, imparando a convivere con questa idea, potrà rendersi conto che nessuno vuole abbandonarlo, ma che anzi avere i propri spazi è imprescindibile per la vita di tutti.

Piano piano magari la sua ansia si allevierà e il suo stato di stress non lo porterà a leccarsi in modo così anomalo. Questo tipo di alopecia, dovuta a cause esterne di preoccupazione, ansia e paura, è addirittura chiamata “alopecia psicogena“.

Il nostro contributo è dunque fondamentale per rendere la vita del nostro piccolo amico più leggera e tranquilla.