Foreign White, salute: aspettative di vita e come prendersene cura

foreign white stato di salute

Foreign White, salute: cosa bisogna sapere sull’argomento? Tale razza gode di un benessere fisico stabile o ci sono delle patologie tipiche? Vediamo insieme qualche informazione a riguardo per cercare di capire come prendersi cura al meglio di questo amico a 4 zampe.

Come prendersi cura al meglio di questa razza?

gatto occhi belli

Il Foreign White è una razza non difficile da gestire: si adatta facilmente all’ambiente familiare in cui si viene a trovare e si pone subito in modo disponibile con l’umano.

Quello di cui ha necessariamente bisogno è compagnia, perennemente. Anzi, si può proprio affermare con certezza che tale razza soffra moltissimo la solitudine.

Questo è un disagio che deve essere gestito fin dalla tenerissima età: solamente con abitudine e pazienza, potremmo insegnargli a stare da solo qualche ora all’interno della casa.

Lui deve capire che nessuno lo sta abbandonando, ma che anzi è normalissimo avere degli impegni e delle cose da dover svolgere fuori dall’appartamento.

Il problema è che lui accetterà con estrema difficoltà questo aspetto della vita, per questo è importante cercare di insegnargli delle piccole regolette da quando è cucciolo.

Così soffrirà sempre meno il senso di abbandono e col tempo riuscirà a rendersi conto che l’ansia e il nervosismo sono completamente inutili per affrontare questo tipo di disagio.

Se non ci preoccupassimo di farlo tranquillizzare alla prima avvisaglia di difficoltà, il gatto, una volta cresciuto, potrebbe avere dei problemi nel relazionarsi col mondo e con i suoi amici umani.

Il senso di abbandono gli può provocare, oltre che ansia e nervosismo, anche un forte stress. Cosa comporta tutto questo? Il fisico, si sa, risente tantissimo dello stato psicologico. Ecco allora che questo lo porta a leccarsi in modo molto più frequente del solito, fino a sviluppare una forma di vera e propria alopecia.

Foreign White, salute: cosa bisogna sapere?

gatto con sguardo nervoso

Cosa bisogna sapere riguardo il Foreign White e la sua salute? Fortunatamente gode, in generale, di un’ottima salute: sembrerebbe che non ci siano delle malattie particolari e tipiche che contraddistinguono la razza.

L’unico particolare che invece è indicativo e caratterizza il Foreign White e la sua salute è lo sviluppo dell’alopecia. In cosa consiste?

Avere l’alopecia significa perdere il pelo. Questo problema, solitamente, parte da alcune zone e poi si espande al resto del corpo. Da cosa dipende? Cosa c’entra lo stress?

Il senso di abbandono suscita stress, lo stress provoca ansia, l’ansia dà nervosismo, il nervosismo porta a dover impiegare il tempo per distrarsi. Generalmente, infatti, l’alopecia è provocata dall’eccessivo leccarsi del gatto, soprattutto in zone “comode”, come le zampe, l’addome o la coda.

Un gattino può averla già dalla nascita (caso molto raro) oppure può svilupparla a causa di alcuni problemi legati al suo stato psico-fisico.

Per questo, come già detto, è importantissimo prendere in considerazione l’idea di abituare il piccolo Foreign White amico a non stressarsi per cose “inutili”. Una di queste è la solitudine. Essa è uno dei motivi più grandi che lo spingono a sentirsi poco bene con sé stesso e col mondo che lo circonda.

Ovviamente ci sono anche altre cause per la patologia dell’alopecia. Quando non è genetica, può scaturire da malattie della pelle o carenza di vitamine. In questi casi, ai primi sintomi è importante contattare il veterinario e spiegare per bene tutta la situazione.

Quando invece è dovuta al leccarsi continuo e perenne del pelo, le cose sono diverse. Come mai il gatto stressato tende a leccarsi? Perché questo gli dà un sollievo momentaneo così piacevole che lo rende leggermente più tranquillo. Chiaro è che questa sensazione sia assolutamente transitoria.

Come si può diagnosticare anche da casa un inizio di alopecia? Comportamento tipico di ogni gatto è quello di leccarsi costantemente per “farsi il bagno” in autonomia. Se però dovessimo percepire che questa cosa avviene in modo eccessivo e maggiore rispetto al solito, è il caso di preoccuparsi.

Quando iniziamo a notare delle parti del corpo completamente senza pelo, è il caso di far presente la cosa ad uno specialista. Lui ci saprà dare la giusta soluzione o un’idea per migliorare la sitauzione.

Per vedere alcune informazione più specifiche sul gatto che perde il pelo e le possibili soluzioni a riguardo, si rimanda al link.