Foreign White con il pelo opaco: c’è da preoccuparsi? Ecco cosa fare

foreign white pelo schiarito

Foreign White, pelo opaco? Qual è la causa di tutto questo? Come mai il manto del nostro amico a 4 zampe cambia tonalità? Ecco delle informazioni a riguardo per capire bene la situazione e cercare di trovare una soluzione.

Perché il pelo del gatto perde di colore?

gatto con pelo candido e morbido

Partiamo da un presupposto: le buone condizioni del pelo del gatto, come succede per la maggior parte degli animali, sono il primo sintomo di salute e benessere dell’intero organismo.

Dunque quand’è che dobbiamo iniziare a preoccuparci? Quali possono essere i sintomi che ci danno un’avvisaglia di qualcosa di negativo? Sicuramente l’opacizzazione del pelo è uno di questi. Oltre a questo, altro aspetto importante che ci deve mettere la pulce nell’orecchio è la perdita parziale del pelo.

Da cosa possono dipendere questi problemi legati al manto del nostro amico felino? Sicuramente i fattori sono i più svariati. Come ben dovremmo sapere, l’alimentazione è il primo e fondamentale passo verso una condizione di completo benessere.

La carenza di determinati alimenti può comportare diverse difficoltà: fra queste, ce ne potrebbero essere alcune legate al pelo. Come mai? La mancanza di alcune sostanze importanti per l’organismo potrebbe creare scompensi come infezioni di vario tipo oppure reazioni allergiche di diversa natura.

Qual è il tipo di nutrimento essenziale che bisogna dare ai nostri dolci amici per rendere migliore la loro vita e le condizioni del loro pelo? Sicuramente alimenti ricchi di proteine, vitamine, minerali e acidi grassi come gli omega-3 e gli omega-6 sono fra i principali veicoli di protezione per il manto e la cute.

La perdita di pelo o una sua opacizzazione il più delle volte è causata da una cattiva alimentazione. Quello che è certo è che bisogna sempre fare attenzioni ad ogni singolo cambiamento del nostro piccolo amico, al fine di aiutarlo a stare meglio con sé stesso e col mondo che lo circonda.

La sua salute deve venire prima di ogni altra cosa. Ricordiamoci, inoltre, che il pelo del gatto è fondamentale perché è il primo strumento tramite cui il gatto si auto-protegge da eventuali invasioni esterne. Inoltre, esso regola la temperatura corporea del piccolo felino: sappiamo infatti che il gatto, leccandosi, cerca di trovare il giusto equilibrio per adattarsi al clima che lo circonda.

Dunque, se esso dovesse opacizzarsi o iniziare a cadere, bisogna capire immediatamente la fonte del problema per cercare di migliorare la situazione.

All’occorrenza, come migliorare la dieta del gatto? Vediamolo insieme al link.

Foreign White, pelo opaco: consigli e informazioni

cucciolo gatto sguardo concentrato

Abbiamo ormai capito, dunque, che il pelo, il suo colore, la sua lucentezza è essenziale per un animale come il gatto. Questo aspetto è anche testimoniato dal fatto che i felini passano la maggior parte del loro tempo a leccarsi costantemente il manto, per pulirsi, igienizzarsi e sentirsi in pace con sé stessi.

Quando il colore del manto cambia, non dobbiamo mai sottovalutare la questione: è un dettaglio che potrebbe davvero fare la differenza! È sicuramente sintomo di qualche disfunzione che, come abbiamo visto, molto spesso dipende dall’alimentazione.

Ci sono alcuni momenti in cui il cambiamento di colore può essere considerato quasi normale, come l’invecchiamento o la “muta” stagionale. Oltre a questi però non dovrebbe mai succedere.

Ad esempio, al Foreign White, famoso per il suo manto candido, bianchissimo e sempre lucente e setoso, può diventare il pelo opaco? Ebbene sì, questo può capitare, come può succedere a qualunque razza felina.

Non appena ci accorgiamo di qualche mutamento, la prima cosa da fare è contattare il veterinario, spiegare in breve le abitudini del felino, cosa è cambiato da quando ci siamo accorti dell’opacizzazione e cosa potremmo fare per far tornare tutto com’era.

Quando il pelo del Foreign White si dovesse opacizzare, dovremmo subito pensare a cosa mangia il nostro felino. Inoltre, ci dovremmo anche chiedere se è felice o se invece c’è qualche disagio che potrebbe portarlo a non mangiareo snobbare eventuali cibi.

In tal caso, come possiamo capire quale sia la fonte del problema? Ovviamente, ogni volta che decidiamo di prendere un cucciolo, un qualsiasi tipo di animale in casa, dobbiamo essere consapevoli di doverlo accompagnare nel percorso di crescita.

Questo significa anche osservare e studiare ogni suo comportamento nelle giornate. Conoscerlo, dunque, significa essere perfettamente in grado di accorgersi quando qualcosa non va. Nel caso di un’alimentazione sbagliata o squilibrata, sarà il caso di riempire i vuoti.

La cosa “positiva” è questa: se dovesse cambiare qualcosa al manto del gatto, si riconoscerebbe a colpo d’occhio.

Solitamente, più che di Foreign White con pelo opaco, in realtà, si parla di vera e propria perdita di pelo.

La maggior parte degli esemplari, infatti, soffre di alopecia. Vediamo al link Foreign White e malattie comuni qualche approfondimento a riguardo. L’opacizzazione comunque è una cosa che si può verificare tranquillamente.

Anche se il Foreign White non ha grosse esigenze alimentari particolari, dobbiamo sempre puntare sull’ottima qualità del cibo. Così facendo potremmo salvaguardarlo da tantissime bombe esterne pronte ad esplodere. Per vedere cosa mangia il Foreign White, si rimanda al link.